Archivio

li calzi: "presto sovrintendente e dir. artistico"

Palermo, la Foss ha il nuovo Cda
E’ salvo Cincimino il neopresidente

Sono stati nominati i componenti del Consiglio d’Amministrazione della FOSS Orchestra sinfonica siciliana di competenza dell’Assessore Regionale al Turismo della Regione Siciliana. A comunicarlo, in una nota, è proprio l’assessore Cleo Li Calzi. Il nuovo presidente è Salvo Cincimino, docente di Scienze Economiche, aziendali e statistiche dell’Università di Palermo, ci sono poi Costantino Visconti, professore

0 condivisioni

rassicurazioni dall'assessore al turismo

Piccoli passi per la salvare la Foss
Approvato il bilancio, ora gli stipendi

“Incessante impegno per assicurare il pagamento delle spettanze ai lavoratori della FOSS Orchestra Sinfonica Siciliana”. Lo scrive l’assessore regionale al Turismo Cleo Li Calzi che annuncia un passo avanti nella tentativo di salvataggio della Fondazione.

0 condivisioni

acquisite carte e ascoltati funzionari

La Guardia di Finanza in assessorato
Acqusiti documenti Piano Giovani

Blitz della Guardia di Finanza nei locali dell’assessorato regionale alla Formazione professionale, in viale regione siciliana a Palermo. I militari delle Fiamme gialle, su delega della Procura presso la Corte dei Conti, hanno acquisito alcuni documenti e ascoltato sul Piano Giovani il dirigente del Dipartimento Gianni Silvia, il capo della segreteria tecnica dell’assessore Lucio Guarino e il dirigente per le politiche di

0 condivisioni

riunione tecnica col presidente della regione

Piano Giovani, si cambia ancora
Verso la conferma dei 1600 tirocini

Per evitare ricorsi potrebbero essere convalidati gli incroci sia del 14 luglio che del 5 agosto. Allo studio un sistema per fornire una nuova opportunità a chi lamenta di non essersi potuto connettere al portale proprio il 5 agosto

0 condivisioni

confermate le scelte di Silvia e Oieni

Via libera ai nuovi dirigenti generali
Guagliano nuovo capo di gabinetto

Via libera alla nomina dei due nuovi dirigenti generali della Regione che sostituiscono Anna Rosa Corsello. La conferma ufficiale è arrivata dopo le verifiche del caso.  Nella seduta di ieri sera, su proposta dell’assessore Bruno, la giunta regionale aveva già approvato la nomina quale direttore generale del dipartimento Lavoro, precedentemente occupato ad interim dalla dottoressa Corsello, di Lucio

0 condivisioni

crocetta nomina il suo capo di gabinetto

Da AnnaRosa Corsello a Gianni Silvia
C’è continuità alla Formazione

Crocetta mette un altro “fedelissimo” del segretario generale alla guida della Formazione. Dopo la Corsello toccherà al suo capo di gabinetto Gianni Silvia. La nomina probabilmente nella giunta di oggi

0 condivisioni

nuovo incontro lunedì per evitare lo sciopero generale

Formazione, soluzione più lontana: 1800 verso il licenziamento

Per gli operatori degli sportelli multifunzionali la proposta della regione va da 3 a 6 mesi massimo di proroga dei progetti, poi per loro si aprirà lo spettro della disoccupazione. Lunedì nuovo incontro. sindacati verso la proclamazione dello sciopero generale

0 condivisioni

Il parere dell'Avvocatura dello Stato

Ok ai dirigenti con doppio incarico
Salvi Monterosso e Silvia

L’Avvocatura dello Stato da ragione a Crocetta. Il presidente della Regione aveva chiesto un parere all’avvocatura sull’applicazione del decreto legislativo 39 del governo Monti, che prevede nuove norme su incompatibilità e inconferibilità di incarichi.

0 condivisioni

Come Zamparini, 4 capi di gabinetto in otto mesi

Crocetta blinda la maggioranza
Più spazio ad Articolo 4 e grillini

Quattro capi di gabinetto in otto mesi. Il Presidente della Regione, Rosario Crocetta, sembra voler emulare il patron del Palermo calcio, noto “mangia allenatori”.

0 condivisioni

lettere in redazione

“Il commissario straordinario del Comune di Belpasso è assenteista”

Riceviamo e pubblichiamo dal signor Turi Piana una lettera sul commissario straordinario del Comune di Belpasso Gianni Silvia.

0 condivisioni

erano stati nominati dalla giunta lombardo

Crocetta revoca i commissari straordinari a Belpasso e Mascalucia

Il governatore Crocetta ha rimosso i commissari straordinari che si erano insediati a Belpasso e a Mascalucia, due grossi comuni in provincia di Catania, dopo le dimissioni dei rispettivi sindaci, Alfio Papale e Salvatore Maugeri, per potersi candidare alle scorse elezioni regionali.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui