Archivio

per gli studenti delle superiori

Immagini digitali, workshop
al Distretto turistico Valle dei Templi

Organizzato nell’ambito delle attività formative per giovani e imprese dell’area distrettuale e delle iniziative della Film Commission, l’incontro è destinato a sviluppare capacità che possano essere affinate per poi sfociare in attività professionali tra le più all’avanguardia.

0 condivisioni

presenti le 7 film commission siciliane

Rilanciare il cinema in Sicilia
Esperti a confronto a Palermo

Lanciato l’hashtag #rilanciamoIlCinema. Al dibattito presenti le 7 film commission siciliane

0 condivisioni

per le riprese di un film nell'agrigentino

Casa di produzione cinematografica
cerca maestranze in Sicilia

Le riprese si svolgeranno orientativamente tra settembre e ottobre 2015, nella zona di Porto Empedocle, Agrigento e nella Valle dei Templi, come previsto dalla sceneggiatura. Le maestranze ritenute utili sono: elettricisti, macchinisti, autisti, servizi di guardianìa, aiuti-produzione.

0 condivisioni

cinque appuntamenti al monastero dei benedettini

Dalla polvere al digitale, alla
scoperta degli archivi audiovisivi

Cinque diverse esperienze, nuovi modi di sperimentare e sperimentarsi. E’ I.m.ide. Inquadrare l’Immaginario, rievocare la Memoria, negoziare l’IDEntità, organizzato nell’ambito dei laboratori didattici attivati dal Dipartimento di Scienze Umanistiche.

0 condivisioni

Il presidente dell'Antimafia dopo la denuncia a BlogSicilia

Mafia, pressioni su Film commission
Musumeci: ‘Ce ne stiamo occupando’

“Ci stiamo occupando, ad esempio, dei possibili condizionamenti mafiosi nella gestione della Film commission. C’e’ una dichiarazione grave del regista Tornatore che dice che in Sicilia chi deve girare un film deve pagare il pizzo”. Lo dice il presidente della commissione Antimafia dell’Ars, Nello Musumeci. Il caso era stato posto all’attenzione di Musumeci il 25

0 condivisioni

Tre associazioni scrivono alla commissione antimafia

Crisi del cinema in Sicilia, Tornatore: “Colpa del pizzo e di errori storici”

“Si sta commettendo un errore storico, nella nostra regione non si sta comprendendo la potenzialità della cinematografia. Si è pensato tardi a una Film commission. Invece le poche produzioni che arrivano nell’Isola stanno qui alcune settimane e vanno via. Perché spesso sono costrette a pagare il pizzo”. Queste le parole del regista premio Oscar, Giuseppe Tornatore, nel corso di un incontro pubblico al Taormina Film Festival. Opinioni che condivice anche Vincenzo Cusumano, direttore di produzione siciliano.

0 condivisioni

dalla sede siciliana della scuola nazionale di cinema

Dodici nuovi registi ‘made in Sicily’, Giannini: “Raccontate questa Terra”

Nuove energie per il cinema italiano. Una ventata di creatività e competenze che arriva dal profondo Sud, e che porta con sé gli anni di studio, l’ambizione, e la grande passione per la macchina da presa dei primi dodici diplomati della sede siciliana della Scuola nazionale di cinema, che si trova ai Cantieri culturali della Zisa di Palermo.

0 condivisioni

Le letture de il Sud

Ciak si gira al Sud

Un viaggio nel mondo del cinema. Quello che si gira a sud. Grazie alle film commission. Sul numero di giugno del mensile il Sud si racconta delle opportunità, delle risorse e dei progetti delle commissioni presenti in ogni regione che offrono servizi e logistica alle produzioni.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui