Archivio

il M5s sui conti disastrati della regione

“Crocetta e Faraone ridicoli,
sono la zavorra della Sicilia”

Il M5S: “Mentre arriva la seconda conferma dalla Corte Costituzionale che la Sicilia aveva diritto ad incassare dallo Stato le somme dei contenziosi cancellati per un piatto di lenticchie dall’illuminato presidente, Faraone prova ad incantare gli allocchi”.

0 condivisioni

Riforma scuola

Incontro fra la Lo Bello e Faraone
Riforma penalizza docenti siciliani

Mariella Lo Bello consegna a Roma un report sulle criticità della riforma “La buona scola” per i docenti siciliani. Il documento è stato inviato al ministro dell’Istruzione Giannini

0 condivisioni

il M5S contro renzi e faraone

Mutui per le scuole, dallo Stato nessuna proroga alla Sicilia

Il termine dato ai Comuni per inviare la domande alla Regione scade il 4 aprile, un lasso di tempo troppo stretto se si considera che il bando sulla gazzetta regionale era stato pubblicato solo il 20 marzo scorso. Una volta ricevute le domande, la Regione dovrà inviare entro il 30 aprile al Miur al Ministero dell’Economia e a quello delle Infrastrutture i piani regionali triennali di edilizia scolastica.

0 condivisioni

Chiedono un intervento immediato del governo nazionale

Dipendenti dell’Aps licenziati scrivono al sottosegretario Faraone

Hanno scritto al sottosegretario Davide Faraone i  Dipendenti della ex Acque Potabili Siciliane Spa che oggi hanno ricevuto le lettere di licenziamento. Chiedono un intervento al ministero per tutelare il diritto di mezzo milioni di cittadini della provincia di Palermo ad avere assicurato il servizio idrico.

0 condivisioni

La struttura sanitaria ha 656 dipendenti

In Sicilia si tratta sull’Ismett centro d’eccellenza nella sanità

L’Ismett  e’ nato nel 1997 grazie ad una partnership fra la Regione Sicilia, attraverso le Aziende Ospedaliere di Palermo “Arnas Civico” , “Vincenzo Cervello” e l’Università di Pittsburg. Nel tempo ha dimostrato una grande efficienza nell’ambito dei trapianti tanto da invertire i flussi migratori così da diminuire i “viaggi della speranza”. La struttura ha una convenzione con la Regione che scade alla fine di marzo. Quale sarà il suo destino?

0 condivisioni

parla il vicepresidente della commissione lavoro all'ars

“Una proposta di sviluppo per uscire dall’emergenza”, l’appello di Maggio

“Cosa serve alla Sicilia? Uscire dall'emergenza. Come? Affrontando la discussione sulla finanziaria, dandole uno slancio di approdo futuro per i siciliani, non solo pensando ai tagli. Mettendo in campo una proposta di sviluppo scevra da moti di impeto ma capace di tagliare là dove ci sono ancora gli sprechi”.

0 condivisioni

Chiesta la verifica del piano di ridimensionamento

Sanità, posti letto in Sicilia:
interrogazione Pd alla Lorenzin

Alcuni parlamentari del partito democratico hanno presentato al ministro della salute Beatrice Lorenzin un’interrogazione per chiedere la verifica del piano di ridimensionamento  della Regione Sicilia in merito ai posti letto esistenti sul territorio e alla loro revisione in corso e che questa incida sui livelli essenziali di assistenza penalizzando i cittadini siciliani.

0 condivisioni

Per il parlamentare il partito "non è autorevole"

Nomina sottosegretari, Faraone: “Pd Sicilia scontento? Troppe correnti”

“Leggo di autorevoli dirigenti del Pd siciliano che lamentano la mancata nomina di sottosegretari Pd a fronte di una forte rappresentanza del Pdl. Non credo si sia trattato di mancato rispetto da parte del Pd nazionale, piuttosto di mancanza di autorevolezza del Pd Sicilia. Ogni corrente ha sponsorizzato il “suo” sottosegretario, Crocetta ha spinto per Lumia, Lupo per D’Antoni, ecc”. Davide Faraone, parlamentare nazionale del Pd di area renziana, commenta così la situazione del partito nell’Isola.

0 condivisioni

Parla il candidato del Pd alle prossime elezioni

Faraone: “Tagli e accorpamenti,
così mettiamo in ginocchio la sanità”

L’opinione di Davide Faraone, candidato alle prossime elezioni regionali nelle file del Pd, che dopo dopo la pubblicazione in gazzetta ufficiale della Regione del decreto sull’accorpamento dei laboratori d’analisi della settimana scorsa e i tagli annunciati oggi dal ministero raccoglie le istanze della Federbiologi e della Confapi. “Faremo di tutto per bloccare o almeno arginare le conseguenze devastanti del decreto varato dall’assessore Russo”

0 condivisioni

le dichiarazioni del deputato regionale del pd

Faraone: “Il partito sfiduci subito Lombardo”

“Con Lombardo in questi ultimi mesi di legislatura, vedremo cose che noi umani non avremmo mai potuto immaginare”.

0 condivisioni

operazioni di spoglio in corso

Primarie, ecco i primi
risultati dai gazebo

Al seggio n° 3 in piazza Sferracavallo, econdo dati forniti dai rappresentanti di lista Rita Borsellino ha ottenuto 91 voti, Davide Faraone 83, Fabrizio Ferrandelli 74 e Antonella Monastra 42. 1 scheda nulla.

0 condivisioni

i protagonisti della giornata

Primarie di Palermo, buona affluenza ai gazebo

File di persone che aspettavano di votare questa mattina in Piazza Castelbuono. Una scena che si ripete anche negli altri gazebo sparsi in trenta punti della città.

0 condivisioni

verso le primarie di palermo

Faraone: “Bersani non è garante
della legittimità delle primarie”

Il candidato alle primarie Davide Faraone non sarà presente all’incontro cittadino di oggi pomeriggio con ill segretario nazionale del Pd, Pierluigi Bersani al teatro Zappalà. Farà distribuire però una lettera in cui continua a contestare la linea del partito.

0 condivisioni

al centro pio la torre di palermo

Primarie centrosinistra
primo confronto fra i candidati

Primo confronto pubblico per i quattro candidati alle primarie del centrosinistra a Palermo. Un dibattito pacato nei toni, e che ha lasciato fuori le polemiche di questi giorni per concentrarsi invece sui contenuti. Al centro Pio La Torre, sollecitati dal presidente Vito Lo Monaco

0 condivisioni

le dichiarazioni del candidato alle primarie

Faraone: “I nonni torneranno ad essere una ricchezza”

“I nonni torneranno ad essere una ricchezza per Palermo”. A dirlo stamattina, nel corso di un incontro con un gruppo di anziani, è stato il candidato a sindaco alle Primarie di Palermo Davide Faraone.

0 condivisioni

le cento idee per palermo

Faraone, “Ecco il mio wikioprogramma”

E’ una sorta di “WikiPalermo”, una piattaforma programmatica aperta e modificabile da tutti il programma del candidato sindaco Davide Faraone, deputato regionale del Pd che ha messo a punto “cento idee per cominciare a parlare finalmente di cose serie, e cioe’ dei problemi di Palermo.

0 condivisioni

"... e Lupo fa di tutto per farli incontrare"

Faraone: “Una bella storia
fra Borsellino e Lombardo”

Ironico intervento del candidato sindaco di Palermo, Davide Faraone, sulla difficile ‘relazione’ fra il presidente della regione siciliana, Raffaele Lombardo e la candidata di mezzo PD al vertice di Palazzo delle Aquile

0 condivisioni

"La politica ha alzato un muro contro l'Amia"

Faraone: “L’Amia e il Comune trovino intesa su contratto di servizio”

”Comune a Amia si mettano d’accordo ed arrivino a un’intesa sul contratto di servizio e sui 12 milioni del corrispettivo trattenuti dall’Amministrazione comunale. Si sblocchino, nel contempo, i 64 milioni di Fondi Cipe per gli interventi strutturali a Bellolampo. Sono queste le condizioni per evitare che i commissari vadano in Tribunale per sancire il fallimento di Amia con le drammatiche ricadute igienico-ambientali per la città e occupazionali per i lavoratori”.

0 condivisioni

Il capogruppo Pd al Comune attacca la gestione di centrodestra della città

“Cammarata? Lascerà Palermo
soffocata dalle emergenze”

“Dal 2002 al 2011- ricorda Faraone – lo Stato ha versato a Palazzo delle Aquile 807 milioni di euro. Si tratta soprattutto di assegni per le emergenze, a partire da quella del lavoro, i quali si sono aggiunti ai trasferimenti ordinari per circa 390 milioni l’anno, per un totale negli ultimi dieci anni di oltre 3 miliardi di euro”.

0 condivisioni

Sino a martedì sarà possibile presentare gli emendamenti

Ars blocca il voto su ddl
fondi di riserva per enti locali

“Una vera e propria stangata su Palermo”, ha detto in Aula il deputato regionale del Pd Davide Faraone. E un appello per la città di Palermo è arrivato pure dal parlamentare del Pdl Alberto Campagna, fra l’altro presidente del Consiglio comunale palermitano.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui