Archivio

Il ministro per la Funzione Pubblica

Intimidazione a Tartaglia, D’Alia:
“Mai abbassare la guardia contro la mafia”

“Esprimo la mia solidarietà al dottor Tartaglia, vittima di un inquietante gesto intimidatorio”. Lo afferma il ministro per la Funzione Pubblica  Gianpiero D’Alia dopo il raid compiuto da ignoti nell’appartamento del magistrato palermitano.

0 condivisioni

Pace fatta fra il partito di D'Alia e Crocetta

Siracusa, l’Udc ha scelto Garozzo
Accordo al ballottaggio con il Pd

E’ pace fatta fra Crocetta e l’Udc, almeno a Siracusa. “Rispettiamo l’alleanza alla Regione”, dice Marco Capillo, presidente dell’Udc locale. I centristi siciliani infatti hanno deciso: sosteranno al ballottaggio Giancarlo Garozzo, candidato del Pd e del Megafono.

0 condivisioni

il segretario provinciale dell'Unione di Centro

Messina, Chiara Giorgianni:
“Udc forza determinate per la città”

“L’Udc a Messina si conferma una forza politica determinante per il governo della città”. Lo dichiara il segretario provinciale dell’Unione di Centro Chiara Giorgianni.

0 condivisioni

I centristi primi a Messina

D’Alia sulle amministrative
“Udc motore principale per Crocetta”

Gianpiero D’Alia, ministro per la Funzione pubblica e segretario dell’Udc in Sicilia, è soddisfatto per i risultati del voto nei comuni dell’isola. ‘Dopo il risultato negativo delle politiche – spiega D’Alia – abbiamo dimostrato che l’Udc e’ presente nel territorio, e che e’ uno dei motori principali dell’alleanza che sostiene Rosario Crocetta’.

0 condivisioni

Il ministro intervistato da La Stampa

D’Alia: “Ripristinare falso in bilancio
e norme sui reati societari”

Il ministro per la Pubblica amministrazione e la semplificazione, Gianpiero D’Alia, ha le idee chiare. Intervistato dal quotidiano La Stampa, il leader dei centristi siciliani ha spiegato come questo governo intende affrontare in tempi rapidi, già entro l’estate, con una commissione nominata dal presidente del consiglio Enrico Letta.

0 condivisioni

Il ministro della Pubblica amministrazione su twitter

Beatificazione Don Puglisi, D’alia: “modello di promozione umana e sociale”

“Padre Pino Puglisi: un beato in cielo, un modello di promozione umana e sociale in terra contro tutte le mafie”. Così su twitter il ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, Gianpiero D’Alia, ricorda Don Pino Puglisi nel giorno in cui si svolge la cerimonia di beatificazione del parroco di Brancaccio.

0 condivisioni

Il ricordo del ministro della Funzione Pubblica

Anniversario Capaci, D’Alia:
“La mafia si batte con trasparenza e prevenzione”

“Onorare la memoria di eroi nazionali come Giovanni Falcone, di sua moglie Francesca Morvillo e dei suoi agenti di scorta significa operare senza sosta, ognuno nel proprio ambito di competenza, per cancellare con azioni concrete la mafia dalla società italiana. Nelle amministrazioni pubbliche questo comportamento deve tradursi in un lavoro di prevenzione e trasparenza”. Lo

0 condivisioni

Le priorità dei neo ministri siciliani

Primo giorno da ministri
Le interviste di D’Alia e Trigilia

Sono tre i ministri siciliani del nuovo governo Enrico Letta. Angelino Alfano, Giampiero D’Alia e Carlo Trigilia. Il neo ministro degli Interni, ieri ha dovuto fronteggiare la vicenda della sparatoria davanti a Palazzo Chigi, mentre stamattina, Letta riceverà la fiducia dal Parlamento. Intanto gli altri due ministri, intervistati per la prima volta nel loro nuovo ruolo, illustrano le priorità dei rispettivi ministeri.

0 condivisioni

I centristi con l'ex vicesindaco di Territorio

L’Udc sosterrà Giovanni Cosentini
“Progetto chiaro per Ragusa”

“L’Udc al Comune di Ragusa sosterrà la candidatura di Giovanni Cosentini”. In una nota, il segretario regionale dell’Udc siciliana e vice capogruppo di Scelta civica alla Camera, Gianpiero D’Alia, ha deciso di appoggiare l’ex vicesindaco di Nello Di Pasquale, appoggiato dal Movimento Territorio.

0 condivisioni

Tutte le reazioni politiche

Ddl elettorale, Cancelleri: “L’Ars ha mostrato il suo vero volto, l’inciucio”

Dopo il sì alla doppia preferenza di genere, avvenuta nella notte a Sala d’Ercole, piovono le reazioni degli esponenti politici della maggioranza e dell’opposizione. “Che posso dire? Questo ddl è il risultato di un inciucio tra il Pd e il Pdl”. Il capogruppo del Movimento cinque stelle all’Ars, Giancarlo Cancelleri, attacca

0 condivisioni

I due esponenti politici al fianco del governatore

Minacce di morte a Crocetta
la solidarietà di Lumia e D’Alia

Il senatore del Megafono, Giuseppe Lumia, esprime solidarietà al presidente Crocetta commentando la telefonata intimidatoria fatta da un sindacalista alla dirigente dell’assessorato alla Formazione della Regione siciliana, Annarosa Corsello. Anche il segretario regionale dei centristi, Gianpiero D’Alia, esprime la sua solidarietà, riferendosi all’intimidazione subita dai due esponenti politici.

0 condivisioni

Accordo anche su legge abolizione Province

Ars: Crocetta, “Maggioranza d’amore
e d’accordo, mai nessun problema”

Avanti come uno schiacciasassi nella legge sull’abolizione delle province, candidati condivisi anche con l’Udc alle amministrative che in alcuni casi, con regole ad hoc, prenderà parte anche alle primarie, e verifica settimanale per risolvere i problemi che si potranno porre. E’ finito così con un “vogliamoci tutti bene” il vertice di maggioranza di oggi pomeriggio

0 condivisioni

Primi subentri fra Camera e Senato

Udc, D’Alia sceglie la Sicilia 2
Adornato alla Camera, Pistorio fuori

Gianpiero D’Alia ha deciso. Il coordinatore regionale dell’Udc ha sciolto la riserva. Capolista alla Camera dei Deputati in Sicilia orientale che in occidentale, ha optato per il collegio Sicilia 2. Dentro, a Montecitorio, dunque Ferdinando Adornato, fuori Giovanni Pistorio. Ma la partita potrebbe non essere chiusa.

0 condivisioni

Il consiglio regionale dell'Udc riunito a Caltanissetta

D’Alia: “Finalmente riforma organica
sulle Province siamo soddisfatti”

Gianpiero D’Alia, segretario siciliano dell’Udc durante il comitato regionale del partito a Caltanissetta, si dice soddisfatto per l’abolizione delle province da parte del governatore Rosario Crocetta. In vista delle prossime elezioni amministrative ci confronteremo con i partiti che sostengono il governo regionale del Presidente Rosario Crocetta”.

0 condivisioni

Lunedì direzione dei Democratici e sabato i centristi

Verifiche interne in Pd e Udc
Gli ostacoli del governatore Crocetta

Rosario Crocetta e la crisi dei suoi alleati. Il Pd e l’Udc in Sicilia sono in crisi, certificati dai numeri delle politiche, e rischiano di mettere seriamente a repentaglio il governo regionale. “Basta un solo voto segreto sul ddl Province e il governo cade” – si vocifera da più parti all’Ars

0 condivisioni

Il commento del segretario regionale dell'Udc

Dimissioni Sorbello, D’Alia:”Naturale conseguenza del codice etico”

Il presidente dei senatori dell’Udc e segretario regionale siciliano, Gianpiero D’Alia, commenta le dimissioni da vicecapogruppo dell’Udc all’Ars di Giuseppe Sorbello, indagato per voto di scambio aggravato, e la sospensione dal partito. “Sono la naturale conseguenza del nuovo codice etico dell’Udc siciliano – spiega D’Alia -.Quest’ultimo sarà applicato con fermezza sempre, senza se e senza ma”. “Sorbello, da cittadino rispettoso delle leggi e della magistratura, dimostrerà in tempi brevi la sua estraneita’ ai fatti che gli vengono contestati”.

0 condivisioni

27 anni fa l'omicidio della ragazza

Saponara ricorda
Graziella Campagna

A 27 anni dall’efferato omicidio di Graziella Campagna, la stiratrice di Saponara, uccisa il 12 dicembre del 1985, a soli 17 anni, per aver trovato l’agendina di un mafioso latitante.

0 condivisioni

il segretario udc in una intervista a "l'unità"

D’Alia: “In Sicilia si candidi il programma. Bisogna decidere entro ferragosto”

“Nessuno mi ha candidato né mi sono autocandidato. Questa volta in Sicilia è candidato un programma, una serie di compiti a casa da cui i siciliani onesti e moderati non possono prescindere”.

0 condivisioni

l'incontro ieri sera a roma

Faccia a faccia Lombardo-D’Alia: nessun riavvicinamento, almeno per ora

La riunione, secondo quanto scrivono alcuni quotidiani stamane, si sarebbe conclusa con una nulla di fatto che confermerebbe a frattura tra l’Udc e la maggioranza che sostiene il governo regionale.

0 condivisioni

così ha deciso l'ars

Via libera per Buzzanca
sindaco e deputato

Giuseppe Buzzanca, sindaco di Messina, manterrà anche la carica di parlamentare regionale nonostante la decisione della Consulta sul no al doppio incarico. Al momento di votare la proposta di incompatibilità la commissione verifica i poteri dell’Assemblea, riunita in seduta pubblica, non ha raggiunto la maggioranza prevista dal regolamento. Critico D’Alia (Udc): “Buzzanca eserciti l’opzione”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui