venerdì - 23 agosto 2019

 

Archivio

l'appello alla cittadinanza

Comiso, piromane in uffici comunali
Polizia diffonde video per ricerche

E’ caccia al piromane che all’alba di ieri ha danneggiato diversi uffici nella sede distaccata del comune di Comiso appiccando il fuoco nel settore protocollo. I danni sono da quantificare perché la scientifica è ancora al lavoro. La polizia ha diffuso un video per rintracciare l’uomo.

0 condivisioni

Incendio doloso a Palermo
Danneggiato negozio ‘Punto zero’

Incendio di matrice dolosa in via Simone Gulì a Palermo. Le fiamme sono state appiccate usando benzina versata sulla saracinesca. Indaga la polizia

0 condivisioni

di fronte al capolinea degli autobus

Palermo, incendio distrugge chiosco
Fiamme dolose in via Tindari

Si tratta di un chiosco di cibo da strada che sorgeva proprio di fronte al capolinea degli autobus di via Tindari. le fiamme sono state appiccate versando benzina come accelerante

0 condivisioni

Il proprietario insieme ai figli ha spento l'incendio

Incendiato camion di un imprenditore a Villagrazia di Carini

I carabinieri indagano su un incendio doloso a Villagrazia di Carini. Ignoti hanno dato alle fiamme un camion di un imprenditore di 53 anni.

0 condivisioni

Indagano i carabinieri

Messina, incendiate 2 ambulanze dell’ospedale ‘Piemonte’

Due ambulante del 118 in dotazione all’ospedale Piemonte sono state incendiate la scorsa notte. I pompieri hanno domato l’incendio.

0 condivisioni

Pompieri impegnati da mezzanotte fino alle 4

Incendio doloso a Pizzo Sella
Paura tra i residenti della collina

I vigili del fuoco sono stati impegnati da mezzanotte e fino alle 4 di questa mattina per spegnere un incendio divampato a Pizzo Sella.

0 condivisioni

In manette è finita Roberta Meli di 28 anni

Ragusa, lite tra vicini
Arrestata donna per incendio doloso

I carabinieri di Ragusa hanno arrestato una donna del luogo per incendio doloso e altri diversi reati commessi in corso Mazzini a Ibla.

0 condivisioni

L'abitazione è stata completamente distrutta

Palermo, incendiato appartamento nel quartiere Brancaccio

Sono proseguite fino a questa mattina le operazioni di spegnimento di un appartamento in via San Ciro a Brancaccio a Palermo. Secondo gli investigatori l’incendio è doloso.

0 condivisioni

Incendio doloso devasta bosco
nel Ragusano

Incendio di vaste dimensioni, di matrice dolosa, ai danni dell’area boschiva di Rabbuina, a Giarratana. Impegnate per molte ore squadre del Corpo forestale e dei vigili del fuoco di Ragusa e Chiaramonte Gulfi, oltre a due canadair.

0 condivisioni

Indagini sono in corso

Siracusa, incendiata un’abitazione
Immobile distrutto dalle fiamme

Un incendio doloso, la notte scorsa, ha distrutto un’abitazione in via Paolo Strano, in contrada Fanusa, a Siracusa.

0 condivisioni

Non si esclude l'ipotesi dolosa

Incendio distrugge una stalla
Indagini a Cerda nel Palermitano

Un incendio ha distrutto a Cerda in provincia di Palermo un fienile. Le fiamme sono divampate in contrada Malluto. Sono intervenute diverse squadre dei pompieri per spegnere il rogo. Le fiamme hanno avvolto l’intera struttura. I carabinieri della compagni di Termini Imerese stanno indagando. Non si esclude l’ipotesi dolosa del rogo.

0 condivisioni

Esplosa una bomba carta davanti la segreteria dell'ex senatore

Attentato incendiario a Nino Papania
Condannati i tre presunti autori

Il Gup di Trapani ha condannato a due anni di reclusione ciascuno i presunti autori dell’attentato incendiario messo a segno un anno fa ad Alcamo alla segreteria politica dell’ex senatore del Pd, Nino Papania.

0 condivisioni

E' accaduto in via Messina Marine

Palermo, fiamme in un ristorante
Possibile incendio doloso

I carabinieri indagano su un incendio divampato nel ristorante “Sea Food Ricotta” di via Messina Marine, a Palermo. Le fiamme sono divampate nella veranda del locale. Nel corso del sopralluogo da parte dei militari è stata trovata una finestra divelta. L’incendio è stato spento dai vigili del fuoco.

0 condivisioni

E' accaduto in via XII Gennaio

Palermo, incendio doloso in un locale
Escalation del racket in città

Incendio doloso a Palermo. La polizia indaga su un rogo che divampato in un locale in ristrutturazione in via XII gennaio a Palermo. Secondo una prima ricostruzione nella pizzeria Gira, ignoti la scorsa notte avrebbero versato 45 litri di benzina all’interno dell’esercizio commerciale. GUARDA LE IMMAGINI DEL LOCALE

0 condivisioni

Recapitata una lettera con minacce di morte

Gela, intimidazione ad un dirigente dell’assessorato comunale

Una lettera anonima contenente minacce di morte è pervenuta, a Gela, al dirigente dell’assessorato comunale ai lavori pubblici, Giovanni Costa, che l’ha consegnata ai carabinieri insieme con una denuncia contro ignoti.

0 condivisioni

Intervenuti i vigili del fuoco

Partinico, intimidazione
ai danni di un autosalone

Un incendio doloso ha danneggiato un’auto, dell’autosalone di Di Paola Cars, che si trova in contrada Turrisi a Partinico, nei pressi della strada statale 186, a pochi metri dalla rotonda dello svincolo per Alcamo.

0 condivisioni

Indagini sono in corso

Siracusa, incendio doloso
in una ditta di smaltimento rifiuti

Un incendio doloso ha mandato in fumo il materiale presente all’interno di una ditta di smaltimento di rifiuti in via Pantanelli, a Siracusa. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e polizia.

0 condivisioni

In manette è finito Salvatore Russo

Incendiò due auto a Ferragosto
Arrestato 34enne a Termini Imerese

I carabinieri hanno arrestato per incendio doloso Salvatore Russo, 34 anni, di Termini Imerese. L’uomo, finito ai domiciliari, è accusato di avere dato alle fiamme, la notte di ferragosto, due auto nell’arco di pochi minuti, una a Trabia alle 4 ed una seconda a Termini Imerese alle 4.30.

0 condivisioni

la solidarietà del sindaco garozzo

Incendio sede Avis di Acireale, probabile matrice dolosa

Un incendio è divampato ieri sera nella sede Avis, l’associazione volontari donatori sangue di corso Savoia 134, ad Acireale. Le indagini dei carabinieri di Catania non escludono la matrice dolosa.

0 condivisioni

E' stato necessario spegnerlo tre volte

Fiamme domate su Monte Pellegrino
Aperta una inchiesta sul rogo

Sono in corso indagini sullo strano incendio appiccato, sembrava, da un fulmine ma che dopo essere stato spento ha ripreso per ben due volte a bruciare. Si sospetta possa trattarsi di un rogo doloso

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.