domenica - 18 agosto 2019

 

Archivio

possibili nuovi sciooperi a breve

Gesip avvia la procedura di mobilità
1555 lavoratori dichiarati in esubero

Ricompare lo spettro del licenziamento per gli operai Gesip. Il percorso di riqualificazione concordato a luglio non è partito e restano due soli mesi di cassa integrazione o poco più

0 condivisioni

i sindacati: "scongiurare l'ennesima perdita di posti di lavoro"

Coop Sicilia, lavoratori in mobilità
Ecco tutti gli esuberi

Coop Sicilia ha inviato alle organizzazioni sindacali comunicazione preventiva di procedura di mobilità, ritenendo in esubero 122 unità – tra le complessive 1269 – tra full time e part time. I dipendenti in esubero sono 7 nel Nisseno, 50 nel Catanese, 56 nel Palermitano, 44 nel Ragusano, 12 nel Siracusano e 12 nel Trapanese.

0 condivisioni

il 30 ottobre l'incontro tra sindacati e azienda

Coop Sicilia, avviata procedura
di mobilità per 122 dipendenti

Coop Sicilia ha inviato alle organizzazioni sindacali comunicazione preventiva di procedura di mobilità, ritenendo in esubero 122 unità – tra le complessive 1269 – tra full time e part time. Il personale in eccedenza è stato individuato nei punti vendita (ex Aligrup) le Zagare e le Ginestre nonchè in quelli di Bronte, Fisichelli, Zafferana Etnea e Modica.

0 condivisioni

segnali positivi dopo l'incontro di oggi

A rischio 50mila addetti alle pulizie
Vertenza in Commissione Lavoro

Previste due proroghe di appalti in scadenza domani in attesa di un tavolo tecnico sulla internalizzazione del servizio o sulla riprogrammazione dell’impiego degli addetti a tutti gli uffici siciliani

0 condivisioni

solo incertezza ed ancora nessun incontro

Servizi Ausiliari “nessuno leda
la dignità dei nostri lavoratori”

Continuano i rinvii del tanto atteso incontro richiesto da Fisascat Cisl, all’Assessore Regionale all’Economia, dove tutt’ora si preme di convocare un incontro alla presenza reputata “necessaria” del Presidente della Servizi Ausiliari Sicilia, Avv. Giuseppe Di Stefano, del Liquidatore della Multiservizi Avv. Anna Rosa Corsello e delle Organizzazioni Sindacali.

0 condivisioni

il 22 settembre nuovo incontro con i sindacati

Vertenza 50mila addetti pulizie:
”Politica non crei altri disoccupati”

“L'audizione di oggi, chiesta dalla Fisascat Cisl – spiega Mimma Calabrò – è un segnale, seppur timido, del risveglio della politica, rimasta finora inspiegabilmente silente di fronte al rischio che 50 mila persone perdano lavoro e dignità. Bisogna trovare una soluzione. Una terra come la nostra non può permettersi né di creare altri bacini di disoccupati né di aggravare ulteriormente la spesa pubblica”

0 condivisioni

protestano 40 lavoratrici e lavoratori

Uffici senza pulizie da settembre
Licenziati in massa all’Agricoltura

Sit in stamani davanti la sede dell’Assessorato. i lavoratori vedono concretamente profilarsi il loro licenziamento in tronco ed in massa senza poter interloquire con alcuno

0 condivisioni

spiragli per i 260 lavoratori del gruppo CSSO

Supermercati Sigma, chiudono in 13
Accordo sulla cig per 260 lavoratori

Sì alla cassa integrazione per tutti i 260 dipendenti dei 13 punti supermercati Sigma facenti capo alla CSSO. L’accordo è stato raggiunto stamani dopo una lunga trattativa ed una mediazione all’ufficio provinciale del lavoro di Palermo.

0 condivisioni

Nella sede del dipartimento Beni culturali a Palermo

Operaia licenziata tenta suicidio
Stava per lanciarsi dal balcone

Una donna di 40 anni, che ha perso il lavoro, ha tentato il suicidio oggi pomeriggio a Palermo gettandosi dal balcone del Dipartimento regionale dei Beni culturali.

