Archivio

domani la parata per le vie della città

Orgoglio gay, a Palermo
il “Pride Bimbi”: infuria la polemica

In occasione del Gay Pride, puntuali come ogni anno, tornano le polemiche. E se nel 2013 un cartello di associazioni cristiane aveva risposto organizzando il Family Day, oggi a finire nell'occhio del ciclone il “Pride Bimbi”, ovvero il ciclo di appuntamenti per i più piccoli inserito nel programma della settimana di iniziative che si svolgono di consueto prima della parata finale per le vie della città.

0 condivisioni

lo scorso anno 150mila persone per l'evento

Diritti Lgbt, il 28 giugno la parata
del Palermo Pride

Nello stesso giorno, la parata a Bologna, Perugia, Napoli, Lecce, Catania, Alghero, Torino, Milano e Venezia: “Un’onda di rivendicazione – scrivono gli organizzatori – che pacificamente animerà e sconvolgerà l’intero Paese, chiedendo che l’Italia garantisca pari diritti e dignità alle persone LGBT”

0 condivisioni

in arrivo a palermo numerosi politici e vip

Pride 2013, è il giorno della grande parata

Sino a non molto tempo fa, in pochi avrebbero scommesso che potesse nascere una tale mobilitazione per i diritti lgbt nella nostra Isola. Sarà un Pride da record, il più a Sud d'Europa, con il più grande quartier generale mai allestito, i Cantieri Culturali alla Zisa.

0 condivisioni

domenica 5 maggio l'iniziativa di "famiglie arcobaleno"

Verso il Palermo Pride, la Festa
delle Famiglie al Giardino Inglese

Anche quest’anno l’associazione nazionale “Famiglie Arcobaleno”, che rappresenta donne e uomini omosessuali che hanno realizzato il proprio progetto di genitorialità o che aspirano a farlo, in collaborazione con il Comitato Pride Palermo, organizza la festa di tutte le famiglie, occasione privilegiata di conoscenza, socializzazione, interscambio e condivisione con la cittadinanza.

0 condivisioni

sabato prossimo il pride di catania

Palermo Pride, la carica dei 40mila
Orlando: “Qui il Pride nazionale 2013”

Una lezione di libertà che parte da una città del profondo Sud per arrivare all’Italia intera.
Quarantamila persone che insieme, con gioia, hanno scelto la legalità e l’uguaglianza. Si è conclusa a Piazza Verdi alle 20,30 l’edizione 2012 del Palermo Pride. Sul carro dell’omonimo coordinamento, anche il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

0 condivisioni

a sfilare 15 carri, attesi migliaia di partecipanti

Palermo Pride, oggi la parata
“per tutti i diritti e le identità”

La parata conclusiva partirà dalle 15 dal Foro Italico (foro Umberto I), di fronte Villa Giulia. Un luogo simbolo, in riva a quel mare spesso dimenticato dai palermitani. A pochi metri da villa Giulia, in cui nel 1981 i militanti del Fuori! e della neonata Arcigay organizzarono per la prima volta la “festa dell’orgoglio omosessuale”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui