sabato - 21 settembre 2019

 

Archivio

il caso nel ragusano

Su facebook le foto hard
Ex amante denuncia una coppia

Il materiale in questione è diventato l’incubo della vittima, perché la moglie di lui che, per vendicarsi, avrebbe contattato su Facebook i figli dell’amante del marito per renderli “edotti” di chi fosse la madre, una “rovina famiglie.

0 condivisioni

grande successo sul web

10mila fans su Facebook
per il Museo Diocesano di Palermo

Intorno al 2010 il vicedirettore, Pierfrancesco Palazzotto, decise che era ormai necessario sbarcare sui social, per provare a squarciare, anche tramite quegli strumenti, la cortina di pregiudizi nei confronti dei musei ecclesiastici e diocesani in particolare.

0 condivisioni

pubblicato sulla rivista scientifica Tafter Journal

Musei, studio su web marketing culturale premia il Salinas

Nonostante la prolungata chiusura al pubblico delle collezioni permanenti per lavori di restauro il più antico museo della Sicilia – fondato nel 1814 – riesce a rappresentare un paradossale case study di web marketing culturale (quasi 40.000 visitatori).

0 condivisioni

L'evento online organizzato da superscommesse.it

Vincenzo Nibali “Sportivo dell’anno”
Il ciclista messinese fra i finalisti

Il campione messinese Vincenzo Nibali è fra i primi otto finalisti che potrà aggiudicarsi il titolo di Sportivo dell’anno. “Sportivo dell’anno” è un evento online annuale organizzato dal sito “Superscommesse.it”

0 condivisioni

attivato il corso, le informazioni per partecipare

Internet e lavoro, come diventare social media manager

L’obiettivo dell’attività formativa è quello di far acquisire ai giovani nuove competenze nel mondo del lavoro e in particolare nel settore turistico. I corsi sono rivolti a giovani disoccupati o inoccupati di età compresa tra i 18 ed i 29 anni.

0 condivisioni

i consigli dell'esperto

Scuola, quando i compiti a casa
diventano un problema per i genitori

Quanti analoghi sfoghi ho registrato nella lunga permanenza a scuola e quanta esasperazione giornaliera si coglie nel momento dello svolgimento dei compiti a casa. I consigli del preside Orazio Bianco.

0 condivisioni

Le scuse a Piera Maggio durante un'intervista

“Mia figlia ha sbagliato”
Parla la mamma della falsa Denise

“Chiedo scusa alla mamma di Denise, ma mia figlia non è Denise. Mia figlia ha fatto un grande sbaglio, io non sapevo niente”.

0 condivisioni

I programmatori a lavoro per risolvere

Facebook va offline, utenti ‘chiusi fuori’ per diversi minuti

Facebook va in down, infatti il social numero uno al mondo è andato offline questo pomeriggio non permettendo a nessuno l’accesso al proprio account.

0 condivisioni

al Teatro Ambasciatori di Catania, il 19 settembre

I Panpers: tv, web, teatro e cinema
Quando la comicità non ha confini

Duo comico, attori, fenomeno social, ma ancor prima di tutto questo, forse, due amici cresciuti insieme e accomunati dalla voglia di divertire…divertendosi : si chiamano Panpers e sono noti al pubblico televisivo principalmente per il palco di Colorado Cafè.

0 condivisioni

le foto degli amici a quattro zampe

Abbandono dei cani, su Facebook
la campagna di sensibilizzazione

Lui si fida di te, ma tu lo abbandoni per una vacanza. Sono molte le campagne di sensibilizzazione contro l’abbandono dei cani. Quest’anno anche gli utenti di Facebook hanno aderito lanciando una nuova campagna social.

0 condivisioni

il caso

Dopo 21 anni nuovi volti a ‘Insieme’,
ma è delirio social per Salvo La Rosa

Dopo il commiato del conduttore da Antenna Sicilia, sulla pagina facebook di Insieme l’annuncio: “Lo storico programma di Antenna Sicilia è pronto a rinnovarsi con una nuova formula e con nuovi volti”. Fan di La Rosa scatenati: “Nooooo”.

0 condivisioni

"La mia è una scelta dolorosa e sofferta"

Salvo La Rosa saluta Antenna Sicilia
La lettera sofferta su Facebook

Salvo La Rosa, uno dei nomi che ha segnato la storia di Antenna Sicilia, ha pubblicato una lettera su Facebook, confessando i propri pensieri e raccontando la propria esperienza.

0 condivisioni

Ritrovata Daniela Zarcone, la giovane era sparita martedì scorso

E’ stata ritrovata in un ospedale di Savona Daniela Zarcone la giovane palermitana scomparsa martedì scorso da Palermo. La famiglia ringrazia tutti per la solidarietà ricevuta e per i tantissimi messaggi giunti anche sui social network.

0 condivisioni

il commento dei tifosi su facebook

“Noi non ci siamo venduti,
ma oggi è un giorno triste”

“Onore a noi che non ci siamo venduti.Che abbiamo denunciato il disastro Catania già un anno fa. Che nonostante le critiche di molti siamo andati avanti lo stesso”. Lo scrivono i rappresentanti del tifo organizzato del Catania, in post sulla pagina facebook “Quando saremo tutti nella Nord”.

0 condivisioni

Con altri complici aveva rapinato una banca

Arrestato rapinatore individuato attraverso Facebook

I carabinieri hanno arrestato Girolamo Guddo palermitano di 22 anni per rapina. Secondo le indagini coordinate dai pm della procura di Termini Imerese Paolo Sartorello e Giovanni Antoci, il giovane sarebbe il terzo componente della banda che aveva assaltato il 26 settembre del 2014 l'agenzia della Banca di Credito Cooperativo “San Giuseppe” di Castellana Sicula in provincia di Palermo.

0 condivisioni

il duo comico spopola sul web

I Soldi Spicci: da irresistibile fenomeno social al palco di Colorado

357.000 like sulla Fan Page di Facebook, 20.700 iscritti sul loro canale youtube e visualizzazioni da capogiro. “Numeri”,  se consideriamo che  sono solo 3 gli anni che sono trascorsi da quando è iniziata l’avventura de “I Soldi Spicci” , cioè Annamaria Vitrano e Claudio Casisa.

0 condivisioni

l'aggressione quest'inverno alla 'villa bellini'

Catania, calci e pugni a due coetanei
Baby rapinatori ‘traditi’ da Facebook

Hanno 16 e 17 anni i ‘baby’ rapinatori che questo inverno, alla ‘Villa Bellini’ di Catania hanno preso a calci e pugni due coetanei per rubargli uno smartphone. Un terzo complice è stato denunciato.

0 condivisioni

i casi segnalati dalla pagina inciviltà catania

Ladri di copertoni: oramai è allarme
L’indignazione dei catanesi sui social

Tornare al parcheggio e trovare la macchina sollevata su un crick o appoggia sopra dei mattoni. E’ un fenomeno che si sta diffondendo rapidamente a Catania e che interessa quasi tutti i quartieri del capoluogo etnea.

0 condivisioni

La minaccia: "O paghi o finisci su Youtube"

Attenzione alle richieste d’amicizia
Ricatti sessuali attraverso Facebook

Nell’agrigentino diverse persone sono rimaste vittime di ricatti sessuali accettando la richiesta di una certa Flora Duvie, che contattava uomini sul famoso social network e mostrandosi disponibile proponeva l’incontro in cam attraverso Skype dove si mostrava nuda invitando l’altro a fare altrettanto. Successivamente il ricatto: “O paghi o finisci su Youtube”.

0 condivisioni

succede a misterbianco

Argo, il randagio dei Vigili urbani
che cerca una famiglia adottiva

Si chiama Argo. Come il cane di Ulisse. È un giovane meticcio molossoide, randagio, che da qualche mese “fa la guardia” nel parcheggio del Comando della Polizia municipale di Misterbianco. Rischia il canile se nessuno lo adotta.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.