Archivio

"Questo comportamento non è più accettabile"

Ance: “Commissariare la Sicilia”
“Inutile il rimpasto”

“Ci troviamo in una situazione in cui dire impantanati è poco, una situazione tragica dove mancano i soldi, le idee e la progettualità e i fondi della Comunità europea e Por sono fermi.

0 condivisioni

Presentato oggi, sarà attivo da settembre

Edilizia, a Palermo nasce Superedi
Il portale web per snellire le pratiche

Sarà possibile prendere visione delle concessioni edilizie rilasciate dall’amministrazione, dei certificati di abitabilità e agibilità, delle normative tecniche di riferimento e delle circolari o disposizioni adottate dagli uffici tecnici.

0 condivisioni

promemoria all'assessore arcuri per rilanciare l'edilizia

Ance: “Progetti per circa 72 milioni
destinati alla depurazione a Palermo”

Riqualificazione urbana, infrastrutture e depurazione delle acque. Ne ha parlato il presidente di Ance Palermo Fabio Sanfratello, con l’assessore comunale alla Riqualificazione urbana e Infrastrutture Emilio Arcuri.

0 condivisioni

Il presidente Ance Sanfratello contro le scelte Ars

No al salvataggio dei precari siciliani
Cresce la fronda delle imprese

Anche il collegio dei costruttori aderisce all’appello di Confindustria Palermo e chiede al parlamento regionale di “abbandonare”  i precari e utilizzare i fondi per assistere le imprese e critica anche la scelta dei cantieri di lavoro

0 condivisioni

sulla delicata situazione di acque potabili siciliane

Aps, l’appello dell’Ance Palermo
“Amap soluzione provvisoria”

“L’affidamento temporaneo di APS all’AMAP può essere una buona soluzione per l’immediato, ma bisogna trovare subito una soluzione definitiva in modo da garantire un servizio efficiente e far ripartire gli investimenti che Aps aveva già programmato sul nostro territorio, aprendo i cantieri delle tante ed improcrastinabili opere medio-piccole che investono tutto il tessuto fognario e

0 condivisioni

Il presidente della cassa edile di Palermo

Piano urbano di edilizia sociale
Sanfratello: “Delibera storica”

Plauso all’operato di Sala delle Lapidi: “In questo momento drammatico per un comparto che ha visto sfumare 3 mila posti di lavoro, forse non è esagerato definire storica la delibera dell’assise cittadina”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui