lunedì - 26 agosto 2019

 

Archivio

Il presidente dell'Udc agli alleati dell'Ncd

D’Alia: “Costruire Alleanza popolare
in Sicilia va oltre fiducia a Crocetta”

“Capisco il travaglio interiore di alcuni amici siciliani di Ncd ma sarebbe bene evitare il surrealismo politico”. Lo afferma il presidente nazionale dell’Udc Gianpiero D’Alia.

0 condivisioni

l'intervista all'ex ministro

Precari, D’Alia difende il suo decreto:
“In Sicilia edificate fortune politiche”

Ci sarà anche Gianpiero D’Alia, presidente nazionale dell’Udc, al meeting in programma domani a Catania in cui si proverà a capire se esiste ancora un progetto centrista dai toni definiti. L’ex ministro parla a BlogSicilia e non manca l’analisi sulla questione precari.

0 condivisioni

l'idea che circola fra commissione bicamerale e regione

Verso l’addio all’Autonomia siciliana
Statuto barattata con risorse certe

“La Regione siciliana è quella che ha la maggiore autonomia in settori strategici, ma minori entrate rispetto alle altre Regioni a Statuto speciale”. Parole del presidente della Commissione bicamerale per le questioni regionali, Gianpiero D’Alia, che – in un’intervista a ‘La Sicilia’ – illustra i dati del documento conclusivo redatto dalla commissione. “A fronte di

0 condivisioni

domani il tavolo tecnico dall'esito scontato

Riforma ex Province, impugnativa inevitabile ma si tratta ancora

A Roma non bastano le rassicurazioni di Palermo e impugna la Riforma delle ex province come già avvenuto con la norma sugli appalti nonostante il ddl di modifica approvata dalla giunta e trasmesso agli uffici

0 condivisioni

Parla il presidente della Commissione questioni regionali

Mezzogiorno, D’Alia a Renzi:
“Subito una macroregione del Sud”

“Il governo deve mettere il sud al centro della sua agenda politica di settembre costruendo un piano organico per lo sviluppo e la crescita del mezzogiorno”.

0 condivisioni

alfano chiede di 'mollare' crocetta

Ncd chiama, l’Udc risponde
“Percorso comune verso le elezioni”

Il partito di d’Alia e Pistorio pronto a ‘mollare’ il governatore siciliano per avviare, entro fine luglio, il progetto politico comune con Ncd

0 condivisioni

Vertice nel gruppo Pd, la vancheri prepara l'addio

Dalla sfiducia al rimpasto
I mille volti della crisi regionale

Tutte le forze politiche a confronto. Oggi tocca al Pd, domani all’Udc, venerdì a Sicilia Democratica mentre arriva il documento politico del Pdr. E sullo sfondo voci di dimissioni anche di Linda Vancheri

0 condivisioni

sabato la direzione regionale del Pd

Le strane coincidenze siciliane
Il cerchio magico si restringe?

Fra guai politici e problemi giudiziari, gli amici del governatore sembrano cadere uno ad uno o scendere dalla nave in tempesta. E il pd pensa di nuovo a defenestrare il presidente scomodo ma la strada è sempre lunga e  sempre difficile

0 condivisioni

Riforma delle Province: "A rischio 4 mila lavoratori"

Ars, D’Alia contro il voto segreto
“Serve solo a impallinare le riforme”

“Bisogna cancellare all’Ars lo squallore del voto segreto. Nel Parlamento siciliano è diventato solo uno strumento per impallinare ogni iniziativa legislativa”. Così il presidente della Commissione parlamentare per le questioni regionali, Gianpiero D’Alia,

0 condivisioni

Anche l'Udc prende le distanze dal governatore

Tutti contro Crocetta, D’Alia:
“Sbaglia ad alimentare faide interne”

“Le esternazioni del presidente della Regione Crocetta sono sbagliate nella sostanza e nella forma”. Lo afferma il presidente nazionale dell’Udc, Gianpiero D’Alia.

0 condivisioni

D'alia: "Non parteciperemo a primarie centrosinistra"

Elezioni amministrative in Sicilia:
prove della reunion di centrodestra?

I segnali sono piuttosto eloquenti: il coordinatore regionale di Forza Italia, Enzo Gibiino, ha fatto sapere che sono in corso colloqui con Ncd e con l’Udc, mentre dallo scudocrociato fanno sapere che non parteciperanno alle primarie del centrosinistra. Anche in Sicilia No di Matteo Salvini ad alleanze con Ncd.

0 condivisioni

il caso dell'ateneo di catania

Illegittimo lo statuto dell’università
D’Alia: “Situazione paradossale”

Pochi giorni una sentenza del Cga per la Regione siciliana ha dichiarato lo statuto dell’università di Catania illegittimo. Interpellanza del deputato Udc al ministro: “Vizia ogni altro atto connesso o consequenziale compresa l’elezioni degli organi dell’Ateneo”.

0 condivisioni

ieri la fuoriuscita di nicola d'agostino

Crocetta ter, l’Udc si spacca
Pistorio propone il magistrato Leotta

Per sostituire la dimissionaria Marcello Castronovo, l’ Udc ha indicato come assessore Ettore Leotta, ex presidente del Tar di Reggio Calabria e giudice emerito del Tribunale amministrativo di Catania.

0 condivisioni

l'incontro fra crocetta e l'udc

L’Autonomia, i soldi e le speranze, aspettando il neo assessore regionale

Quanto vale l’Autonomia in termini di quattrini? La Sicilia presenta un conto a Roma da 1 miliardo e 700 milioni

0 condivisioni

ex ministro ed ex sottosegretario

D’Alia alle ‘questioni regionali’
Eletto presidente della bicamerale

L’ex ministro della funzione pubblica è il promotore della legge di riforma che oggi blocca la stabilizzazione dei precari sicilianiu e sarà, di fatto, il nuovo interlocutore parlamentare della Sicilia anche su questo tema

0 condivisioni

Maggioranza siciliana ‘confusa e felice’
Tutti contraddicono tutti e si va avanti…

“Se il problema è quello di avere una giunta profondamente rinnovata, per quanto riguarda l’Udc il Presidente Crocetta può lavorare a definire con i partiti una giunta totalmente nuova”. Lo affermava appena ieri sera il capogruppo dell’Udc all’Ars Mimmo Turano. Una posizione forte che tirava la volata all’azzeramento totale voluto anche dal Pd e concordato

0 condivisioni

alleati convocati per le 11

Slitta a lunedì il vertice di maggioranza
Svolta Udc: ‘Cambiamo assessori anche noi’

La giunta non vede ancora la luce ed il governatore sembra intenzionato ad approfittarne per assumere decisioni sull’uso del personale regionale senza confrontarsi con nessuno

0 condivisioni

rivedere lo statuto autonomistico

Sicilia in agonia, D’Alia:
“Misure straordinarie e impopolari”

Rivisitare lo statuto e mettere in campo misure impopolari (licenziamenti?). Questa la ricetta dell’ex ministro d’alia per salvare la Regione siciliana

0 condivisioni

Il commento

Il governo Crocetta è morto
Seppellitelo e andiamo al voto

Il fotogramma è impietoso: il presidente della Regione Rosario Crocetta che liquida l’abbandono del Pd  dalla sua maggioranza con una battuta riciclata “Fausto Raciti chi?”. Un presidente del consiglio nonché segretario nazionale del Partito democratico, carica che non si sogna nemmeno per un secondo di abbandonare, che prende tempo maldestramente davanti ai giornalisti per evitare

0 condivisioni

Pochi commenti dopo l'impugnativa della manovra ter

Crocetta e il silenzio dei ‘nemici’
Ecco perché governerà ancora

Il dubbio sabato scorso, quando il commissario dello Stato in un primo pomeriggio agostano irrompe nella scena con la sua impugnativa lunga 37 pagine, era questo: sono in ferie portavoce e addetti stampa o sono proprio i politici ad aver staccato telefono e cervello? Già perché dopo i giorni infuocati della battaglia a colpi di

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.