Archivio

i rumors sulla cessione del club rossazzurro

Una holding svizzera per il Catania?
Pulvirenti: “Io non ne so nulla…”

Dopo la rinuncia, almeno per ora, della cordata di imprenditori catanesi riuniti dal sindaco Bianco, gli ultimi rumors in città parlano anche di un interessamento da parte di una holding svizzera. Ma arriva la smentita.

0 condivisioni

i giorni caldi del club rossazzurro

I tifosi ed il ‘caso streaming’: “Pulvirenti lo faccia con noi”

L’idea di far vedere a tutti di cosa si sarebbe parlato è piaciuta anche ai tifosi che sulla pagina fb ‘Quando saremo tutti nella Nord’ scrivono: “Colpiti dalla voglia di trasparenza di Pulvirenti, faccia streaming con noi e parliamo di cosa è successo”.

0 condivisioni

la nota del comune dopo le dichiarazioni di pulvirenti

Calcio Catania, la corda(ta) si spezza
“Intervento non più necessario”

Una nota diffusa da Palazzo degli Elefanti fa sapere che “gli imprenditori che si erano messi a disposizione per rilevare la società rossazzurra ritengono non più necessario un loro intervento” perché “Pulvirenti è intenzionato a proseguire la gestione”

0 condivisioni

tutte le operazioni di razionalizzazione

Partecipate Comune di Catania:
nel Piano di Girlando tagli e fusioni

Il documento presentato dal sindaco Enzo Bianco tramite un atto di Giunta, come previsto dalla Legge di Stabilità 2015, contiene un programma di dismissioni e fusioni che porta ad una riduzione delle partecipazioni da 23 a 7 soggetti.

0 condivisioni

in via vincenzo giuffrida

Catania, via i cartelloni pubblicitari
Rimossi gli impianti abusivi

E’ iniziata a Catania la bonifica dei cartelloni pubblicitari abusivi lungo la via Vincenzo Giuffrida, una delle arterie più trafficate del capoluogo etneo.

0 condivisioni

la partecipava cerca un dirigente esterno

Stop al bando per il dg Sostare
Chiesta la revoca della selezione

L’assessore alle Partecipate del Comune di Catania, Giuseppe Girlando in Consiglio comunale ieri ha di fatto stoppato il concorso per un posto da direttore generale alla Sostare.

0 condivisioni

il caso di una locazione del comune di catania

“Il consigliere stia sereno”
Girlando replica a Nortarbartolo

Notarbartolo stia sereno, la sua agitazione è assolutamente fuori luogo”. Così in una nota dell’ufficio stampa di Palazzo degli Elefanti, l’assessore al Bilancio del Comune di Catania Giuseppe Girlando ha commentato l’interrogazione presentata dal consigliere del Pd.

0 condivisioni

il caso

Girlando risponde a Musumeci:
“Ciminiere al Comune? Macché…”

L'assessore al Patrimonio del Comune di Catania Giuseppe Girlando, in una nota diramata da Palazzo degli Elefanti, ha commentato le affermazioni sul destino del centro fieristico catanese Le Ciminiere del deputato regionale Nello Musumeci.

0 condivisioni

il caso ha creato disagi ai contribuenti

Bollettini errati Tares Catania
Stavolta qualcuno pagherà…

Il caso dei bollettini errati della Tares è stato discusso ieri in Consiglio comunale. Il vicecapogruppo di Grande Catania, Anastasi, ha riproposto la questione. L’assessore Girlando: “Il colpevole è stato individuato. E’ già stato avviato un circostanziato procedimento disciplinare”.

0 condivisioni

a catania nuova riunione del tavolo tecnico

Ddl Città Metropolitane, confronto serrato con le autonomie locali

Nuovo step nell’iter che porterà all’elaborazione del disegno di legge regionale. Tra gli argomenti affrontati una diversa delimitazione territoriale che tenga conto delle peculiarità di ciascuna realtà e i poteri che dalla Regione Siciliana passerebbero alla governance locale del Comune capofila.

0 condivisioni

Catania, al via la riforma degli Ato

Srr rifiuti, eletto il primo cda
Massimo Rosso è il presidente

Massimo Rosso, su proposta del Comune di Catania, è stato eletto dall’assemblea dei 28 comuni soci, riunita nella sede della Provincia regionale. Guiderà il consiglio formato da quattro sindaci:  Borzì (Nicolosi), Mangano (Paternò), Messina (San Giovanni La Punta) e Galati (Sant’Agata Li Battiati).

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui