lunedì - 06 luglio 2020

 

Archivio

scadono i fondi della regione ma l'accordo non c'è

Fincantieri, tempo scaduto: mistero
sull’accordo per il nuovo bacino

Se entro il 31 dicembre Regione e Fincantieri non mettono la firma finale sull’accordo, si perdono i 50 milioni già stanziati dalla Regione, ai quali doveva fare seguito il cofinanziamento di 30 milioni da parte di Fincantieri.

0 condivisioni

referendum approva la cassa integrazione

Cantieri Navali, in 160 verso la Cig
Dipendenti Palermo dicono sì

Gli operai dicono sì alla cassa integrazione nonostante la contrarietà della Fiom. Cifre ballerine e scontro fra sindacati ma da lunedì inizia la cig a rotazione per 160 tute blu

0 condivisioni

fiom: "Accordo reindustrializzazione è lettera morta"

C’era una volta la Fiat di Termini
Lavoratori in pressing su Renzi e Pd

Anche la questione dell’area industriale di Termini Imerese sarà fra gli argomenti della direzione nazionale del Pd sul Sud in programma a Roma il prossimo 7 agosto. In particolare Fiom Cgil rimarca che l’accordo per la reindustrializzazione dell’area ‘è ancora lettera morta’.

0 condivisioni

i sindacati chiedono maggiore sicurezza

Palermo, operaio edile aggredito
in cantiere da ladro di ferro

Lo Giudice, delegato della Fiom Cgil, in quel momento era solo e stava sistemando il materiale dentro un container. Ha cercato di fermare il ladro ma l’uomo l’ha preso a calci e a pugni e poi ha brandito una spranga di ferro e l’ha colpito.

0 condivisioni

la denuncia della fiom cgil

Sciopero Fincantieri, a Palermo impiegati richiamati all’ordine

“Fincantieri, tramite il capo del personale e il direttore della sede, dopo le tre ore di sciopero di questa mattina, ha provato a chiedere agli impiegati, convocati in azienda, che non proseguissero nell’azione di protesta prevista per il pomeriggio”. Lo afferma la Fiom Cgil, che denuncia il comportamento antisindacale tenuto da Fincantieri.

0 condivisioni

la nota della fiom cgil

Ansaldobreda, dal governo “proposta inaccetabile”: a rischio 40 operai

Il sindacato: “Tutti i lavoratori devono essere garantiti. Oggi al tavolo non era presente Rfi: una grossa lacuna. Il governo sulla base della presa di posizione del sindacato ha rinviato la discussione a un nuovo tavolo, da annunciare nell’arco di 15 giorni, in cui saranno presenti anche le Ferrovie”.

0 condivisioni

per i 160 operai si prospetta la cassa integrazione

Nessun piano investimenti per Selital
Venerdì sciopero a Carini

Per lo stabilimento di Carini, che produce componenti elettronici per automobili, per il comparto elettromedicale, per elettrodomestici e nel campo del fotovoltaico non si intravedono all’orizzonte commesse e nuovi carichi di lavoro né investimenti.

0 condivisioni

appello al premier a dieci giorni dalla fine

Poche speranze per Fiat Termini
Landini: “Renzi mantenga impegni”

“Ad agosto il premier Matteo Renzi durante la sua seconda visita in Sicilia disse che il fallimento del rilancio di Termini Imerese avrebbe comportato il fallimento della politica e del governo: voglio prendere sul serio quelle parole pronunciate dal premier”. Lo dice oggi all’ansa il leader nazionale della Fiom Maurizio Landini, alla vigilia del vertice al Mise, con Metec che

0 condivisioni

contro il jobs act e la legge di stabilità

Metalmeccanici, il 27 novembre
la manifestazione regionale

La manifestazione, che vedrà la partecipazione del leader, Maurizio Landini, chiuderà le quattro giornate di mobilitazione decise a livello nazionale contro le politiche economiche e la riforma del mercato del lavoro del governo Renzi e “contro la riduzione dei diritti, dei salari e il peggioramento delle condizioni di vita e di lavoro”.

0 condivisioni

a palermo il leader fiom landini

Sciopero generale metalmeccanici
Tute blu in piazza il 27 novembre

I metalmeccanici pronti alla mobilitazione generale. Palermo porta in piazza il malcontento delle tute blu e dei tagli all’industria il 27 novembre, per uno sciopero che conclude le quattro manifestazioni nazionali decise dal comitato centrale della Fiom nelle città di Milano (14 novembre), Napoli (21 novembre), Cagliari (27 novembre), e Palermo. Sarà presente per l’occasione

0 condivisioni

lunedì sciopero dei colleghi per la mancata sicurezza

Palermo, incidente ai cantieri navali: lavoratore cade da ponteggio

Il sindacato denuncia il fatto che l’azienda continua a fare lavorare gli operai nei doppifondi all’interno dell’officina disattendendo alle norme sulla sicurezza. La Fiom ha proclamato per lunedì due ore di sciopero lunedì alla fine di ciascuno dei cinque turni di lavoro per portare alla ribalta la condizione di pericolo in cui si trovano i lavoratori.

0 condivisioni

oggi l'assemblea dei lavoratori a termini imerese

Riapre la ex Fiat? Lo scetticismo degli operai: “Il progetto non sta in piedi”

“Così come ci viene prospettato il progetto Grifa non sta in piedi”. Sono scettici gli operai ex Fiat riuniti in assemblea a Termini Imerese dopo la firma dell’accordo di ieri al ministero.

0 condivisioni

oggi l'assemblea nello stabilimento

Termini in festa per la rinascita dell’ex Fiat
Ma fra i lavoratori c’è “cauto ottimismo”

Da gennaio lo stabilimento termitano produrrà auto ibride ed elettriche. Fra poco l’assemblea nella quale verrà illustrato l’accordo raggiunto ieri sera a Roma per la cessione del ramo d’azienda a Grifa

0 condivisioni

firmata l'intesa al Ministero

Termini torna a produrre le automobili
Sì a cessione stabilimento Fiat a Grifa

Il futuro del sito ex Fiat di Termini Imerese, chiuso dal novembre del 2011, si chiama “Grifa” (Gruppo Italiano Fabbrica). Entro il 30 dicembre verrà infatti effettuata la cessione del ramo d’azienda, passo decisivo per la nuova realtà industriale che produrrà auto ibride ed elettriche. Oggi, al termine del Tavolo riunito al Ministero dello Sviluppo Economico, è stato firmato dalle

0 condivisioni

la fiom cgil: "gravissima latitanza della regione"

Telespazio chiude in Sicilia: i 28 dipendenti in cassa integrazione

L’azienda Telespazio ha comunicato ai dipendenti del centro spaziale di Scanzano, nel territorio di Corleone, la conferma dell’apertura delle procedure per la cassa integrazione. I 28 impiegati, tra ingegneri, periti elettronici e amministrativi, hanno accolto la notizia con sgomento.

0 condivisioni

Ma a Catania si registra il dissenso maggiore

Micron, 87% lavoratori approva accordo su esuberi

I lavoratori di Micron hanno detto sì all’accordo che prevede una drastica riduzione degli esuberi da parte della multinazionale americana. L’intesa era stata sottoscritta il 10 aprile al ministero del Lavoro.

0 condivisioni

Fiom Cgil: "Gli impegni presi erano diversi"

Spagnoli in visita all’AnsaldoBreda
ma i lavoratori bloccano l’accesso

Gli spagnoli della società Talgo sono arrivati a Palermo per un sopralluogo a sorpresa nello stabilimento della Keller, e in quello adiacente dell’azienda AnsaldoBreda. La visita, però, non era attesa e i dipendenti hanno impedito l’accesso.

0 condivisioni

a roma si discutono le procedure di mobilità

Micron: corteo dei lavoratori
e flash mob in piazza Europa

Stamattina il corteo di protesta dei lavoratori della Micron, organizzata da Cgil, Cisl, Uil e Ugl, e Fiom, Fim, Uilm e Uglm di Catania: il concentramento davanti al parco Falcone in via Sanzio; sosta davanti alla sede di Confindustria Catania, il flash mob in piazza Europa. LE FOTO 

0 condivisioni

Fiom: "Garantità continuità per 24 mesi"

Cantieri navali di Palermo
Tute blu pronte a tornare a lavoro

Domani e mercoledì le tute blu saranno chiamate a esprimere il loro parere sulla riorganizzazione del lavoro con un referendum. Fiom Cgil: “La programmazione assicurerà la continuità produttiva nei prossimi 24 mesi”.

0 condivisioni

due le proposte al tavolo ministeriale

No alla chiusura di Telespazio, La Regione in difesa del sito di Scanzano

“Dalla Regione arriva un no fermo alla chiusura dello stabilimento di Telespazio e l’impegno a presentare un piano di rilancio del sito”, La vertenza di Telespazio è stata oggi al centro oggi di un incontro dei sindacati con l’assessore alle Attività Produttive Linda Vancheri quest’ultima ha assunto davanti a Fiom e Uilm l’impegno di presentare

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.