mercoledì - 13 novembre 2019

 

Archivio

agricoltori chiedono lo stato di calamità

La cenere dell’Etna danneggia
gli agrumi di Sicilia e Calabria

“La cenere – sottolinea la Coldiretti – sta creando due tipi di problemi: su una buona parte degli agrumi ha bloccato il processo di maturazione mentre gli altri già maturi presentano delle macchie nere che inducono i consumatori a non acquistare”.

0 condivisioni

nessun disagio all'aeroporto di catania

Ancora nube di cenere dall’Etna
A Fontanarossa 5 atterraggi l’ora

Un pennacchio di cenere fuoriesce dal cratere di nord est dell’Etna. Il fenomeno, iniziato nel pomeriggio di ieri, è ben visibile da diverse zone della provincia di Catania e in larga parte della zona orientale della Sicilia.

0 condivisioni

lo ha deciso l'unità di crisi

L’Etna ferma Fontanarossa
Chiuso nuovamente lo scalo catanese

Continua l’attività stromboliana sull’Etna e proseguono i disagi per i passeggeri che si servono dell’aeroporto catanese Fontanarossa. Lo scaloa causa della continua emissione di cenere lavica è stata nuovamente chiuso in serata dall’unità di crisi che si è riunita alle 20.30

0 condivisioni

vulcano monitorato da ingv catania

Etna, esplosioni dal Nuovo Cratere
e sbuffi di cenere dalla ‘Voragine’

Ad oggi l’attività esplosiva è concentrata al Nuovo cratere di sud est con colate laviche che si riversano sulla desertica “Valle del Bove”, mentre dal cratere Voragine si osservano sporadiche emissioni di cenere.

0 condivisioni

il passaggio alle 17.36

La stazione spaziale sorvola Catania
Col naso all’insù fra nubi e cenere

Gli esperti in un tweet ci avevano segnalato che alle 17.36 la stazione spaziale sarebbe passata sui cieli etnei e avrebbe dovuto farsi ammirare lasciando un raggio di luce che invece è rimasto nascosto fra le nubi  sopra Catania.

0 condivisioni

CHIUSO E RIAPERTO L'AEROPORTO DI CATANIA

Etna in eruzione:
fontane di lava alte 7 km

Continua e si intensifica l’attività esplosiva dell’Etna con l’emissione di fontane di lava alte fino a 7 chilometri che fuoriescono dalla ‘voragine’ del Nuovo Cratere di Sud-Est.

0 condivisioni

l'attività del vulcano

Etna, fontana di lava e cenere:
Reggio Calabria si sveglia ‘nera’

Una spettacolare fontana di lava, alta diverse centinaia di metri, ha caratterizzato la notte scorsa, per alcune ore, l’eruzione dell’Etna. Brandelli di magma incandescente sono ricaduti nella zona sommitale del vulcano e la cenere ha annerito anche le aree a nord dell’Etna.

0 condivisioni

temperature invernali sul vulcano

Sull’Etna fiocca la prima neve

Prima spolverata di neve sull’Etna. I fiocchi hanno fatto la loro comparsa oggi pomeriggio sull’area sommitale del vulcano vestendo di bianco la zona che, sul versante meridionale, va dalla Montagnola (2500 metri) fino al cratere centrale.

0 condivisioni

le foto di biagio ragonese

Esplosioni intracrateriche sull’Etna
Show solo se accompagnati da guide

Il fenomeno va avanti già da qualche giorno, ma è stato immortalato solo ieri dalla guida Biagio Ragonese che, appena tornato alla base, ha postato le foto sulla pagina facebook del Gruppo Guide Etna Nord.

0 condivisioni

al via il progetto

Dalle acque di Ulisse ai vini dell’Etna
Nasce il network “Mare dei Ciclopi”

L’iniziativa crea un marchio identificativo del territorio che contraddistingua i prodotti provenienti dal comparto ittico, costruendo di fatto una alleanza tra mondo della pesca, ristoratori e mondo della produzione agroalimentare.

0 condivisioni

Dal 16 al 18 ottobre

Conferenza sui musei a Catania
ma il patrimonio è tra rifiuti e graffiti

Beni straordinariamente importanti e, allo stesso tempo, trascurati. Catania è una delle province siciliane con la più alta concentrazione di beni riconosciuti come Patrimonio dell’Unesco, che però si trovano tra “munnizza”, graffiti e sporcizia. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

la marijuana era su due furgoni

Due tonnellate di droga e una serra:
A Scordia ‘erba’ per 1 milione di euro

Un carico da due tonnellate di marijuana ed una serra per la coltivazione della cannabis. E’ quanto scoperto la notte scorsa a Scordia, nel Calatino dai carabinieri. Una mini piantagione anche sull’Etna.

0 condivisioni

parlano i protagonisti

Successo per Etna Walking Rural

I promotori del progetto e le imprese che hanno aderito ad Etna Walking Rural  hanno fatto il punto e tirato le somme della prima fase del progetto che mira a fare conoscere le bellezze nascoste dell’Isola,

0 condivisioni

parla il presidente di federalberghi

Ecco Etna Walking Rural, Torrisi:
“Così raccontiamo un’Isola diversa”

Un progetto di ampio respiro che mira a fare conoscere a turisti e non le bellezze della provincia etnea. Etna walking rural, il progetto di Federalberghi Sicilia, finanziato dalla Comunità europea, punta infatti a riscoprirle, valorizzarle, promuoverle, anche attraverso la tecnologia.

0 condivisioni

l'iniziativa di federalberghi

Ecco l’app Etna Walking Rural:
il Vulcano a prezzi imbattibili

Etna Walking Rural,un circuito studiato e promosso da Federalberghi Sicilia, e la Promo card, la particolare carta sconto destinata ai turisti in arrivo nella zona Pedemontana e nella Costa Jonica, che potranno contare su offerte imperdibili, comunicati all’utente grazie all’applicazione.

0 condivisioni

riceviamo e pubblichiamo

Etna, riapertura zone sommitali
Cta: “Ecco perchè siamo contrari”

Dopo l’iniziativa del Comitato “Etnalibera” per eliminare ogni divieto alla fruizione dell’area sommitale e delle manifestazioni eruttive del vulcano, ospitiamo il pensiero di Francesco Schillaci, presidente di Cta Sicilia che non è favorevole alla riapertura della’cima’ del vulcano. La lettera.

0 condivisioni

a nicolosi la riunione del comitato Etnalibera

La cima dell’Etna è off limits
Petizione per eliminare i divieti

“L’Etna non si può vietare”. È lo slogan che scelto dal Comitato “Etnalibera”, costituito da associazioni, operatori e singoli cittadini, accomunati dall’idea di eliminare ogni divieto alla libera fruizione dell’area sommitale e delle manifestazioni eruttive del vulcano.

0 condivisioni

era tra monte zoccolaro e monte pomiciaro

Etna, ritrovata la turista dispersa

E’ stata ritrovata questa mattina la turista dispersa sull’Etna, di cui non si avevano più tracce da ieri pomeriggio. Le ricerche sono andate avanti per 15 ore.

0 condivisioni

in azione gdf, carabinieri e soccorso alpino

Dispersa turista francese sull’Etna
Continuano senza sosta le ricerche

Continuano le ricerche per la turista che ieri è si è persa durante un’escursione sull’Etna. La donna, una francese di 39 anni, ha fatto perdere le proprie tracce nel tardo pomeriggio di ieri e dalle 20 sono scattati i soccorsi che sono ancora in corso.

0 condivisioni

nessun disagio per l'aeroporto di catania

Continua l’eruzione sull’Etna
Forti boati e tremore in aumento

L’Etna fa sentire la sua potenza. Sul vulcano da alcuni giorni è in corso un’attività stromboliana che proprio nelle ultime ore ha fatto registrare un aumento. La colata lavica ha percorso qualche chilometro all’interno della Valle del Bove.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.