0 condivisioni

"Attendiamo di capire le intenzioni del governo nazionale"

Gesip, i sindacati: “Nessun accordo sui licenziamenti, risposte da Roma”

“Non firmeremo alcun accordo che preveda licenziamenti. Attendiamo di conoscere l’esito dell’incontro di venerdì tra il sindaco di Palermo e il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, per capire quali sono le intenzioni del governo nazionale”.  Questa la posizione delle segreterie generali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil al termine dell’incontro di oggi col

0 condivisioni

Calabrò (Fisascat): "Esodo sarà volontario"

Bucalo, fatturato in calo
Sei dipendenti in mobilità a Palermo

Confermata dalla società la necessità di operare una riduzione del personale a causa della congiuntura negativa del settore abbigliamento e della contrazione delle vendite per il negozio di via La Malfa nell’ultimo biennio.

0 condivisioni

una nota della Fisascat Cisl

Stop ai licenziamenti al Bingo
Raggiunto l’accordo con l’azienda

Fermati i licenziamenti dei 13 lavoratori del Bingo di via dei Cantieri a Palermo. La società Elle group ha trovato un accordo con i sindacati che prevede un taglio del 25 per cento dell’orario di lavoro (dal primo marzo 2014 al 28 febbraio 2015).

0 condivisioni

Venerdì protesta davanti alla sede della Sogest

Migliore, sindacati ai creditori: “Ritardi danneggiano i lavoratori”

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil attaccano il comitato di sorveglianza di Grande Migliore di Palermo che avrebbe dovuto decidere ieri sulla proroga della scadenza dei termini per l’agibilità e l’acquisizione della società ma ha invece rivinto la decisione all’11 febbraio. Secondo i sindacati, si tratta di condizioni necessarie a salvare la società e quindi

0 condivisioni

Rischiano di andare in mobilità a partire dal 7 marzo

Ex dipendenti di Grande Migliore occupano sede di viale Regione

Sessanta ex dipendenti di Grande Migliore hanno occupato l’immobile dove sorgeva il mega market a Palermo. Temono per il loro futuro perché la procedura per riaprire il grande magazzino deve essere conclusa in tempi brevi: i lavoratori rischiano di andare in mobilità a partire dal 7 marzo.

0 condivisioni

orlando: "ha prevalso il buon senso"

Gesip, firmato l’accordo per la Cig
Tavolo tecnico il 3 per le integrazioni

La scorsa settimana l’interruzione delle trattative aveva causato proteste (VIDEO) e minacce di suicidio (LEGGI L’INTERVISTA ALL’UOMO CHE VOLEVA SUICIDARSI) alla vigilia di Natale.

0 condivisioni

i lavoratori contro l'azienda appaltatrice

Palermo, è guerra delle pulizie per gli ospedali Civico e Di Cristina

Dal 1 novembre è partito il nuovo appalto ma l’azienda affidataria del servizio avrebbe tagliato formalmente le ore e gli stipendi del 30% al personale ma il lavoro sarebbe rimasto identico. Sindacati sul piede di guerra

0 condivisioni

dipendenti ristrutturano la sede di viale regione

Grande Migliore, la protesta
con scope e vernici: “Noi riapriremo”

Vernice per tinteggiare, scope e palette per pulire. La bocciatura del piano di rilancio di Grande Migliore presentato dal gruppo Bellavia non ha scoraggiato i dipendenti del punto vendita di viale Regione Siciliana a Palermo che hanno deciso di intraprendere una singolare forma di protesta. GUARDA LA FOTONOTIZIA

0 condivisioni

la giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (17 ottobre) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

magazzini occupati, due dipendenti sul tetto

Grande Migliore non riapre
Bocciato il piano di Bellavia

Il gruppo Migliore, passando di mano dopo circa un anno di chiusura, aveva riaperto il punto vendita di via Generale di Maria a pochi passio dalla stazione Notarbartolo nel centro di Palermo e puntava, ora, alla riapertura del Grande Migliore sulla circonvallazione e degli altri punti vendita ad iniziare da Trapani. GUARDA LA FOTOGALLERY

0 condivisioni

Domani sit-in a San Vito Lo Capo

Calampiso, continua la protesta
dei lavoratori del villaggio turistico

Continua la protesta dei lavoratori del villaggio turistico Calampiso di San Vito Lo Capo, senza stipendio dal mese di agosto. Domani è previsto un sit-in dalle ore 16 alle ore 24 in piazza Santuario nella cittadina turistica del Trap

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.