domenica - 26 maggio 2019

 

Archivio

Presentato il progetto Hippocrates a Catania

Curare l’Alzheimer e i tumori
con le nanotecnologie

Potenziate le possibilità di diagnosi precoce e cura nella lotta contro alcune delle patologie più invalidanti come Alzheimer, patologie retiniche, tumore al fegato e al cervello.

0 condivisioni

lo stabilimento si trova a carini

Scioperano i dipendenti Selital
A rischio 100 posti di lavoro

Due giorni di sciopero, a partire da oggi, presso la Selital (ex Italtel) di Carini, azienda produttrice di piastre elettroniche per il mercato dell'auto e delle telecomunicazioni. La decisione è stata presa da Fiom-Cgil, Fim-Cisl, Uilm-Uil e Ugl dopo l’annuncio di una crisi strutturale da parte dell’azienda che dà il via a un piano di esubero di circa 100 lavoratori su 164.

0 condivisioni

saranno convocate assemblee informative

Vertice allo Sviluppo Economico
Sciopero di 4 ore all’Italtel di Carini

Sciopero di 4 ore a fine turno, oggi, all’Italtel di Carini. L’iniziativa nasce in concomitanza con l’appuntamento al MiSe oggi a Roma, che segue l’incontro del 15 gennaio in Assolombarda tra la Direzione aziendale Italtel, Fim, Fiom, Uilm e il Coordinamento nazionale.

0 condivisioni

Investimento di 61 milioni di euro

Banda larga in Sicilia, Invitalia firma
contratto con Italtel-Telecom

Invitalia, Telecom Italia e Italtel hanno firmato un contratto di sviluppo per 61 milioni di euro per la diffusione della rete a banda larga e per favorire l’utilizzo di servizi innovativi in Sicilia. L’investimento di Telecom Italia è pari a oltre 41 milioni di euro e prevede l’incremento della capacità della rete a banda larga

0 condivisioni

Mercoledì protesta all'assessorato Attività produttive

Telespazio, lavoratori in sciopero
Fiom a Crocetta: “Evitare chiusura”

I 12 i lavoratori di Telespazio sciopereranno mercoledì sotto la sede dell’assessorato regionale alle Attività produttive. Lo rende noto la Fiom di Palermo che contesta l’annuncio dell’amministratore delegato di Telespazio, società controllata da Finmeccanica, di voler procedere all’avvio della cassa integrazione straordinaria per cessazione dell’attività del centro aerospaziale di Scanzano, località nel territorio di Corleone.

0 condivisioni

Il Sud e Forum Pa raccolgono idee on line

Smart Cities, 15 milioni di euro a Università di Palermo e Cnr Messina

Produzione di energia da fonti rinnovabili, procedure sicure nella distribuzione e abbassamento dei prezzi dell’energia sul mercato. E’ l’obiettivo di Overgrid il progetto presentato tra gli altri dall’Università di Palermo e dal Cnr di Messina e premiato con 15 milioni di euro dal Miur nell’ambito del bando per le Smart Cities. Ai progetti nel Mezzogiorno, il mensile il Sud, in collaborazione con Forum Pa, ha dedicato un contest one line all’indirizzo smartcities.ideascale.com.

0 condivisioni

Incontro tra i sindacati e la Regione

Italtel: intesa sul decollo del Centro di Ricerca

Garanzie sul decollo del centro di ricerca per reti di nuova generazione che darebbe respiro alla crisi in corso all’Italtel di Carini. Le hanno chieste oggi Fiom, Fim e Uilm di Palermo alla Regione, durante un incontro in commissione Attività produttive.

0 condivisioni

Diciannove operai in cassa integrazione dall'aprile scorso

Italtel di Carini, ci si avvia ad una soluzione

“Si avvia ad una positiva soluzione la crisi dei lavoratori Italtel”. A dirlo è Salvino Caputo, parlamentare regionale del Pdl e presidente della commissione Attivita’ produttive dell’Assemblea regionale siciliana, che oggi ha incontrato i vertici della Italtel

0 condivisioni

Mobilitazioni dei sindacati contro i tagli dei posti

Italtel, Carini due ore di sciopero

Sciopero di due ore a Carini in provincia di Palermo dei lavoratori di Italtel, nell’ambito delle mobilitazioni indette negli stabilimenti del gruppo da Fim, Fiom e Uilm che protestano contro i tagli previsti dall’azienda.

0 condivisioni

Manifestazione programmata dai sindacati

Italtel, domani sciopero e assemblea di un’ora

Domani sciopero e assemblea di un’ora, dalle 9.45 alle 10.45, dei lavoratori Italtel, alla fabbrica di Carini (Pa).

0 condivisioni

Italtel, sciopero di due ore e presidio davanti ai cancelli

Sciopero di due ore, dalle 9 alle 11, all’Italtel, con presidio davanti ai cancelli. La manifestazione è stata organizzata dal coordinamento nazionale Rsu di Italtel per protestare “contro l’arroganza dell’azienda e per aprire un confronto che individui soluzioni per i lavoratori oggi in cassa integrazione straordinaria”.

0 condivisioni

Addio Keller, muore in silenzio l’industria siciliana

Ieri la Keller azienda produttrice di carrozze ferroviarie da circa 50 anni ha reso noto al ministero delle Attività Produttive la chiusura dello stabilimento di Carini.

0 condivisioni

Termini Imerese, Prc promuve una conferenza regionale dei Lavoratori

Mercoledì 27 gennaio, alle ore 16,00, presso l’Aula Consiliare del Comune di Termini Imerese (via Garibaldi 1), si svolgerà la Conferenza regionale delle Lavoratrici e dei Lavoratori promossa da Rifondazione Comunista per dibattere sulla drammatica crisi che coinvolge ormai ampi settori del mondo del lavoro.

0 condivisioni

L’odg sull’ITALTEL votato dal consiglio comunale di Carini

Ieri sera seduta di consiglio comunale affollata e molto partecipata. Alla presenza di molti lavoratori Italtel c’è stata la partecipazione al dibattito dei Rappresentanti Sindacali di Base dei lavoratori dell’Italtel , dei responsabili provinciali dei sindacati di categoria, del presidente e del vicepresidente della Commissione Attività produttive dell’Assemblea Regionale Siciliana on. Caputo e on. Apprendi.

0 condivisioni

Italtel Carini, da polo tecnologico a polo commerciale?

Con la crisi finanziaria annunciata da parte dell’ amministratore delegato di Italtel, che potrebbe comportare la chiusura dell’omonimo stabilimento di Carini dopo la Fiat di Termini Imerese, si assiste ormai al progressivo smantellamento di due importanti poli industriali della Sicilia.

0 condivisioni

Solidarietà del PRC di Carini ai lavoratori dell’ITALTEL

Il circolo “Vito Musso” del Partito della Rifondazione Comunista di Carini esprime tutta la propria solidarietà nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori dello stabilimento Italtel a rischio di licenziamento. Siamo di fronte all’ennesimo tentativo di saccheggio di Carini e dell’intero comprensorio.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.