Archivio

escluso per tempistica legata a precedente mandato

Mafia, 5 nuovi procuratori alla Dda
di Palermo: resta fuori Di Matteo

Arriva l’esito del concorso bandito ad agosto con l’ufficializzazione dei nomi dei cinque sostituti procuratori che andranno a rafforzare la Direzione distrettuale Antimafia di Palermo. Si tratta di Claudio Camilleri, Alessia Sinatra, Siro De Flammineis, Ennio Petrigni e Gaspare Spedale.

0 condivisioni

ascoltati investigatori a palazzi di giustizia

Il giallo delle intercettazioni fantasma e la procura ‘blindata’

Prende una strada precisa l’inchiesta di Palermo sulle intercettazioni fantasma pubblicate da L’Espresso. Passerella di investigatori in procura per essere sentiti ‘a porte chiuse’

0 condivisioni

piovono smentite da numerose procure

Intercettazioni ‘fantasma’
Csm e Cassazione aprono fascicoli

Piovono smentite anche dalle procure di Messina e Catania non interpellate sul caso. sembra quasi un accerchiamento che riporta l’attenzione su intercettazioni che sembravano ormai destinate ad essere archiviate come false

0 condivisioni

in arrivo le dimissioni della vancheri

Dimissioni a ottobre, voto ad aprile
Un Pd ‘incartato’ cerca la via d’uscita

L’intercettazione de L’espresso non esiste ma il procuratore lo Voi conferma, invece, in una intervista il clima di ostilità verso Lucia Borsellino: “La politica abbia il coraggio delle sue scelte e non usi la magistratura”. Intanto pronte le dimissioni di Linda Vancheri

0 condivisioni

Le parole del procuratore Lo Voi

Caso intercettazioni Tutino-Crocetta
“Famiglia Borsellino avrà risposte”

“La famiglia Borsellino merita delle risposte e le avrà”. Stringata ma significativa dichiarazione del procuratore di Palermo, Francesco Lo Voi, a margine delle commemorazioni dell’anniversario della strage di via D’Amelio.

0 condivisioni

Francesco Lo Voi ora ci mette la faccia
”Quell’intercettazione non esiste”

La seconda smentita potrebbe avere l’effetto di ‘blindare’ Crocetta e il suo governo mettendolo al riparo da qualsiasi altra richiesta di dimissioni fino a fine mandato. Ma Lui ancora non ha deciso cosa fare ne il suo partito ha sciolto la riserva

0 condivisioni

le reazioni dopo la smentita della procura

Cracolici: “Capire cosa è accaduto”
Lumia: “Chi risarcirà Crocetta?”

“Una giornata che lascia disorientati”. Antonello Cracolici, poco dopo la smentita della procura di Palermo in una nota tratteggia così le convulse ore di questo giovedì di mezza estate ma subito dopo arriva la conferma de L’espresso che torna a spiazzare tutti

0 condivisioni

Bufera su Crocetta, la Procura smentisce
Ma L’Espresso conferma: “Intercettazione c’è”

La direzione de L’Espresso ribadisce: l’intercettazione esiste e risale al 2013, appartiene a uno dei tre filoni dell’inchiesta attualmente secretati”

0 condivisioni

pronunciamento nel merito a novembre

Lo Voi resta procuratore di Palermo
Il Consiglio di Stato ‘stoppa’ il Tar

Francesco Lo Voi resta al suo posto. il Consiglio di Stato ha sospeso la sentenza del Tar che ne annullava la nomina ma solo a novembre si pronuncerà definitivamente nel merito della contesa con Sergio lari e Guido Lo forte che ritengono di aver maggiori titoli per ricoprire quell’incarico

0 condivisioni

La 'pacificazione' auspicata dal Csm è ancora lontana

Procura di Palermo e veleni
Doppio ricorso su Di Matteo e Lo Voi

Il palazzaccio di Palermo non si smentisce mai. La ‘pacificazione’ auspicata dal Csm è ben lontana dall’arrivare. sarà invece tutto in discussione fin da questo stesso mese di giugno per gli incarichio dei magistrati di punta della procura di Palermo che mettono a rischio perfino la capacità di autodeterminarsi del Consiglio Superiore della Magistratura. Saranno

0 condivisioni

ma parte una nuova inchiesta patrimoniale

Tangenti alla Gesap di Palermo
Giudizio immediato per Roberto Helg

La Procura di Palermo ha chiesto il giudizio immediato per Roberto Helg, ex presidente della Camera di Commercio di Palermo arrestato in flagranza il 3 marzo scorso mentre intascava una mazzetta di 100mila euro, 30mila in contanti e 70mila con assegno, dall’imprenditore Santi Palazzolo, titolare di una pasticceria all’aeroporto palermitano Falcone-Borsellino. Helg, che si trova agli arresti domiciliari, ha ammesso

0 condivisioni

Legnini: " Difenderemo l'autonomia di valutazione"

Annullata la nomina di Lo Voi
Csm ricorrerà al Consiglio di Stato

“Impugneremo la decisione del Tar al Consiglio di Stato”. Lo ha detto il vice presidente del Consiglio superiore della magistratura Giovanni Legnini sull’annullamento della nomina di Lo Voi alla guida della Procura di Palermo.

0 condivisioni

nel mirino presidente sezione misure di prevenzione

Attentati sventati, veleni e ricorsi
Il palazzaccio riconquista la sua fama

Si apprende di un attentato in preparazione ai danni di un altro magistrato di Palermo proprio mentre il procuratore Lo voi viene ‘pindebolito’ da una sentenza del Tar del Lazio

0 condivisioni

la decisione può essere sospesa dal consiglio di stato

Tar annulla la nomina di Lo Voi
alla guida della Procura di Palermo

Il Tar del Lazio ha annullato la nomina di Francesco Lo Voi a Procuratore di Palermo. La I sezione quater del Tribunale amministrativo laziale ha infatti accolto i ricorsi proposti da Sergio Lari e Guido Lo Forte, rispettivamente procuratore di Caltanissetta e Messina, entrambi candidati alla guida della Procura di Palermo.

0 condivisioni

Lo Voi si e' insediato il 30 dicembre scorso

Procura, “Lo Voi non ha i titoli “:
ricorso al Tar di Lari e Lo Forte

I capi delle Dda di Caltanissetta e Messina Sergio Lari e Guido Lo Forte hanno fatto ricorso al al Tar del Lazio affinche’ venga annullata la nomina di Francesco Lo Voi a procuratore della Repubblica di Palermo. Il legale e’ lo stesso per entrambi Giuseppe Naccarato di Roma.

0 condivisioni

Procura di Palermo, si insedia Lo Voi
Pacificatore o uomo della discordia?

Si insedierà nel corso di una udienza convocata per le 11, il nuovo procuratore della Repubblica presso il tribunale di Palermo Francesco Lo Voi nominato dal plenum del Consiglio Superiore della magistratura.

0 condivisioni

ha ottenuto 13 voti, sconfitto Lari

Lo Voi è il procuratore di Palermo
Eletto oggi a maggioranza dal Csm

Francesco Lo Voi, 57 anni, attualmente rappresentante italiano a Eurojust, è il nuovo procuratore di Palermo. Lo ha nominato a maggioranza il plenum del Csm. la scelta è arrivata a tarda sera. Sul suo nome si è trovato un accordo solo parziale. Ha ottenuto 13 voti nel corso della riunione del plenum del Consiglio Superiore della Magistratura. Lo Voi

0 condivisioni

Sette i magitsrati in lizza

Procura di Palermo, Lari e Lo Forte
candidati a succedere a Messineo

Sono sette i candidati alla guida della Procura di Palermo: il ruolo di procuratore capo, infatti, sarà vacante dal 1 agosto prossimo, quando Francesco Messineo raggiungerà il limite di 8 anni previsto per gli incarichi direttivi.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui