mercoledì - 01 aprile 2020

 

Archivio

i numeri di successo della mostra

Botero conquista Palermo, quasi
in 200mila alla sua “Via Crucis”

E se la mostra di Botero “ha rappresentato un evento nazionale”, come ha sottolineato Forgione, sulla stessa scia si muove il programma della Fondazione per la prossima stagione. “Il prossimo grande evento – annuncia il direttore generale – sarà una mostra dedicata a Ligabue e alla follia.

0 condivisioni

il critico d'arte visita la mostra

Sgarbi a Palermo per Botero:
”Chi lo vede sente che Dio c’è”

Sgarbi ha lasciato una dedica nel libro degli ospiti: “Palermo aspettava Botero per ritrovare se stessa e la tradizione religiosa. Chi lo vede sente che Dio c’e’, anche per lui”.

0 condivisioni

la mostra prorogata sino al 30 settembre

Botero a Palermo, 100mila visitatori: premiata coppia di Ravenna

Alla giovane coppia di studenti universitari in vacanza tra un esame e l’altro, la Fondazione Federico II ha omaggiato un catalogo e l’ingresso alla mostra e alla Cappella Palatina.

0 condivisioni

la mostra "la via crucis" prorogata al 30 settembre

Il successo di Botero a Palermo:
“Io innamorato della pittura italiana”

L'artista colombiano, 83 anni, arriva a Palermo per annunciare la proroga sino al 30 settembre della mostra, “Via Crucis. La Pasiòn de Cristo”, ospitata al Palazzo Reale che ha quasi raggiunto i 100mila visitatori in poco meno di tre mesi. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

oggi l'artista a Palermo

Botero a Palermo, 100mila visitatori
Mostra prorogata al 30 settembre

Arriva personalmente Fernando Botero a Palermo per celebrare i 100 mila visitatori per la sua mostra sulla Via Crucis e la proroga fino al 30 settembre della piccola ma interessante esposizione. La mostra “Via Crucis. La Pasion de Cristo” dell’artista colombiano Fernando Botero verrà, dunque, prorogata fino al 30 settembre al Palazzo dei Normanni di Palermo. Ad annunciarlo

0 condivisioni

unica tappa italiana della mostra

Week end pasquale d’arte a Palermo
Botero visitabile sino alle 21

L’Assemblea regionale siciliana e la Fondazione Federico II terranno aperta l’esposizione del grande artista colombiano per il Venerdì Santo (3 aprile), Sabato Santo (4 aprile), per la domenica di Pasqua (5 aprile) e per il lunedì di Pasquetta (6 aprile) dalle 8.15 del mattino fino alle 21. L’ultimo biglietto sarà emesso alle 20.

0 condivisioni

palermo unica tappa italiana

Boom di visitatori per Botero
Mostra aperta sino alle 21

Sarà possibile visitare inoltre l'esposizione anche nei giorni festivi, compresi Pasqua, Pasquetta, 25 aprile e 1° maggio. Una decisione adottata per consentire anche ai potenziali visitatori che lavorano di apprezzare le opere dell’artista colombiano che a Palermo fa la sua unica tappa italiana.

0 condivisioni

al palazzo reale dal 21 marzo al 21 giugno

Palermo e Botero, nella sua
‘Via Crucis’ il divino diventa umano

La mostra “Via Crucis. La Pasión de Cristo” sarà esposta per la prima volta in Italia e giungerà a Palermo dopo aver fatto tappa in metropoli quali New York, Medellin, Lisbona e Panama. Quella siciliana, infatti, sarà l’unica tappa italiana per questi magnifici 27 dipinti ad olio e 17 disegni. GUARDA LE IMMAGINI

0 condivisioni

dal 20 marzo al palazzo reale

Dopo 27 anni Botero torna a Palermo
Attesa per la sua ‘Via Crucis’

Botero e Palermo. Palermo e Botero. Un rapporto di affinità e di reciprocità che ha una lunga storia. All’inaugurazione della mostra “LA VIA CRUCIS la pasión de Cristo” del 20 marzo a Palazzo Reale mancano due settimane, poco tempo ma abbastanza per riportare alla memoria la prima volta di Fernando Botero a Palermo.

0 condivisioni

la mostra nel capoluogo siciliano dal 21 marzo

Palermo attende Botero, le opere partita da Medellìn per la Sicilia

Al Museo di Antioquia a Plaza Botero (Medellín, Colombia), il personale colombiano ha constatato lo stato di conservazione di ogni singola opera e proceduto ad imballare le tele e riporle all’interno delle sette casse realizzate con materiali per la buona conservazione che voleranno alla volta di Palermo.

0 condivisioni

dal 21 marzo al palazzo reale

Botero a Palermo, la sua Via Crucis per la prima volta in Italia

Dopo aver fatto tappa a New York, Medellin, Lisbona e Panama, l’esposizione dell’artista colombiano (costituita da 27 dipinti ad olio e 34 disegni) sarà ospitata nelle Sale di Duca di Montalto del Palazzo Reale e aperta al pubblico dal 21 marzo al 21 giugno 2015.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.