Archivio

l'indiscrezione trapela dalla camera

StM, spunta documento del governo

Un documento strategico sulla microelettronica in Italia sarà presentato la prossima settimana dal governo. L’indiscrezione, resa pubblica da Fim-Cisl Catania che sta seguendo la vicenda StMicroelectronics, è giunta dalla Camera dove, a seguito di una interpellanza urgente su proprio StM.

0 condivisioni

la lettera aperta degli imprenditori

La crisi azzanna le imprese
Confcommercio: “Governo sordo”

Gli imprenditori: “L’abbandono e la sinecura di settori come il turismo, i beni culturali, le attività produttive, le aree industriali ed ultimo, ma non ultimo, le Camere di Commercio ci lasciano senza parole”.

0 condivisioni

Sostegno alla Sicilia fa infuriare la Lega

Zaia contro il Governo
“Vergognoso” 500 milioni alla Sicilia

Il governatore veneto leghista: “500 milioni alla Sicilia contro due miseri milioni per il tornado che ha devastato la Riviera del Brenta”. “Il fondo è stato toccato”

0 condivisioni

la cgil commenta i dati diffusi dall'istat

Sicilia, 19mila posti di lavoro in meno in un anno: “Governo disattento”

“I 19 mila occupati in meno in Sicilia nel primo trimestre del 2015 rispetto allo stesso periodo del 2014, confermano le difficoltà in cui l’isola si dibatte con una crisi che non riesce a trovare sbocco”. I dati diffusi ieri dall’Istat sono stati commentati così da Michele Pagliaro, segretario generale della Cgil Sicilia, nell’ambito della Conferenza “Il Sud per rilanciare il Paese”.

0 condivisioni

da rivedere norma su distribuzione del pane fresco

Troppo pane sprecato
In Sicilia 80 tonnellate al giorno

Sono stati presentati dai deputati della commissione Agricoltura a Montecitorio una interrogazione ed una mozione per impegnare il Governo a rivedere la sua posizione in merito alla normativa relativa sul pane fresco e, quindi, ad emanare, in tempi rapidi, i cosiddetti “manuali di corretta prassi operativa”, previsti dalla legge di stabilità 2014.

0 condivisioni

La protesta del nord est per il leader dei forconi siciliani

Ferro: “Indipendentisti veneti col carro armato? Malati mentali…”

“Non credo all’indipendentismo – dice il leader dei Forconi a BlogSicilia- Fino ad oggi, l’indipendentismo veneto ha avuto il 2%. In Sicilia, poi, con grande rispetto per chi l’ha organizzata, va detto che a Palermo gli indipendentisti non erano neppure 300. Ma di cosa stiamo parlando? Lunedì, intanto, incontreremo il Governo a Roma per trovare risposte concrete”

0 condivisioni

Dopo le dimissioni di Luca Bianchi

Rimpasto, Crocetta vede i partiti
Udc: “Basta con i tecnici in giunta”

Prima il Pd, poi l’Udc e a seguire l’area che va da Articolo 4 ai Drs che reclama spazio in giunta: questi gli appuntamenti del governatore prima del nuovo vertice di maggioranza di giovedì

0 condivisioni

Entro sabato la fiducia alle camere

Governo Renzi entro la settimana
Si lavora su programma e ministri

Fino a mercoledì lavorerà sul programma. Da giovedì sulla squadra di governo. Ecco la tabella di marcia di Matteo Renzi.

0 condivisioni

il ministro a catania rilancia la proposta del leader udc

Maurizio Lupi e il flirt di Casini:
“La sua disponibilità è interessante”

Da Catania Maurizio Lupi rilancia il progetto di unità del centrodestra analizzando quanto dichiarato dal leader Udc, Pierferdinando Casini in una intervista rilasciata a Repubblica: “Ha riconosciuto che il tema di oggi non è quello di ridividerci, ma è quello di unire e di fare un grande centrodestra che possa tornare a vincere le elezioni nazionali contrapponendosi a Renzi”.

0 condivisioni

La riforma del voto sara' discussa in aula il 27 gennaio

Governo, Letta: “Non accetto diktat”
Incontro fra il premier e Renzi

Slittato l’ atteso incontro tra Renzi e Letta, il premier chiede un “cambio di passo”, ma avverte che non accettera’ “diktat” ne’ un governo che “tiri a campare”.

0 condivisioni

Botta e risposta fra Letta e Grillo su Twitter

Letta: “Via soldi pubblici ai partiti”
Grillo: “Renda i 45 milioni del Pd”

Il governo approverà venerdì l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti. Lo ha preannunciato via Twitter il presidente del Consiglio Enrico Letta. “Avevo promesso ad aprile abolizione finanziamento pubblico partiti entro l’anno. L’ho confermato mercoledì. Ora in cdm manteniamo la promessa”, ha affermato il Premier. Immediata la reazione alla notizia del leader del Movimento 5 Stelle,

0 condivisioni

Fiducia anche al Senato

Governo, Letta ottiene la fiducia
Nasce una nuova maggioranza

Con 379 voti a favore, 212 voti contrari e due astensioni l’aula della Camera ha votato la rinnovata fiducia al governo Letta posta dal presidente del Consiglio sulla mozione presentata dalla nuova maggioranza Pd-Ncd-Sc-Udc-per l’Italia-Cd a sostegno delle comunicazioni da lui rese al Parlamento.

0 condivisioni

amministratori paternò e trecastagni 'pungolano' premier

I sindaci Mangano e Barbagallo:
“Letta faccia ‘respirare’ i Comuni…”

Nel giorno dell’intervento di Enrico Letta sulla fiducia per il suo esecutivo, due sindaci Pd di altrettanti centri etnei auspicano vivamente che il “Presidente del Consiglio tocchi profondamente il tema degli enti locali  perché i Comuni italiani sono in ginocchio e se non si riparte dal territorio il ‘sistema’ non reggerà più…”

0 condivisioni

Riunito il Consiglio dei ministri per il lutto nazionale

Orrore a Lampedusa, lutto nazionale
Quasi 200 vittime, continuano le ricerche

Sarebbero almeno un centinaio i cadaveri individuati da alcuni sommozzatori della Guardia costiera all’interno del barcone affondato a Lampedusa e localizzato, a una quarantina di metri di profondità, a circa mezzo miglio dall’isola dei Conigli.

0 condivisioni

L'esponente del Pdl a BlogSicilia

Il senatore Scoma alza il tiro
“E’ il Pdl che si è adeguato a noi”

“Il gruppo parlamentare del Pdl si è adeguato a noi”. Francesco Scoma, senatore palermitano del Pdl, uno dei 22 ex Pdl che hanno firmato la risoluzione a sostegno del governo guidato da Enrico Letta, alza il tiro contro il suo stesso partito, soprattutto contro i “falchi” che puntavano alla sfiducia del governo.

0 condivisioni

Sei senatori siciliani con il premier Letta

I traditori siciliani di Berlusconi
Scoma c’è, manca Castiglione

Sono sei i senatori siciliani del Pdl che firmano la mozione di fiducia a sostegno del governo di Enrico Letta. Fra i “traditori” di Silvio Berlusconi c’è il senatore palermitano Francesco Scoma, mentre manca Giuseppe Castiglione, senatore catanese considerato il “capo fronda”.

0 condivisioni

Il Pdl all'unanimità ha deciso per la sfiducia

Governo, Pdl e Gal con Enrico Letta
25 senatori firmano per la fiducia

“Siamo in 25 del Pdl a votare la fiducia al governo Letta, faremo un nuovo gruppo che probabilmente si chiamera’ ‘I Popolari’. A questi si aggiungeranno 10 senatori di Gal”. Lo annuncia Roberto Formigoni, parlando al Senato con i cronisti”

0 condivisioni

I falchi puntano su Marina Berlusconi in Forza Italia

Alfano: “Partito voti fiducia a Letta”
Lo strappo delle ‘colombe’ del Pdl

“Rimango fermamente convinto che tutto il nostro partito domani debba votare la fiducia a Letta. Non ci sono gruppi e gruppetti”. Colpo di scena nel Popolo delle Libertà. Il segretario Angelino Alfano apre di fatto una possibile scissione nel partito di Silvio Berlusconi, smentendo lo stesso cavaliere, pronto ad andare la voto.

0 condivisioni

il sottosegretario alla Pubblica amministrazione

Governo, Micciché: “Rimetto il mio mandato nelle mani di Berlusconi”

“Rimetto il mio mandato nelle mani di Silvio Berlusconi”. Lo annuncia il sottosegretario alla Pubblica amministrazione e semplificazione, Gianfranco Micciche’. “Dal presidente Berlusconi e’ venuta la decisione migliore. La situazione era ed e’ insostenibile sia dal punto di vista delle scelte fiscali del Governo sia da quello del mancato rispetto da parte della sinistra dei principi democratici

0 condivisioni

la conferma di Angelino Alfano

Governo, Silvio Berlusconi:
“Ministri Pdl presentino dimissioni”

Silvio Berlusconi respinge come “inaccettabile e irricevibile” il ‘prendere o lasciare’ lanciato ieri dal presidente del Consiglio, definisce “una violazione del patto di governo” il mancato stop all’aumento dell’Iva e chiede alla delegazione di ministri del Pdl di rassegnare le dimissioni.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui