giovedì - 09 luglio 2020

 

Archivio

Il magistrato, tramite il legale, ha respinto le accuse

Caso Saguto, Bongiorno al Csm
“Non ha mai intascato un euro”

Queste le parole del  l’avvocato Giulia Bongiorno, difensore dell’ex presidente della sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Palermo.

0 condivisioni

Caso Saguto, oggi la parola al Csm
M5s: “Rimuovere anche il prefetto”

Oggi il Csm discute la richiesta di sospensione dalle funzioni e dallo stipendio di Silvana Saguto ma i 5 stelle, intanto, chiedono al governo di rimuovere anche il prefetto di Palermo

0 condivisioni

La legale di Andreotti commossa davanti alle tv

Giulia Bongiorno in lacrime:
“Se n’è andata una persona unica”

E’ stata tra i primi ad accorrere nell’abitazione romana del senatore Giulio Andreotti non appena appresa la notizia della morte: Giulia Bongiorno, legale di Andreotti non trattiene le lacrime e ai giornalisti che la interpellano riesce solo a dire: “Ora scriveranno e diranno di tutto, ma chi lo ha conosciuto sa che se n’è andata una persona speciale e

0 condivisioni

legale di giulio andreotti e portavoce di fli

Una palermitana alla Regione Lazio? I montiani lanciano Giulia Bongiorno

I montiani e il leader Pierferdinando Casini lanciano l’avvocato palermitano Giulia Bongiorno alla presidenza della Regione Lazio.

0 condivisioni

Lo ha raccontato una lettrice di BlogSicilia

Il ‘caratterino’ della Bongiorno
“Al liceo fece cacciare una cuoca”

L’avvocato Giulia Bongiorno, l’eroina del ‘caso Meredith’, terminato con l’assoluzione del suo assistito, Raffaele Sollecito, nonché di Amanda Knox, avrebbe nella ‘coscienza’ una cuoca.

0 condivisioni

Dopo il successo di Perugia, potrebbe rafforzarsi la sua candidatura come sindaco di Palermo

Giulia Bongiorno for major?

Giulia Bongiorno ha vinto. L’avvocato palermitano, nata il 22 marzo del 1962, ha permesso l’assoluzione di Raffaele Sollecito, suo cliente, ed anche di Amanda Knox. “I due non hanno ucciso Meredith Kercher”, ha sentenziato la giustizia.

0 condivisioni

La corsa per Palazzo delle Aquile

‘Sindachessa’ di Palermo
La Vicari ha detto no
All’Udc piace la Bongiorno

“Non c’è nessuna mia candidatura a sindaco di Palermo, città che continuerò a sostenere mantenendo l’impegno assunto a Roma”. Così Simona Vicari, senatrice del Pdl, ex primo cittadino di Cefalù. Lo ha affermato sul suo blog, smentendo così le voci che la vorrebbero tra le papabili alla successione di Diego Cammarata.

0 condivisioni

Nella giornata delle donne, presentato il convegno che si terrà a Castelvetrano il 26 marzo

“Imprenditoria femminile al Sud: binomio possibile”?

In un momento di innegabile crisi economico-finanziaria è sempre più difficile farsi strada nel mondo del lavoro. Avviare una propria attività, cercando di fronteggiare le difficoltà occupazionali è uno dei desideri sempre più tenacemente espressi dalle donne. E proprio di donne si parlerà in occasione del convegno “Imprenditoria femminile al Sud: binomio possibile?”

0 condivisioni

Granata: “Espelleteci tutti, per antimafia e difesa della legalità”

“Per il rispetto e l’affetto che ne ho, e per non offendere l’intelligenza di chi legge, ritengo inutile parlare di Gianfranco Fini e dei motivi che ne hanno causato la “caduta in disgrazia” agli occhi di Berlusconi e soprattutto dei berluschini e dei tanti che da lui hanno avuto tutto ma, sulla via di Damasco, hanno avuto un illuminazione e ne hanno finalmente scoperto la pericolosissima indole deviazionista e di sinistra, atea e forse massonica.”

0 condivisioni

Onu contro il Ddl intercettazioni: “Va abolito o modificato”

Il monito è arrivato dagli Usa. Il funzionario delle Nazioni Unite Frank La Rue in un comunicato odierno fa sapere che il disegno di legge sulle intercettazioni varato dal governo italiano nelle ultime settimane “va abolito o modificato”, poiché “se adottato nella sua forma attuale può minare il godimento del diritto alla libertà di espressione in Italia”.

0 condivisioni

Bongiorno e Hunziker via da “Chi”, non sono allegre

Non abbastanza “ottimistica” questa la spiegazione data da Alfonso Signorini, direttore del settimanale “Chi”, edito Mondadori, sulla rubrica a difesa delle donne vittime di violenza. È stato spiegato che “dai sondaggi è emerso che la rubrica di Doppia Difesa era quella meno in linea con lo ‘spirito ottimistico e speranzoso del giornale’.

0 condivisioni

Domani presentazione calendario 2010 “Superfluo è necessario”

Tredici palermitane forti ed una «Doppia difesa» a favore delle donne maltrattate nei 12 scatti realizzati dal fotografo Pucci Scafidi per il calendario “Superfluo è necessario” che sarà presentato, a Palermo, domani alle 11, all’Audi Zentrum di viale Regione siciliana, 1514.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.