giovedì - 19 settembre 2019

 

Archivio

La protesta contro le esclusioni dalla proroga

Precari, Anci e sindacati uniti
“Via a occupazioni aule consiliari”

Immediata nuova mobilitazione, a partire dall’occupazione delle aule consiliari degli enti esclusi dalle proroghe.

0 condivisioni

Caracausi: "Ok al Piano di rientro, ma non basta"

Sanità in Sicilia, “riforma a metà”
La Cisl chiede cambio di rotta

“La riforma è riuscita solo a metà. E la Sanità è ancora vista dai siciliani come qualcosa di lontano. Serve un netto cambio di rotta”.

0 condivisioni

si irrigidisce anche la più morbida cisl fp

Finanziaria, salta la trattativa
”Governo chiarisca la sua posizione”

sindacati insoddisfatti al termine dell’incontro, chiedono al Presidente della Regione di chiarire la posizione reale del governo e minacciano la spaccatura e lo scontro anche con l’assessore alla funzione pubblica Ettore Leotta

0 condivisioni

Cgil, Cisl e Uil soddisfatte da stralcio nome su personale

Manovra Ter, sindacati: “Copertura in dubbio, a rischio migliaia stipendi”

“Alla fine i nostri reiterati richiami hanno sortito l’effetto sperato di stralciare le norme punitive nei confronti dei dipendenti pubblici siciliani”, dichiarano Michele Palazzotto, Gigi Caracausi e Enzo Tango, segretari generali di Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, alla notizia che la conferenza dei capigruppo all’Ars avrebbe deciso di non trattare nella Finanziaria Ter la materia relativa al personale prevista all’articolo 24.

0 condivisioni

dopo l'incontro con il Presidente Ardizzone

Stipendi d’oro, critica la Cisl:
“Bene i tagli ma si apra il Palazzo”

Il sindacato della Funzione pubblica chiede che vengano al più presto rese note tutte le retribuzioni a tutti i livelli

0 condivisioni

il segretario della fp cisl: "Ora si badi a esigenze territorio"

Manager, Caracausi: “Bene nomine, ora si pensi a esigenze territorio”

“Riteniamo che con la agognata nomina dei Direttori Generali delle ASP e delle Aziende Ospedaliere siciliane si pongano le condizioni per una rapida “normalizzazione”, se così si può definire, della gestione dell’assistenza sanitaria ospedaliera e territoriale”. Lo dichiara il segretario generale della Cisl Fp Sicilia Gigi Caracausi. “La Cisl Fp – prosegue Caracausi – chiede

0 condivisioni

giornata di studio della cisl funzione pubblica

Riforma autonomie locali, a Catania
11mila dipendenti si preparano

Con i suoi 58 Comuni, oltre 11mila dipendenti, una città metropolitana e tre potenziali liberi consorzi, anche il sistema delle autonomie locali catanesi si trova nel cuore delle rilevanti trasformazioni in atto nel settore. Una giornata di studio organizzata dalla Cisl Fp ha toccato i punti salienti.

0 condivisioni

promossa da cisl funzione pubblica

Autonomie locali, ‘La riforma che verrà’: a Catania giornata di studio

Anche a Catania, le autonomie locali saranno interessate nel prossimi mesi da processi di riforma locali (ma anche nazionali) che trasformeranno i livelli istituzionali del territorio. Per affrontare al meglio tali processi, le federazioni siciliana e catanese della Cisl Funzione pubblica hanno organizzato una “Giornata di studio sulle Autonomie locali” che si terrà venerdì 21 marzo, dalle 9, all'Hotel Nettuno.

0 condivisioni

La polemica dopo l'approvazione degli articoli

Province, Caracausi (Cisl Fp):
“Riforma è uno spettacolo grottesco”

“Altro che rivoluzione, questo è solo uno spettacolo grottesco”. Con queste parole, il segretario generale della Cisl Fp Gigi Caracausi ha commentato l’approvazione degli articoli che compongono la riforma delle Province siciliane.

0 condivisioni

ricorso in corte costituzionale contro finanziaria nazionale

Province commissariate fino a giugno
Governo battuto, no a città metropolitane

Continua il valzer “rimpasto sì, rimpasto no” e si allungano i tempi per la Finanziaria bis. La Sicilia solleva un conflitto contro 49 norme della finanziaria nazionale che sottrarrebbero risorse all’Isola.

0 condivisioni

appello alla ricomposizione dei conflitti istituzionali

Finanziaria in pubblicazione, Cisl: “Ritardo lascia Sicilia in macerie”

“Crocetta adesso si impegni a ricomporre le fratture istituzionali che si sono create in questi giorni, e che hanno portato a questo clamoroso ritardo nella pubblicazione della Finanziaria in Gazzetta ufficiale”. E’ la posizione del segretario generale della Cisl Fp Gigi Caracausi, dopo l’annuncio del governatore di una imminente pubblicazione in Gurs della legge di

0 condivisioni

Il caso dei 3.200 lavoratori

Operatori Seus da full a part-time
Cisl a Crocetta: “Non demolisca 118”

Il governo Crocetta pensi a riorganizzare con criteri di equità ed efficienza il servizio del 118 in Sicilia, piuttosto che danneggiare ulteriormente i lavoratori della Seus, con la riduzione del monte ore, creando inoltre gravissimi disagi alla collettività”. Lo dichiara il segretario generale della Cisl Fp Sicilia, Gigi Caracausi, commentando la notizia apparsa su alcuni organi di stampa, della trasformazione per i 3.200 operatori della Seus del contratto da full time a part-time. Ieri i lavoratori hanno protestato davanti alla presidenza della Regione Siciliana.

0 condivisioni

Critiche al governo Crocetta e al premier Letta

Precari, sindacati in piazza a Palermo
“Non ci fidiamo più del governo”

Tornano in piazza stamani a Palermo i lavoratori precari degli Enti locali. La manifestazione, organizzata da Cisl, Cgil e Uil, si snoderà tra la sede del Parlamento siciliano, e la sede della Presidenza della Regione, e si pone l’obiettivo di “pungolare” i politici siciliani per la risoluzione della vertenza-precari che coinvolge oltre ventimila siciliani.

0 condivisioni

stamani il dibattito della funzione pubblica

La politica fuori dalla sanità
L’affondo della Cisl Sicilia

“La politica esca dalla Sanità siciliana”. La richiesta, forte, è della Funzione pubblica della Cisl. E’ stata ribadita  in occasione di un convegno, dal titolo “Sanità in Sicilia tra luci e ombre”, che si svolgerà all’hotel delle Palme di Palermo, alla presenza, tra gli altri dell’assessore regionale alla Salute Lucia Borsellino. E il sindacato ha

0 condivisioni

Bernava e Caracausi: “Va individuato percorso nuovo"

Via libera alla proroga per i precari
Cisl: “Ora Regione apra il confronto”

“Ora inizia la fase più difficile. Pertanto, entro sei mesi la specificità siciliana dovrà trovare espressione in soluzioni innovative. Quindi è urgente consolidare il confronto tra sindacato e governo Crocetta”. Maurizio Bernava, segretario della Cisl Sicilia e Gigi Caracausi, numero uno della Funzione pubblica del sindacato, commentano così la decisione del governo Letta di prorogare il contratto degli oltre 20 mila precari siciliani.

0 condivisioni

oggi a palermo l'assemblea regionale del sindacato

Regione, rotazione dipendenti
Cisl: “Crocetta ha fatto deportazioni”

Il giro di poltrone ha già coinvolto circa duecento persone e a breve ne riguarderà altre ottocento. La macchina della maxi-rotazione di dirigenti e dipendenti della Regione Siciliana voluta dal governatore Crocetta prosegue inarrestabile. La Cisl Fp parla di “deportazioni” e lamenta la mancanza di un piano organico di riorganizzazione della macchina amministrativa regionale condiviso con i lavoratori.

0 condivisioni

Sui precari in corso di stabilizzazione

Caracausi (Cisl Fp): “La Regione ha rispettato i tempi”

“Piena soddisfazione per l’operato dell’amministrazione regionale che ha rispettato gli impegni assunti per la stabilizzazione dei precari”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.