martedì - 23 ottobre 2018

 

Archivio

in attesa del bando per la cessione dell'azienda

Natale in cassa integrazione
Accordo per rete vendita ex Sigma

Dopo il recesso anticipato dell’affitto del ramo d’azienda i lavoratori rischiavano di restare senza stipendio ne ammortizzatori. L’accordo scongiura questa eventualità ma il futuro resta incerto

0 condivisioni

In Sicilia 20 mila i lavoratori interessati

Sciopero del commercio a Palermo
In 300 protesteranno al La Torre

Domani, (sabato 19 dicembre), in tutta Italia si terrà la seconda giornata di sciopero del commercio. A Palermo in mattinata, a partire dalle 9, circa 300 tra commessi.

0 condivisioni

sono le guardie giurate di lampedusa e pantelleria

Cambio appalto di vigilanza
35 licenziati negli aeroporti

Si è conclusa con esito negativo la procedura di cambio appalto ex art 24, 25, 26 e 27 del contratto collettivo nazionale di lavoro per gli aeroporti di Lampedusa e Pantelleria.

0 condivisioni

35 persone rischiano il licenziamento

Vigilantes degli aeroporti scioperano
a Lampedusa e Pantelleria

La Fisascat Cisl ha proclamato lo stato di agitazione delle guardie giurate in servizio negli aeroporti di Lampedusa e Pantelleria. A mezzanotte c’e’ stato il passaggio di consegne dalla Ksm alla Metronotte d’Italia che subentrera’ nell’appalto. Circa 35 lavoratori perderanno il posto.

0 condivisioni

l'appello della fisascat cisl

Pulizia nelle scuole, appalti prorogati al 2016: “Ex Lsu tornino al lavoro”

Il sindacato: “Attendiamo che le aziende che avevano avviato le procedure di licenziamento collettivo ritirino immediatamente le procedure e facciano riprendere servizio ai dipendenti garantendone i salari”.

0 condivisioni

l'allarme della fisascat cisl

Ristoratori all’Asp di Palermo
In 125 rischiano il posto di lavoro

Sono 125 i lavoratori impiegati nel servizio di ristorazione impiegati presso l’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo e presso il servizio mensa obbligatorio per il personale di polizia penitenziaria della Circoscrizione della Regione Siciliana che oggi rischiano il posto di lavoro.

0 condivisioni

sono 65 a palermo e 25 a messina

Licenziamento per 90 guardie giurate
Avviata procedura alla Ksm

Dopo la vertenza che un anno e mezzo fa riguardò 100 Guardie giurate, la Ksm, società leader nel settore della sorveglianza, si appresta ad avviare le procedure di licenziamento per altri 90 metronotte. La comunicazione è stata ricevuta in data odierna dalle parti sociali. La Ksm comunica, con una notala volontà di voler avviare la

0 condivisioni

Coinvolti 1.247 lavoratori a livello nazionale, 79 in Sicilia

Vertenza negozi Limoni, riduzione oraria per evitare i licenziamenti

Contratto di solidarietà per i lavoratori di Limoni Spa, la catena di negozi di profumi e cosmetici. La riduzione delle ore di lavoro interesserà a livello nazionale 1.247 dipendenti su un totale di 2.042 con contratto a tempo indeterminato inclusi i part-time.

0 condivisioni

incontro fra fisascat e presidente della II Commissione

Vertenza partecipate provinciali
La soluzione attesa da Roma

Verrà emanato a breve a livello nazionale un decreto sul “patto verticale incentivato” che consentirebbe a tutte le Province di utilizzare l’avanzo di gestione, superando l’enorme problema della mancanza di liquidità nonché quello dello sforamento del patto di stabilità. Sarebbe questa la strada da perseguire per il salvataggio delle così dette ‘partecipate in house’ ovvero

0 condivisioni

la fisascat cisl: "trovare soluzioni alternative"

Carrefour licenzia a Palermo
e Trapani, 77 lavoratori a casa

GS Carrefour ha comunicato l’intenzione di voler avviare la procedura di licenziamento collettivo nei confronti di 77 lavoratori occupati nelle unita’ produttive di Palermo e Trapani. Lo rende noto la Fisascat Cisl Sicilia. “Necessita trovare, nel corso dell’esame congiunto – spiega Mimma Calabro’, segretario generale Fisascat Cisl Sicilia – tutte le soluzioni atte a tutelare

0 condivisioni

allarme occupazionale per la struttura di via Agrigento

Crisi, licenziamenti all’Hotel Europa
Si apre un altro fronte a Palermo

“Due licenziamenti già fatti, altri ventilati e il rischio che la crisi diventi un paravento per operazioni poco trasparenti”. Lo denuncia il segretario regionale della Fisascat Cisl

0 condivisioni

dopo l'incontro in commissione

Palermo Energia spera
Verso proroga di servizi e contratti

Si va verso la proroga da un minimo di 2 a un massimo di 4 mesi della convenzione tra l’ex provincia di Palermo e la società in house Palermo Energia, che occupa 156 lavoratori. Lo rende noto la Fisascat Cisl, dopo l’incontro in commissione Bilancio all’Ars con l’assessore regionale al Bilancio Alessandro Baccei, i sindacati e i rappresentanti della società. “Abbiamo

0 condivisioni

i sindacati chiedono incontro a prefetto di messina

Licenziati 40 lavoratori concessionarie Fiat della Qmotors

Capodanno da disoccupati per i lavoratori delle concessionarie Fiat della Qmotors. L’azienda con punti vendita su Messina e provincia ha inviato le prime lettere di licenziamento con decorrenza 29 dicembre. Nei giorni scorsi si era chiusa, infatti, negativamente la procedura presso l’Ufficio Provinciale del Lavoro.

0 condivisioni

chiesta la restituzione dell'immobile in affitto

A rischio chiusura l’hotel Crystal
di Palermo: 27 lavoratori in bilico

La Filcams Cgil Palermo e la Fisascat Cisl esprimono “preoccupazione” per la situazione dei 27 dipendenti dell’Hotel Cristal di Palermo. “Abbiamo appreso – dicono Laura Di Martino della Filcams Cgil e Giuseppe Chiofalo della Fisascat Cisl – che esiste un atto di transizione sottoscritto dalla Inc Spa che detiene l’immobile e la Velcom Italia, societa’ che gestisce la strutta alberghiera”.

0 condivisioni

dopo le rassicurazioni di ieri in commissione

Niente fondi per i precari ex pip
Torna la preoccupazione

Voci parlano di fondi insufficienti e dopo le rassicurazioni di ieri in commissione oggi arriva la richiesta al presidente della regione ed al governo perché metta una parola chiara sulla vicenda degli ex Pip

0 condivisioni

operazione da circa 100 milioni di euro

Optissimo Randazzo diventa Avanzi
Venerdì confronto con i sindacati

Circa mille dipendenti in tutta Italia, 260 soltanto in Sicilia, 101 punti vendita nel Paese, 35 nell’Isola fra il marchio Optissimo e l’originale Fotottica Randazzo. E’ la consistenza del Gruppo Randazzo che si accinge a passare di mano grazie ad un accordo in via di conclusione con la Avanzi Holding. Un passaggio che per la

0 condivisioni

90 lavoratori senza stipendio da maggio

Riserve naturali a rischio chiusura
Convenzioni in scadenza in Sicilia

Le riserve rischiano l’abbandono se le convenzioni scadranno senza che ci siano notizie. già da maggio 90 dipendenti non ricevono lo stipendio. Chiesto un incontro urgente alla Regione.

0 condivisioni

licenziamento per 3 funzionari e 3 amministrativi

Licenziamenti in Legacoop
La crisi non risparmia le associazioni

Legacoop spiega che “il costo del personale nel triennio 2011-2013 è cresciuto dal 47% al 62% circa, in dipendenza di ricavi che sono notevolmente diminuiti a causa della crisi economica, compromettendo notevolmente la gestione economica della Lega, situazione, ovviamente, che permane nell’anno 2014”.

0 condivisioni

personale di viale regione in mobilità

Vertenza Grande Migliore: “Orlando
e Confcommercio intervengano”

La Fisascat Cisl ha inviato una nota al Sindaco di Palermo per chiedere che si realizzi un incontro alla presenza del Presidente di Confcommercio Palermo dott. Helg e del Curatore Fallimentare della Migliore Spa Avv. Alberto Marino.

0 condivisioni

la richiesta della fisascat cisl

Ex Pip, chiesto incontro a Crocetta: “3mila persone in emergenza”

La Fisascat Cisl ha richiesto urgente incontro al Presidente della Regione Rosario Crocetta, all’Assessore Regionale della Famiglia delle Politiche Sociali e del lavoro Bruno Caruso e al Direttore Generale del Dipartimento Anna Rosa Corsello per giungere a soluzioni che mirino alla salvaguardia e tutela dei livelli occupazionali dei lavoratori provenienti dal bacino “Ex PIP”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.