domenica - 21 luglio 2019

 

Archivio

ipotesi legami con organizzazione al shabaab

Terrorismo, falsi titoli di viaggio
4 somali arrestati a Catania

Quattro cittadini somali sono stati bloccati da agenti della Digos in due appartamenti di Via Paolo Orsi, a gravina di Catania. Una delle ipotesi degli investigatori e quella che i proventi dell’ attività potessero servire a finanziare l’organizzazione terroristica somala “Al Shabaab”.

0 condivisioni

S'intensificano le operazioni di controllo territorio

Messina, la Digos contro il terrorismo
Fermato marocchino a Savoca

Dopo le stragi di Parigi e in concomitanza con il Giubileo della Misericordia, anche la Digos di Messina intensifica i controlli sul territorio. Fermato un cittadino marocchino di ventinove ritenuto soggetto pericoloso.

0 condivisioni

gli scatti diffusi dalla questura di ragusa

Isis, sul cellulare del siriano
foto in posa con le armi in mano

C’è una foto in cui il cittadino siriano di 20 anni, fermato l’11 dicembre dalla Polizia di Ragusa, dopo essere sbarcato a Pozzallo, compare con un mitra in mano.

0 condivisioni

indagini di polizia e finanza

3 ‘scafisti’ fermati a Catania
Erano alla guida di due gommoni

Tre ‘scafisti’ sono stati fermati dalla Polizia e dalla Finanza di Catania per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina dopo lo sbarco di 301 migranti lo scorso sabato.

0 condivisioni

a catania convegno fi-ppe

Immigrazione, Pogliese: “Italia
combatta Isis con intervento Onu”

“Immigrazione: un dramma per noi un dramma per loro. Sicurezza e  spirito di accoglienza?” è il titolo della manifestazione, organizzata da Salvo Pogliese, parlamentare europeo FI-PPE e da Basilio Catanoso, parlamentare nazionale di Forza Italia, che si è svolta a Catania.

0 condivisioni

Ha dato la sua postpay per le mazzette

La gang dei clandestini nei circhi
In manette un’altra regionale

Sono 41 i fermati dalla squadra mobile di Palermo, nell’operazione con la quale è stata sgominata un’organizzazione dedita all’immigrazione clandestina. Tra loro dipendenti regionali dell’assessorato alla Famiglia, commercialisti, titolari di strutture ricettive.

0 condivisioni

"realizzarlo è scelta pericolosa"

Hotspot migranti, Commissione
Cie-Cara tornerà ad Augusta

Ad Augusta, infatti, la presenza contemporanea di uno dei più vasti poli del petrolchimico di Europa, di una base Nato e dell’arsenale della marina militare, rendono troppo pericolosa la scelta di costruire lì un hotspot.

0 condivisioni

a ragusa

Erano stati espulsi dall’Italia
Dopo sbarco finiscono in carcere

Erano stati espulsi dall’Italia, ma sono sbarcati nuovamente così per loro si sono aperte le porte del carcere. La squadra mobile di Ragusa ha arrestato due marocchini, arrivati a Pozzallo sabato scorso assieme ad altri 298 migranti, che erano già stati espulsi con rimpatrio coatto.

0 condivisioni

il deputato vinciullo contro ministero infrastrutture

Porto di Augusta ‘declassato’
“Ora i migranti sbarchino a Catania”

“Sa il sottosegretario – ha proseguito l’On. Vinciullo – che negli ultimi anni il porto di Augusta è stato inagibile a causa della presenza di migliaia di extracomunitari e di tre navi ormeggiate dopo lo sbarco sulle panchine che ne hanno impedito da oltre 12 mesi l’utilizzo?”

0 condivisioni

nella palermo arabo-normanna

Festival delle Letterature migranti
Gli appuntamenti del week end

Un Festival che racchiude il senso dell’identità paler­mi­tana, così aperta e partecipe degli altri, con un’innata vocazione per l’accoglienza. Sotto il segno di quello che è ormai lo slogan della manifestazione, Cu avi lin­gua passa u mari, Palermo si popola di autori e testi­moni.

0 condivisioni

il sit-in ed il corteo

No all’immigrazione e sì al Ponte
I ‘salvinisti’ manifestano a Messina

Un centinaio tra militanti e simpatizzanti ha preso parte alla manifestazione organizzata a Messina dal movimento ‘Noi con Salvini’, con in testa il segretario nazionale, il parlamentare catanese Angelo Attaguile, in sinergia con l’ “Associazione l’Italia è…”

0 condivisioni

La Sicilia dei migranti diventa Hotspot
Confermata la trasformazione del Cie di Milo

Sorge nel territorio di Trapani. La conferma dell’avvio della procedura di trasformazione cambia radicalmente l’approccio alla gestione dei migranti ma ha anche conseguenze sul piano occupazionale e su quello territoriale

0 condivisioni

in manette anche tre minorenni

I migranti incastrano gli scafisti
Arrestati a Messina 7 egiziani

I migranti hanno raccontato di aver viaggiato per sette giorni in mare prima di essere soccorsi. Partiti da diverse spiagge dell’Egitto, sono stati trasferiti sul barcone solo dopo essere passati da un’imbarcazione all’altra, via via più grande, che potesse contenerli tutti.

0 condivisioni

soccorsi dalla guardia costiera

Immigrazione, sbarcano 441 migranti a Pozzallo

Tra i migranti ci sono 130 donne, tra cui otto incinte, e 16 minori. Solo un centinaio di stranieri resteranno nel centro di prima accoglienza di Pozzallo, mentre gli altri saranno trasferiti in altri centri.

0 condivisioni

due congressi in tre giorni in città

Chirurghi a congresso a Palermo
Tecniche a confronto da tutta Italia

Un doppio congresso per fare il punto sui progressi scientifici raggiunti dalla chirurgia negli ultimi anni. Sono il tredicesimo congresso nazionale della Società italiana chirurghi universitari e il ventiseiesimo della Società italiana fisiopatologia chirurgica.

0 condivisioni

Convalidato l'arresto del pregiudicato marocchino

Espulso dall’Italia, sbarca a Palermo con i migranti: bloccato dalla polizia

Ieri, nell’ambito delle operazioni di sbarco a Palermo dei 768 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia, gli agenti dell’Ufficio Immigrazione sono riusciti a smascherare l’uomo, già colpito lo scorso anno da un decreto di espulsione del Prefetto di Torino.

0 condivisioni

dalla nave tedesca Holfein

Migranti dal Mali, Senegal e Ghana
Quasi 800 sbarcati a Palermo

Sbarcati a Palermo quasi 800 migranti salvati nel Mediterraneo nelle ultime ore. Al molo Piave le operazioni di identificazione dopo lo sbarco dalla nave tedesca che li ha trasportati fin qui

0 condivisioni

raccogliendo l'invito di papa francesco

Migranti, il vescovo di Noto
li ospiterà nei locali della diocesi

Il vescovo di Noto ha deciso di mettere a disposizione alcuni locali della diocesi. Si tratta dell’appartamento della foresteria del palazzo vescovile e di un’ala del seminario che pero’ dovra’ essere adeguata per l’accoglienza degli stranieri.

0 condivisioni

salvati nel canale di sicilia

280 migranti a Messina, fermati
4 presunti scafisti egiziani

Agenti della squadra mobile della Questura di Messina hanno fermato tre egiziani, rispettivamente di 18, 20 e 23 anni, che sarebbero gli scafisti del barcone partito dalle coste dell'Egitto, soccorso nel canale di Sicilia, con a bordo 280 migranti arrivati ieri a Messina.

0 condivisioni

l'attacco di sicilia nazione

Immigrazione: “La Sicilia rischia
di diventare un immenso lager”

“I centri di identificazione per immigrati sono quasi tutti previsti in Sicilia (5 su 6): Lampedusa, Porto Empedocle, Pozzallo, Trapani, Augusta e (unico fuori dalla Sicilia) Taranto. Non consentiremo che la nostra Regione divenga un immenso lager; bloccheremo l’installazione degli hotspot nell’isola”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.