mercoledì - 13 novembre 2019

 

Archivio

Ecco l’ennesima Finanziaria lacrime e sangue
Approvati tagli e tasse ieri sera dalla giunta

“Dopo un approfondimento molto dettagliato la giunta di governo ha approvato all’unanimità la finanziaria 2016 le cui linee saranno illustrate nei prossimi giorni”. Lo annuncia il governatore Rosario Crocetta con un comunicato di un rigo e mezzo che non aggiunge e non toglie nulla a quanto già noto, al contrario non rivela quanto approvato. Il sì

0 condivisioni

Domani si recheranno nella sede di via La Malfa

Precari assessorato Ambiente ancora senza stipendio, protesta a oltranza

Si riuniranno nella sede dell’assessorato regionale al Territorio e Ambiente, in via Ugo La Malfa, domani, per tentare ancora una volta di incontrare il loro assessore.

0 condivisioni

Disastro finanziario Sicilia
Minori entrate per quasi un miliardo

Diminuiscono di quasi un miliardo le entrate tributarie ma aumentano le spese, l’indebitamento e perfino i crediti inesigibili. Conti siciliani vicini al ‘punto di non ritorno’

0 condivisioni

pronta una articolata impugnativa

Saltano i conti della Finanziaria
Per lo Stato manca un miliardo

I rilievi del Ragioniere Generale dello Stato colpiscono profondamente la finanziaria. Se non risolti creano un buco ben più vasto dei 350 milioni noti. L’ufficio legislativo convoca 10 dirigenti generali ed il segretario generale della Regione

0 condivisioni

niente Tfr e niente concorsi

Il flop dei prepensionamenti
Qualcuno si assuma la responsabilità

La Regione si accorge di non avere i soldi per pagare il trattamento di fine rapporto ai dipendenti che sceglieranno di andare in pensione e dunque che sceglierà il prepensionamento non incasserà la ‘buonuscita’. Stop anche al turn over. niente concorsi

0 condivisioni

prepensionamenti ancora bloccati

Finanziaria verso la modifica
Figuraccia di Crocetta e Baccei

La Fp Cisl contro la scelta di modificare di nuovo la finanziaria regionale siciliana. “Se solo ci avessero ascoltato prima avrebberi evitato l’ennesima figuraccia”.

0 condivisioni

lo preparano gli autonomi del Cobas Codir

Voto irregolare per la Finanziaria
Esposto dei sindacati regionali

Irregolarità durante le operazioni di voto della finanziaria regionale, tali da rendere alcuni provvedimenti assunti non legittimi. finisce in tribunale la procedura di approvazione della Finanziaria regionale 2015 e del relativo bilancio di previsione. A presentare un esposto è il Cobas/Codir, sindacato maggiormente rappresentativo nel pubblico impiego regionale in Sicilia, che sta predisponendo una articolata

0 condivisioni

lo sciopero

I regionali in piazza contro Crocetta
A Catania il corteo degli ‘orientali’

In concomitanza con lo sciopero generale dei dipendenti regionali, a Catania è in programma una manifestazione con concentramento, alle 9.30, davanti alla Prefettura (via Etnea) e corteo che arriverà fino al Palazzo dell’Esa.

0 condivisioni

mercoledì 29 aprile

I regionali incrociano le braccia:
nuova protesta contro i tagli

E’ in programma mercoledì prossimo, 29 aprile, lo sciopero generale dei dipendenti della Regione Sicilia, degli Enti locali e delle società partecipate, aderenti a tutte le sigle sindacali. A Catania i lavoratori si ritroveranno davanti la Prefettura per poi muoversi in corteo fino all’ex Palazzo Esa, sede distaccata della Presidenza della Regione a Sicilia.

0 condivisioni

l'iniziativa del gruppo facebook #adesso basta

Palermo-Catania interrotta,
i siciliani scrivono a Mattarella

Non solo viabilità, al Presidente della Repubblica viene chiesto un intervento su un governo e una maggioranza della Regione che stanno varando una finanziaria che sposta sulle spese per investimento la spesa corrente cancellando il futuro d ell’Isola

0 condivisioni

destinata a sanare le costruzioni sul demanio marittimo

Finanziaria, spunta la sanatoria
I 5 stelle lasciano la Commissione

Nottata intensa ma senza soluzioni definitive. Diventa sempre più complesso il percorso della manovra.

0 condivisioni

tagli a studenti disagiati, lavoratori e fuori sede

La Finanziaria taglia il diritto allo studio, tolti 3 milioni agli Ersu

Il taglio previsto in finanziaria per gli Ersu mette a rischio il diritto allo studio universitario in Sicilia. Il Presidente dell’Ersu di Palermo, Alberto Firenze, chiede un incontro urgente alla Commissione bilancio per scongiurare questo disastrio

0 condivisioni

la proposta in finanziaria

Albo unico per i lavoratori degli Ato
Il calderone della ‘pubblica utilità’

Tutti i lavoratori che sono stati impiegati nelle società di distribuzione idrica e raccolta rifiuti confluiranno in due elenchi di questo albo dal quale le nuove società dovranno prelevare il personale. Niente posto garantito ma una graduatoria in base a merito ed esperienza non meglio definiti

0 condivisioni

si irrigidisce anche la più morbida cisl fp

Finanziaria, salta la trattativa
”Governo chiarisca la sua posizione”

sindacati insoddisfatti al termine dell’incontro, chiedono al Presidente della Regione di chiarire la posizione reale del governo e minacciano la spaccatura e lo scontro anche con l’assessore alla funzione pubblica Ettore Leotta

0 condivisioni

gestione ars discutibile

Affonda riforma delle Province
Crocetta contro Ardizzone

Secondo il governatore “Il vero problema non era la riforma delle province ma l’esigenza di affossare i tagli ai consiglieri comunali ed è stato possibile grazie ad una gestione discutibile del’Ars”

0 condivisioni

abbattuto da un emendamento 5 stelle

Il naufragio della Sicilia a 7 stelle
Fra franchi tiratori e titoli di coda

La riforma delle province affonda e porta con se un pezzo di finanziaria, quella che riguarda i tagli agli enti locali. Ora i difficili conti non tornano più neanche nel bilancio che la giunta dovrebbe affrontare oggi

0 condivisioni

la finanziaria ancora non c'è ma le polemiche sì

No all’agenzia unica per la casa
Inquilini contro la riforma degli Iacp

L’agenzia regionale per la gestione del patrimonio abitativo pubblico, prevista dalla Finanziaria regionale con la soppressione degli Iacp ( gli istituti case popolari) è “un elefantiaco Ente che accentra in sé tutte le funzioni , la cui natura contraddice qualsiasi logica di decentramento e di efficacia”. Lo sostengono la Cgil e il Sunia regionali che

0 condivisioni

Ars, addio alle regole della democrazia
Attesa oggi anche la ‘mezza finanziaria’

Baccei annuncia: “Roma coprirà 3,2 miliardi di debiti siciliani, trovate le soluzioni tecniche” ma manca ancora il fondamentale sì della politica

0 condivisioni

Finanziaria senza bilancio in viaggio verso l’Ars
Il Parlamento si prepara alla battaglia sul nulla

Approda oggi ufficialmente all’Ars, o almeno così dovrebbe essere, la finanziaria 2015 targata Crocetta Baccei, approvata venerdì dalla giunta riunita a Catania mentre a Palermo era in corso lo sciopero dei regionali. Uno sciopero dimezzato visto che in piazza c’erano solo Cgil e Uil. A prescindere dalla Funzione Pubblica Cisl, i grandi assenti erano i

0 condivisioni

nota del capo gruppo all'ars, Marco Falcone

Forza Italia boccia la Finanziaria
“Colpisce dipendenti, salva cortigiani”

Forza Italia, facendo riferimento alle anticipazioni pubblicate dai giornali e alle indiscrezioni di palazzo, ritiene che si tratti di “un provvedimento di maquillage, tutt’altro che strutturale”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.