Archivio

si attende delibera cipe sui finanziamenti

Forestali, il governo si impegna
ad anticipare le risorse

Il provvedimento, annunciato dal presidente della Regione e dall’assessore regionale all’agricoltura, è però subordinato alla sottoscrizione da parte del ministero dell’Economia e della Presidenza del Consiglio dei ministri della delibera Cipe sui finanziamenti.

0 condivisioni

In attesa dei fondi Cipe. Domani manifestazione a Palermo

Forestali, in 24 mila a rischio stop
Regione cerca risorse per continuare

Mancano le risorse per garantire la continuità lavorativa per 24 mila forestali in Sicilia. Il governo. Oggi la protesta per chiedere un atto di indirizzo a Crocetta.

0 condivisioni

i dati di fai cisl

In nero un quarto del lavoro nei campi: “E’ guerra fra poveri”

In provincia di Catania, quasi un quarto del lavoro in agricoltura è in nero e sfrutta in gran parte mano d’opera extracomunitaria o comunque non italiana. Una condizione che ha consentito il ritorno al caporalato.

0 condivisioni

l'incontro fra crocetta ed i sindacati

La Regione anticipa le risorse
Rientra protesta Forestali ed Esa

“Il Governo ha deciso di anticipare risorse proprie per consentire la continuazione e l’avvio dei lavoratori”. E’ quanto fa sapere il presidente della Regione, Rosario Crocetta al termine di un incontro con i rappresentati di Cgil, Cisl e Uil sulla delicata situazione dell’Esa e del settore forestazione.

0 condivisioni

170 a catania, 120 a siracusa e 50 a ragusa

Antincendio, raffica di licenziamenti
Oggi sciopero generale a Catania

Nel capoluogo etneo si terrà lo sciopero generale della categoria con manifestazione regionale indetta da Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Sicilia; l’appuntamento per i lavoratori sarà sotto la sede catanese della presidenza della Regione.

0 condivisioni

giovedì prossimo la manifestazione

A Catania 170 licenziamenti:
scioperano addetti anticendio

Centosettanta licenziamenti per altrettanti operatori antincendio a Catania, il 20 per cento della forza lavoro specializzata. E non andrà bene neanche per i colleghi siracusani (120 licenziamenti) e ragusani (50). Giovedì 10 settembre anche nel capoluogo etneo si terrà lo sciopero generale della categoria.

0 condivisioni

rischiano di non raggiungere 'giornate' lavorative

Lavoro: forestali Catania nel caos
Sono senza stipendio, nè impiego

La denuncia dei sindacati: “Danneggiati dalla burocrazia, beffati dalla politica, i 5 mila forestali catanesi rischiano entro pochi giorni di essere privati del diritto alle giornate di lavoro stabilite dalla legge”.

0 condivisioni

stipendi arretrati e nessuna certezza

Forestali, la mobilitazione regionale
Sit-in di protesta a Palermo

“I forestali hanno lavorato dal mese di maggio senza percepire un euro di stipendio – spiega il segretario della Flai Cgil di Palermo, Tonino Russo -. E i progetti erano gia’ finanziati dal 2014”.

0 condivisioni

assemblea del settore agricolo e forestale

Agricoltori, forestali e consorzi
Tutti contro la Finanziaria

Agricoltura, forestazione e zootecnia, consorzi di bonifica, Eas, Aras chiedono modifiche alla Finanziaria regionale e presentano idee- progetto per il riordino di questi settori

0 condivisioni

l'appello dei sindacati

Caporalato e lavoro nero nei campi: “Le istituzioni intervengano”

E’ di ieri il blitz anticaporalato nelle campagne di Paternò. Un fenomeno da tempi denunciato dai sindacati assieme alle condizioni di sfruttamento degli immigrati costretti a lavorare più di 12 ore al giorno per una paga inferiore a 30 euro, con il coinvolgimento anche di donne e bambini.

0 condivisioni

I sindacati al governo: "Tutti i forestali al lavoro"

Sicilia divorata dagli incendi
“Crocetta proclami stato emergenza”

Per affrontare il problema degli incendi, che stanno causando gravi danni e mettendo a rischio in questi giorni il patrimonio boschivo e forestale della Sicilia, Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil regionali hanno chiesto al presidente della Regione e agli assessorati competenti di proclamare lo stato di emergenza.

0 condivisioni

Domani davanti alla presidenza della Regione

Consorzi di bonifica, sciopero e sit-in
Lavoratori contro il governo Crocetta

Incroceranno le braccia per protestare “contro il governo e la sua politica fatta di impegni elettorali, sistematicamente poi smentiti”. Questi i motivi della mobilitazione dei Consorzi di bonifica della Sicilia.

0 condivisioni

Denunciano ritardi nell'avvio al lavoro

Forestali, sindacati contro Crocetta
”Non ha mantenuto impegni presi”

“Ritardi cronici nel trasferimento dei fondi dalla Regione all’azienda foreste provinciale. Ritardi che si registrano ogni anno per cause sempre diverse. A pagare però sono sempre i lavoratori forestali che non vengono avviati al lavoro nei tempi previsti dagli accordi tra le organizzazioni sindacali e la Regione Siciliana.”. E’ questo l’atto di accusa dei sindacati nei confronti del governo regionale che, secondo loro, non avrebbe mantenuto le promesse fatte ai lavoratori.

0 condivisioni

Lunedì manifestazione all'Azienda foreste di Messina

La Regione ‘licenzia’ 2 mila forestali
Sindacati: ‘Boschi messinesi a rischio’

Duemila lavoratori dell’Azienda foreste saranno sospesi dalla loro attività di lavoro nell’area boschiva della provincia di Messina a causa della mancanza di risorse provenienti dalla Regione Siciliana. “Da oggi i boschi messinesi rimarranno incustoditi”, è la denuncia dei sindacati di categoria che annunciano per lunedì (22 luglio), dalle 10, una manifestazione sotto la sede dell’Azienda Foreste in via Giordano Bruno a Messina.

0 condivisioni

proclamato sciopero da Flai CGIL, Fai Cisl e Filbi UIL

Consorzio di bonifica, i lavoratori
di Catania incrociano le braccia

E’ in programma il 12 luglio un sit in dinanzi la sede del Consorzio in via Centuripe, a partire dalle 9,30. Da parecchi giorni, gran parte dei mezzi meccanici sono fermi per mancanza di carburante e della manutenzione ordinaria. Ritardo anche nel pagamento degli stipendi.

0 condivisioni

iniziativa di Fai Cisl, Flai Cgil e Filbi Uil

Consorzi di Bonifica, i dipendenti manifestano a Palermo e Catania

I lavoratori rivendicano azioni concrete da parte del governo Crocetta sul versante del rilancio dei Consorzi attraverso una legge organica di riordino che non solo ripristini la gestione democratica  ma nel contempo dia certezze di futuro occupazionali

0 condivisioni

a catania attivo unitario regionale

Forestali sull’orlo del collasso

Cinquemila forestali solo a Catania, venticinquemila in tutta l’Isola, attendono che il governo regionale riordini il sistema legislativo e  applichi l’accordo firmato tre anni fa. Ma soprattutto, che rinnovi il contratto di lavoro e che reperisca nel nuovo bilancio le risorse da destinare alle attività.

0 condivisioni

le richieste alla regione dei sindacati

Produzione agrumicola in picchiata
Sos dei braccianti agricoli a Crocetta

Manifestazione dei braccianti a Catania davanti il Palazzo dell’Esa. “La campagna agrumicola 2012/2013, non è riuscita e non riuscirà ad impiegare la stessa quantità di manodopera utilizzata negli anni precedenti. Non può farlo perché manca il prodotto da raccogliere”.

0 condivisioni

l'intervento di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil di Catania

Braccianti agricoli in grave difficoltà Lettera aperta ai parlamentari

Il vuoto di reddito rende la situazione sociale incandescente. Lavoratori e parti sociali chiedono un impegno concreto ai parlamentari nazionali e regionali: l’assicurazione per la proroga delle giornate in caso di calamità e un provvedimento che escluda dalla legge Fornero i braccianti agricoli.

0 condivisioni

la protesta

Forestali, sindacalisti si incatenano davanti agli uffici di Catania

Si sono incatenati davanti al portone dell’Azienda forestale di Catania per le condizioni di grave incertezze e di precarietà economica dei lavoratori forestali. L’iniziativa è dei segretari provinciali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Pietro Di Paola, Alfio Mannino e Nino Marino e di altri sindacalisti. La protesta, si legge in una nota “cesserà solo in presenza di soluzioni di opportune questioni oggetti della vertenza”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui