domenica - 22 aprile 2018

 

Archivio

controlli della polizia

Fucile, cartucce e botti di Capodanno
Sequestri e denunce a Messina

Stava dentro un vecchio serbatoio in eternit abbandonato, protetto da un asciugamano in cui era stato avvolto. E’ un Acier Cockerill il fucile a canne mozze ritrovato ieri mattina dagli agenti della Squadra Mobile sul tetto di una delle palazzine dell’isolato 13, viale Giostra, a Messina. Il fucile è un vecchio calibro 16,9 con matricola parzialmente abrasa. L’arma è stata rinvenuta

0 condivisioni

cinque operazioni della guardia di finanza

Messina non rinuncia ai botti
Sequestrati 18mila fuochi d’artificio

Nella prima città siciliana ad emanare il divieto nel periodo delle feste la Guardia di Finanza ha sequestrato 18mila pezzi di materiale esplodente in cinque diverse operazioni di controllo

0 condivisioni

pronta l'ordinanza del sindaco

Botti di Capodanno vietati a Catania

Capodanno senza botti a Catania. Un’ordinanza del sindaco Enzo Bianco, che sarà firmata oggi, vieta i botti e i fuochi d’artificio nella notte del 31 dicembre. Con multe, per i trasgressori, previste fino a 500 euro.

0 condivisioni

e' ricoverato all'ospedale cannizzaro

Natale amaro a Paternò:
accende petardo e perde una mano

Un ragazzo di 25 anni è rimasto gravemente ferito da un petardo che esplodendo gli ha dilaniato la mano sinistra che gli è stata successivamente amputata. E’ accaduto la notte della vigilia di Natale a Paternò, in provincia di Catania. Ora è ricoverato nel reparto di Chirurgia plastica dell’ospedale Cannizzaro di Catania.

0 condivisioni

nessun ferito

Paura ad Ispica, esplode
fabbrica di fuochi d’artificio

Una fabbrica di fuochi d’artificio di proprietà dei fratelli Moltisanti è esplosa nella tarda serata di ieri in contrada San Giuseppe a Ispica, nel Ragusano.
Un forte boato che ha fatto precipitare fuori dalle abitazioni per la paura diversi residenti del paese ha accompagnato la deflagrazione, provocando anche la rottura di vetri di alcune case vicine.

0 condivisioni

15 agosto di celebrazioni e giochi pirotecnici

Ferragosto in Sicilia tra riti e fuochi
A Messina tutti in fila dietro la Vara

Oggi spazio alle celebrazioni nella giornata dedicata alla Madonna Assunta. Piazze e viali si riempono di credenti e curiosi in fila nelle diverse processioni che contraddistinguono il ferragosto siciliano. Ecco alcune tra le principali celebrazioni nelle province siciliane.

0 condivisioni

Il 15 agosto sul golfo palermitano

Ferragosto di fuochi a Mondello
In spiaggia i giochi pirotecnici

Uno spettacolo pirotecnico illuminerà la sera del 15 agosto il golfo di Mondello per festeggiare la notte di Ferragosto.

0 condivisioni

L'intervista di Matt Bellamy al The Sun

Muse: “Pagata una tangente
per il concerto di Roma”

In un’intervista al The Sun, il frontman dei Muse racconta le difficoltà nel portare il loro show in tour, e accusa: “A Roma abbiamo dovuto corrompere delle persone con migliaia di euro solo per usare i fuochi d’artificio”.

0 condivisioni

Denunciati due giovani

Sequestrati fuochi pirotecnici venduti illegalmente

I carabinieri di Palermo hanno sequestrato fuochi pirotecnici venduti illegalmente su una bancarella. Due ragazzi di 21 e 19 anni sono stati denunciati per commercio abusivo di materiale esplodente. Il sequestro è avvenuto in via Tindari, nel quartiere Borgo Nuovo.

0 condivisioni

Il 387º Festino di Santa Rosalia

Il fascino della “Santuzza”
capelli dorati e animo nobile

Non c’è estate palermitana senza Festino di Santa Rosalia. Una tradizione che non può essere interrotta per alcuni, un inutile dispendio di denaro che sarebbe più proficuo destinare alle reali esigenze della città per altri. Comunque vadano le cose, la Santuzza va ricordata, sempre.

0 condivisioni

TROFEO DI FUOCHI D'ARTIFICIO

Il Sicilia Fashion Fireworks
colora il cielo notturno siciliano

Da domani sera e per tre giorni, ad Agira, spettacoli pirotecnici nel cielo di inizio estate.

0 condivisioni

Oltre quattro ore per spegnere le fiamme

Fuochi d’artificio a Comiso, in fiamme quattro ettari di terreno

A Comiso, nel ragusano, un incendio divampato al termine dei fuochi d’artificio per i festeggiamenti della Pasqua, ha tenuto impegnate la notte scorsa tre squadre dei vigili del fuoco che hanno lavorato quattro ore per spegnere le fiamme.

0 condivisioni

UN 25ENNE VENDEVA 'FUOCHI D'ARTIFICIO' PERICOLOSI

Vittoria, sequestrati 30 kg di materiale pirotecnico

Un ingente deposito di ‘fuochi d’artificio’, detenuti illecitamente, è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Vittoria a Scoglitti.

0 condivisioni

Ad Aci Bonaccorsi il Festival Nazionale dei Fuochi d’Artificio

Lunedì 2 agosto ad Aci Bonaccorsi si terrà il tradizionale appuntamento con il Festival Nazionale dei Fuochi d’Artificio, giunto alla ventunesima edizione.

0 condivisioni

Botti di Capodanno, il riepilogo delle notizie di Siracusa e dintorni

Durante le festività natalizie e del capodanno, gli Agenti della Polizia di Stato sono stati impegnati nell’esecuzione del piano predisposto dall’Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza e hanno attuato, mediante numerosi servizi di vigilanza, prevenzione e repressione…

0 condivisioni

Sequestrati 8 quintali di fuochi d’artificio nel ragusano

Sono stati sequestrati nella notte a Vittoria, dalla Guardia di Finanza, 8 quintali di botti custoditi senza le autorizzazioni, denunciata una persona.

0 condivisioni

Misilmeri, maxi sequestro di fuochi d’artificio illegali

I Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo hanno scoperto nelle campagne di Misilmeri, una vera e propria polveriera per la confezione di fuochi pirotecnici del tutto illegale e dal potenziale di pericolosità elevatissimo.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.