venerdì - 22 novembre 2019

 

Archivio

Indagano i carabinieri

Omicidio a Carini
Figlia accoltella a morte il padre

Omicidio a Carini. Una figlia nel corso di una lite ha accoltellato il padre (LA FOTO DELLA VITTIMA) che è morto sul colpo.

0 condivisioni

E' stata trovata in stato di semi-coscienza

Tenta il suicidio coi tranquillanti
Salvata della telefonata della figlia

I carabinieri hanno soccorso e tratto in salvo una donna che ha tentato il suicidio ingerendo tranquillanti. E’ accaduto a Noto, in provincia di Siracusa.

0 condivisioni

In manette è finito un 34enne di Delia

Arrestato stalker, perseguitava la ex inviandole i carabinieri

Perseguitava l’ex moglie inviando continuamente i carabinieri a casa a tutte le ore del giorno e della notte sostenendo che la figlia fosse in pericolo di vita.

0 condivisioni

E' successo in provincia di Siracusa

Tenta di abbandonare neonata
in un’area di servizio: arrestato

Un bracciante agricolo di 28 anni è stato arrestato dai carabinieri mentre stava cercando di abbandonare sua figlia di appena un mese e mezzo.

0 condivisioni

Lascia insieme alla madre la casa dove ha sempre vissuto

La figlia di Messina Denaro
sfida il clan familiare

La figlia del boss latitante Matteo Messina Denaro si ribella al clan familiare del padre e a 17 anni convince la madre a lasciare la casa dove è sempre stata. La ragazza vuole vivere lontano dai familiari del papà. Una scelta rivoluzionaria perchè suona come sfida ai codici di Cosa nostra.

0 condivisioni

Indaga la polizia

Rapina in villa a Palermo
Figlia diciottenne mette in fuga i ladri

Rapina in villa di un imprenditore palermitano. In cinque si sono introdotti nell’abitazione in via Principessa Maria nella zona della Addaura la scorsa notte e dopo una colluttazione hanno portato via una borsa Luis Vuitton.

0 condivisioni

L'ultima ad averlo visto sarebbe stata la figlia

Cadavere carbonizzato:
la vittima si è suicidata

I carabinieri del reparto operativo hanno ritrovato e sequestrato un biglietto con il quale il muratore 51enne di Racalmuto, il cui cadavere carbonizzato è stato trovato all’interno della sua autovettura, diceva addio e chiedeva scusa ai familiari.

0 condivisioni

tragedia sfiorata nel catanese

Lite in famiglia a Pedara: ferisce
il padre alla testa con una tegola

I carabinieri  hanno arrestato un giovane incensurato, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Il giovane ha colpito il genitore 54enne alla testa con una tegola, al culmine dell’ennesima lite scoppiata per futili motivi. Per la vittima una prognosi di 10 giorni.

0 condivisioni

sul marciapiede di viale africa

Padre fa prostituire la figlia:
tre romeni in manette a Catania

La vittima è una ventenne ogni giorno sottoposta a violenze e minacce, e costretta dal genitore, con la complicità dello zio paterno e di un’altra coppia di connazionali, a prostituirsi ogni notte in viale Africa.

0 condivisioni

Lo ha detto il fratello del brigadiere ferito

Sparatoria a Palazzo Chigi: Giangrande tenta di parlare con la figlia

“Mio fratello ha trascorso la notte tranquillamente, ha riconosciuto la figlia, l’ha vista. Ha mosso le palpebre. Ha cercato di parlare, ha tentato di rassicurarla come a dire ‘vai a casa nulla è accaduto”’.

0 condivisioni

L'aggressione in via Roberto d'Antiochia

Palermo, figlia accoltella la madre

Dopo una violenta lite ha accoltellato la madre con numerosi colpi all’addome. Emilia Tagliavia di 43 anni è stata fermata dai carabinieri.

0 condivisioni

L'uomo era molto provato e con lo sguardo assente

Omicidio parroco: il padre dell’assassino piange in chiesa

Giacomo Incandela, papà di Antonino – l’operaio di 33 anni che ha confessato di aver ucciso lo scorso 26 febbario il parroco di Ummari, don Michele Di Stefano – oggi, dopo aver seguito la messa nella chiesa che fu di don Michele, si è inginocchiato davanti a una foto del sacerdote assassinato, scoppiando a piangere.

0 condivisioni

L'autopsia non ha risolto il mistero della loro morte

Lunedì l’ultimo saluto
a Giovanna e Rebecca

Si svolgeranno lunedì alle 11 e 30 i funerali di Giovanna Pecorella e della piccola Rebecca morte per cause ancora misteriose all’interno del loro appartamento in via Dionisio 10 a Partanna Mondello a Palermo. Le esequie si terranno pressa la chiesa Santa Maria degli Angeli a Partanna Mondello. A celebrare la messa il parroco Pasquale Della Corte.

0 condivisioni

Pedofilo violentava la figlia di 7 anni:
condannato 40enne trapanese

Un quarantenne del Trapanese, S.M., è stato condannato, con sentenza definitiva, a 14 anni e un mese per violenza sessuale aggravata nei confronti della figlia. L’uomo è stato condotto in carcere dai carabinieri. I fatti risalgono al periodo tra il 2000 e il 2005, quando l’uomo, approfittando delle occasionali assenze da casa della moglie, violentava la figlia di 7 anni.

0 condivisioni

L'appello della figlia

Morta ottantenne scippata a Gela

E’ deceduta la notte scorsa a Gela, Teresa Pagano, la pensionata 80enne ridotta in fin di vita il 3 dicembre scorso da un malvivente che le aveva scippato la borsetta.

0 condivisioni

le dosi segnalate spontaneamente dalla giovane

La figlia di Grillo fermata con
mezzo grammo di cocaina

Luna Grillo, figlia del leader di M5S Beppe, è stata trovata in possesso di circa mezzo grammo di cocaina suddivisa un due dosi dopo essere stata fermata con la sua auto durante un controllo di routine della polizia.

0 condivisioni

le dosi segnalate spontaneamente dalla giovane

La figlia di Grillo fermata con
mezzo grammo di cocaina

Luna Grillo, figlia del leader di M5S Beppe, è stata trovata in possesso di circa mezzo grammo di cocaina suddivisa un due dosi dopo essere stata fermata con la sua auto durante un controllo di routine della polizia.

0 condivisioni

Il giovane è stato arrestato

Rimprovera la figlia per il ritardo:
padre aggredito e sfregiato dal genero

Un uomo rimprovera la figlia perchè torna in ritardo a casa e viene aggredito e sfregiato in modo permanente dal genero che in quel momento si trivava in casa con loro. Il giovane è stato arrestato.

0 condivisioni

Il giovane è stato arrestato

Rimprovera la figlia per il ritardo:
padre aggredito e sfregiato dal genero

Un uomo rimprovera la figlia perchè torna in ritardo a casa e viene aggredito e sfregiato in modo permanente dal genero che in quel momento si trivava in casa con loro. Il giovane è stato arrestato.

0 condivisioni

I vicini hanno avvertito i carabinieri

Picchia la moglie e la figlia minore:
arrestato un 39enne nel Catanese

I carabinieri di Trecastagni hanno arrestato T.A., 39enne, per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. L’uomo, dopo l’ennesima lite in famiglia, scoppiata per futili motivi, ha picchiato la moglie, una coetanea catanese, e la figlia minore accorsa in aiuto, colpendole con calci e pugni.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.