mercoledì - 08 luglio 2020

 

Archivio

scadono i fondi della regione ma l'accordo non c'è

Fincantieri, tempo scaduto: mistero
sull’accordo per il nuovo bacino

Se entro il 31 dicembre Regione e Fincantieri non mettono la firma finale sull’accordo, si perdono i 50 milioni già stanziati dalla Regione, ai quali doveva fare seguito il cofinanziamento di 30 milioni da parte di Fincantieri.

0 condivisioni

tra le questioni 'calde' fiat e fincantieri

Landini a Palermo: “Manca politica industriale per la Sicilia”

Il segretario della Fiom ha specificato che oggi “il Sud paga un prezzo doppio. Non e’ con prese in giro come il ponte sullo Stretto che si risolvono i problemi”.

0 condivisioni

referendum approva la cassa integrazione

Cantieri Navali, in 160 verso la Cig
Dipendenti Palermo dicono sì

Gli operai dicono sì alla cassa integrazione nonostante la contrarietà della Fiom. Cifre ballerine e scontro fra sindacati ma da lunedì inizia la cig a rotazione per 160 tute blu

0 condivisioni

i sindacati: "futuro a rischio"

Cantieri navali di Palermo, domani incontro al Mise su nuovo bacino

La Fiom chiede un’accelerazione sia sulla costruzione del nuovo bacino per l’offshore che sul bacino da 150 mila tonnellate, per il quale sono in corso lavori di consolidamento e di bonifica ma per il completamento si è in attesa dello stanziamento di fondi dal parte del ministero.

0 condivisioni

la denuncia dei sindacati di categoria

Lavoro ai Cantieri Navali di Palermo
Ma solo se non ci saranno scioperi

Gli operai otterranno il lavoro legato alla nuova commessa solo se si impegneranno a non scioperare per tutta la durata delle riparazioni rinunciando, dunque, ai diritti di tutela

0 condivisioni

domani i dipendenti incrociano le braccia

Cantieri navali Palermo, sciopero officina impianti provvisori

I lavoratori dell’officina sono stati chiamati a effettuare, a partire da domani, il turno “plurisettimanale”, mai prima finora chiesto ai dipendenti Fincantieri, che prevede 48 ore di lavoro al posto di 40.

0 condivisioni

Ieri l'appello dei sindacati

Fincantieri Palermo, Totò Orlando: “Regione e ministero intervengano”

Anche il presidente del Consiglio comunale di Palermo, Totò Orlando chiede a Regione e al ministero delle Infrastrutture di far ripartire la ristrutturazione dei bacini della Fincantieri di Palermo.

0 condivisioni

Con Fincantieri, Autorità Portuale e i ministeri competenti

Crisi dei cantieri navali di Palermo
Chiesto tavolo a Orlando e Crocetta

Chiedono la convocazione urgente di un tavolo per definire una strategia condivisa per il futuro del Cantiere Navale di Palermo. L’appello è rivolto al presidente della Regione Rosario Crocetta e al sindaco Leoluca Orlando.

0 condivisioni

in attesa della gara per il bacino

Fincantieri, tavolo tecnico al Mise il 21 maggio

E’ stato convocato per il prossimo 21 maggio alle ore 16 il tavolo al Mise sulla vertenza Fincantieri, con i sindacati, l’azienda, la Regione, il comune di Palermo e l’Autorità portuale. “Avevamo sollecitato questo incontro al Mise per chiedere certezze sui tempi – spiegano Daniela De Luca segretario Cisl Palermo Trapani e Ludovico Guercio segretario

0 condivisioni

Prima iniziativa di questo tipo in Italia

Accordo fra Università e Fincantieri
Corsi specifici di ingegneria navale

L’Università di Palermo offrirà una specifica formazione nel campo dell’ingegneria navale, grazie a un accordo con Fincantieri, che ha permesso di avviare un percorso di eccellenza nell’ambito del corso di Laurea magistrale in Ingegneria meccanica.

0 condivisioni

al mise affrontate le vertenze siciliane

Fincantieri ed ex Fiat Termini
Operai in corteo a Roma

A reggere lo striscione “Fincantieri” che apre il corteo della Fiom in programma oggi a Roma, c’è anche una delegazione degli operai del Cantiere Navale di Palermo. Da Palermo oltre ai dipendenti di Fincantieri sono partiti gli operai di Blutec, l’azienda che ha rilevato lo stabilimento della Fiat a Termini Imerese.

0 condivisioni

accusati di danneggiamento e violenza privata

Fincantieri, 40 operai a giudizio
per gli scioperi del 2011

All’epoca piu’ della meta’ dei lavoratori del cantiere navale era in cassa integrazione, c’era il rischio di uno stop delle commesse per lo stabilimento di Palermo e i sindacati avevano indetto scioperi e proteste, che erano andati avanti per giorni, per chiedere l’intervento delle istituzioni in difesa dei posti di lavoro degli operai Fincantieri e di quelli dell’indotto.

0 condivisioni

attesa per costruzione del nuovo bacino

Fincantieri, Orlando scrive a ministro Guidi: “Ora Accordo programma”

“Sulla definizione dell'Accordo di programma – scrive Orlando – andrebbero accelerati i tempi affinchè nulla possa impedire alla Fincantieri di assegnare al sito palermitano volumi adeguati e coerenti con i programmi annunciati”.

0 condivisioni

assemblea nei cantieri navali di Palermo

Fincantieri, commesse fino al 2020
Ora costruire il nuovo bacino

“Ci sono tutti i segnali di una forte ripresa. Fincantieri sostiene di avere commesse che possono garantire il lavoro fino al 2020. E’ un dato positivo, bisogna lodare la battaglia fatta dal sindacato in questi anni, che ha consentito di tenere aperti gli 8 cantieri italiani, tra cui quello di Palermo. Per questo non possono

0 condivisioni

garantirebbe lavoro a quasi 500 operai

Fincantieri, chiesto incontro a Regione su bacino 80mila tonnellate

“Vogliamo certezze sui carichi di lavoro annunciati nell’accordo dello scorso anno per il 2015 e a che punto sono gli investimenti di Fincantieri”. Intanto continuano i lavori di trasformazione sulle navi da crociera Msc. “Però non basta – concludono De Luca e Guercio – chiediamo aggiornamenti sugli investimenti nel cantiere, lo stabilimento è strategico per l’economia palermitana, la Regione ci convochi”.

0 condivisioni

Trentasette gli operai uccisi

Amianto killer alla Fincantieri
Condannati tre ex dirigenti

Due giorni dopo la prescrizione del disastro ambientale per le migliaia di morti finora causati dall’amianto degli stabilimenti Eternit, la Cassazione conferma, invece, e condanne per omicidio colposo a carico di tre ex dirigenti dello stabilimento Fincantieri di Palermo, per la morte di 37 operai uccisi anche loro dalle polveri di asbesto e per la malattia sviluppata da altri 24 lavoratori.

0 condivisioni

l'appello dei sindacati

Fincantieri, vertice al Mise: “Tempi certi per realizzare nuovo bacino”

La Regione ha annunciato un emendamento che dovrà modificare l’uso delle risorse delle somme stanziate per i due bandi dei bacini galleggianti precedenti da 52 mila e 19 mila tonnellate. Entro 10 giorni come annunciato dal Mise, si riunirà un tavolo tecnico per definire i dettagli dell’accordo di programma, poi entro dicembre si dovrebbe procedere con la firma del testo e la nuova gara.

0 condivisioni

l'accordo tra regione e ministero sviluppo economico

Palermo, nuovo bacino di carenaggio
Stop alla ristrutturazione dei vecchi

Si ferma la procedura per i lavori di ristrutturazione dei bacini di carenaggio da 52 mila e 19 mila tonnellate nel porto di Palermo, a supporto della Fincantieri. La Regione ha deciso di ritirare i provvedimenti con i quali aveva aggiudicato le due gare, per un importo complessivo di 50 milioni di euro.

0 condivisioni

Nel biennio in arrivo nuove commesse

Fincantieri, firmata cassa integrazione per 80 dipendenti

Un sospiro di sollievo per i lavoratori della Fincantieri. Siglato a Roma nella sede del Ministero del Lavoro, alla presenza dei sindacati e dell’Azienda, l’accordo che proroga la cassa integrazione per un anno per un totale di 80 lavoratori di Fincantieri Palermo.

0 condivisioni

Lo ha annunciato il sindaco di Palermo

Morte di Alessandro Di Trapani
Comune si costituirà parte civile

Il comune si costituirà parte civile nel procedimento per la morte dell’operaio Alessandro Di Trapani avvenuta due settimane fa nell’area portuale di Palermo. Lo ha annunciato ai sindacati il sindaco di Palermo Leoluca Orlando dopo l’incontro con i rappresentanti di Fincantieri.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.