Canicattì, sospeso
consigliere comunale per stalking

Divieto di soggiorno della Procura della Repubblica e conseguente decreto di sospensione dalla carica da parte del prefetto di Agrigento per il consigliere comunale di Canicattì Raimondo Baldo Marocco.