Archivio

Dopo la sentenza del Tribunale Fallimentare

Fallimento Gesip, i lavoratori temono di non ricevere il Tfr dall’Inps

“Col fallimento della Gesip i lavoratori dovranno chiedere le spettanze a titolo di Tfr al fondo di garanzia dell’Inps”, lo afferma Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia.

0 condivisioni

l'accordo comune-sindacati

Lavoro, assunzione alla Reset
per 650 ex dipendenti Gesip

Siglato l’accordo tra Comune e sindacati per l’ingresso anticipato di 650 lavoratori ex Gesip nella società comunale Reset. L’obiettivo è quello di garantire a questi operai delle risorse economiche dal momento che non vi sono disponibilità finanziarie per la Cassa integrazione in deroga che rischia di sbloccarsi solo tra qualche mese.

0 condivisioni

cresce la preoccupazione tra i dipendenti

Gesip, fumata nera al ministero
del Lavoro su cig in deroga

Si è svolta ieri presso il Ministero del lavoro la conferenza Stato – Regioni per discutere degli Ammortizzatori sociali in Deroga, tra i quali anche la Cassa Integrazione dei lavoratori della Gesip, 620 unità che transiteranno nella neo costituenda Società Consortile del Comune di Palermo, dal quale sono continuate ad emergere criticità in merito alla tempistica di concessione.

0 condivisioni

1.600 i lavoratori coinvolti

Si chiude l’era Gesip: siglato accordo per il passaggio a Reset

Tutti i lavoratori partiranno inizialmente con 28 orelavorative ma nel tempo è previsto un percorso che li riporterà a 40 ore. Entro tre mesi dovrebbero passare a trenta ore non appena si concretizzerà la possibilità di utilizzare i risparmi derivati dall’Iva (almeno 5 milioni) e dall’Irap.

0 condivisioni

sabato l'assemblea degli iscritti alla uiltucs

Vertenza Gesip, stringono i tempi
tra scadenza cig e mobilità

La vertenza Gesip è a un bivio. Sabato prossimo, 27 dicembre, alle 17 al Don Orione di via Pacinotti, la Uiltucs convocherà l’assemblea degli iscritti per valutare la situazione e la proposta dell’amministrazione comunale e decidere su come agire. Il sindacato guidato in Sicilia da Marianna Flauto ha un peso determinante in Gesip potendo contare su circa 460 iscritti.

0 condivisioni

il commento di cgil e ugl terziario

Sindacati divisi sulla ReSet
“Prima la tutela dei lavoratori”

La Cgil di Palermo esprime soddisfazione e apprezzamento per l’approvazione da parte del consiglio comunale della delibera finalizzata alla costituzione della società consortile Reset. “E’ un fatto positivo. Per 950 lavoratori dal primo gennaio si apre la possibilità di terminare con la cassa integrazione per rientrare in un’azienda con un lavoro”.

0 condivisioni

approvato lo statuto della nuova società consortile

Addio Gesip, nasce la ReSet
Orlando: “Basta ruberie”

Dopo ruberie, insolvenza e sfascio di Gesip è nata la ReSeT, società consortile che salva i livelli occupazionali e che può e deve divenire una azienda di respiro metropolitano per rendere servizi essenziali ed efficienti per la vivibilità delle città. Un'altra buona pratica ormai modello in campo nazionale di come sia possibile uscire dal tunnel della mala amministrazione”.

0 condivisioni

raggiunto l'accordo da applicare entro giugno

Gesip sulle orme dell’Amia
Liquidazione e nuova azienda

Raggiunto nella notte l’accordo per la Gesip, partecipata del comune di Palermo. come fatto con Amia l’azienda verrà svuotata ed abbandonata e i servizi con i lavoratori transiteranno in una nuova società partecipata

0 condivisioni

firmata convenzione tra inps e comune

Palermo, cig in deroga per gli operai
Gesip sino a dicembre

“Per la materiale corresponsione delle somme dovute, è adesso necessario attendere il versamento della provvista finanziaria da parte del Comune, nonché l’invio all’INPS, da parte dello stesso ente, degli elenchi dei nominativi dei beneficiari”, si legge in una nota.

0 condivisioni

complessivamente neanche il 10% della forza lavoro

Palermo, altri 50 lasciano la Gesip
Adesioni esodo ancora insufficienti

Altri 50 lavoratori delle aziende partecipate del Comune di Palermo hanno aderito all’opportunità dell’esodo incentivato. Diminuiscono, sia pure lentamente ed in modo non sufficiente ad una soluzione definitiva del problema, i lavoratori soprattutto della Gesip.

0 condivisioni

restano 45 giorni e il salvataggio appare improbabile

Palermo, verso un dicembre rovente
Sindacati Gesip sul piede di guerra

Stanno per scadere i termini per l’attuazione del piano concordato con il Ministero del Lavoro ma ancora non c’è una soluzione per gli operai della Gesip. Si preannuncia un dicembre di proteste

0 condivisioni

le rassicurazioni del sindaco di palermo

Gesip, Orlando: “Affronteremo
la posizione di tutti i lavoratori”

“La nuova azienda – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – usufruirà di un nuovo modello organizzativo che assicurerà risultati differenti rispetto al passato, operazione già posta in essere con la RAP che sta ottenendo, ora, buoni risultati,tutto ciò in attesa di trasferimento di parte dei lavoratori anche in aziende partecipate”.

0 condivisioni

per la geisp mancano i soldi per gli stipendi

Scontri per il lavoro a Palermo
Scesi da tetto Comune manifestanti

Scendono dal tetto di Palazzo delle aquile gli ex cenciaioli ma intanto è pronta a scoppiare la rabbia dei lavoratori Gesip. I soldi non bastano per tutti ma solo per metà di loro

0 condivisioni

la protesta degli ex cenciaioli

Palermo, inizia la guerra dei precari
Operai sul tetto del Municipio

Alcuni operai sono riusciti a entrare a Palazzo delle Aquile, sede del municipio di Palermo, raggiungendo il tetto dell’edificio. La protesta dopo lo stop della camera ai finanziamenti ex coime

0 condivisioni

possibili nuovi sciooperi a breve

Gesip avvia la procedura di mobilità
1555 lavoratori dichiarati in esubero

Ricompare lo spettro del licenziamento per gli operai Gesip. Il percorso di riqualificazione concordato a luglio non è partito e restano due soli mesi di cassa integrazione o poco più

0 condivisioni

intervista al presidente della partecipata catanese

Giorgianni difende Multiservizi:
“La politica salvò Gesip, qui invece…”

Aspetta il Piano Cottarelli sulle partecipate, ma è il destino di 130 lavoratori in esubero l’assillo principale del presidente di Catania Multiservizi, Michele Giorgianni.

0 condivisioni

Orlando presenta la sua relazione

Evitato il dissesto del Comune di Palermo ma la strada è in salita

Oggi, a poco più di due anni dall’ inizio di questa nuova esperienza amministrativa, il primo vero risultato è che il Comune di Palermo non è andato in default, nonostante l’approvazione della normativa sulla “spending review” che ha drasticamente tagliato, ad anno finanziario già abbondantemente iniziato, le previsioni d’entrata.

0 condivisioni

La protesta annunciata già venerdì scorso

Gesip, torna la protesta
Lavoratori in sit-in al Comune

Sit-in di protesta dei lavoratori Gesip in piazza Pretoria, sede del Comune di Palermo. Sul posto stanno operando gli agenti della polizia municipale. I circa 1.700 dipendenti della società partecipata lamentano il mancato pagamento delle retribuzioni di luglio e agosto

0 condivisioni

lunedì nuova protesta a Palazzo delle aquile

Gesip, niente integrazioni salariali
L’ira della Uiltucs contro il Comune

Non arriveranno le integrazioni al reddito promesse per settembre a causa di un disguido tecnico/informatico. Lunedì protesta a Palazzo delle Aquile.

0 condivisioni

ieri la liquidazione dei primi 53 esodi

Palermo, pubblicati decreti per la cig
Gesip garantita fino a dicembre

Cassa integrazione garantita agli operai della società comunale di Palermo almeno fino al 31 dicembre mentre prosegue la liquidazione degli esodi incentivati per ridurre il loro numero

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui