venerdì - 24 maggio 2019

 

Archivio

la relazione sarà pronta lunedì

Catania, ecco le spese del sindaco
Il Comune replica ai Cinque Stelle

Il rendiconto delle spese del sindaco di Catania, Enzo Bianco, sarà pronto lunedì. Lo annuncia una nota di Palazzo degli Elefanti che risponde al M5S. I pentastellati hanno formulato una richiesta di accesso agli atti in ottobre, ma in Municipio non sarebbe mai arrivata, almeno secondo la versione ricostruita nel comunicato dell’ufficio stampa.

0 condivisioni

il caso

M5S diffida il sindaco Bianco:
“Sue spese restano top secret”

I grillini diffidano il sindaco di Catania, Enzo Bianco. La questione riguarda la richiesta di accesso agli atti formulata circa un mese fa dalla senatrice Nunzia Catalfo e dalla deputata regionale Gianina Ciancio di M5S in merito alle spese sostenute dal primo cittadino.

0 condivisioni

l'iniziativa di catalfo, ciancio e dei militanti

M5S: “Quanto spende il sindaco?”
Richiesta d’accesso agli atti a Catania

I militanti di M5S hanno anche richiesto “tutti gli estratti dei conti correnti aperti presso qualsiasi istituto di credito (ivi inclusi quelli presso la Tesoreria), note contabili, riepiloghi e documenti assimilati relativi a tutti gli eventuali strumenti finanziari di pagamento utilizzati”.

0 condivisioni

dopo la denuncia del m5s

Catania, caso verbali bilancio
Parisi: “On line nei tempi previsti”

Il presidente della commissione consiliare Bilancio del Comune di Catania, Vicenzo Parisi, interviene sul caso sollevato dal Movimento 5 Stelle dei verbali della commissione non ancora pubblicati sul sito del comune di Catania.

0 condivisioni

predisposta richiesta accesso agli atti

M5S all’attacco al Comune di Catania
‘Caso’ verbali commissione Bilancio

La chiamano ‘operazione fiato sul collo’, un’espressione da vocabolario grillino per far capire che nonostante non esista una rappresentanza in consiglio comunale, il M5S vuole vederci chiaro su quanto accade al Comune di Catania

0 condivisioni

la commissione elettorale ha scelto il sorteggio

Elezioni, denuncia M5S: “Il Comune
dice no agli scrutatori disoccupati”

“La disoccupazione? Per il Comune di Catania forse non è una priorità”. È la denuncia del Movimento 5 Stelle etneo che fa sapere che “la Commissione elettorale comunale ha scelto il criterio del sorteggio”.

0 condivisioni

in occasione dell'8 marzo

A Catania ‘Agorà a 5 stelle’:
donne, cittadini e attivisti a confronto

Si terrà sabato 8 marzo dalle 10 alle Ciminiere di Catania (Teatro C3) il Convegno “Donne in Movimento” e a seguire, dalle 16,30 nella medesima sede, la pubblica “Agorà in MoVimento” con la presenza di una ventina di deputati nazionali e regionali. La prima parte dell’evento, Donne in Movimento”, sarà dedicata al ruolo della donna ed alle problematiche legate al mondo femminile.

0 condivisioni

La manifestazione 'parallela' a catania

“Nulla da festeggiare”,
l’altra faccia della visita presidenziale

Alcune centinaia di dimostranti, per lo più giovanissimi, hanno infatti aderito nella mattinata di oggi all’appuntamento promosso da un comitato battezzato ‘Cittadini e Cittadine Catanesi contro i Circhi Istituzionali e l’Austerity’.

0 condivisioni

nota dei grillini del gruppo 900

Rettifica M5S Catania: “Tondo Gioeni, atto di Giunta non Consiglio”

Il Movimento Cinque Stelle fa mea culpa rettificando con una nota il comunicato diffuso lo scorso 14 novembre spiegando che “ il 31 luglio 2013 si è riunita la Giunta comunale e non il Consiglio, la quale ha deliberato all’unanimità l’avvio dei lavori di adeguamento della Circonvallazione”.

0 condivisioni

nota di m5s sul cantiere della circonvallazione

Nodo Gioeni, l’ira dei 5 Stelle etnei

In una nota gli attivisti del movimento di Grillo commentano la demolizione del cavalcavia che si trovava in prossimità del Tondo Gioeni, parlano di “ennesimo scempio contro la nostra città” e attaccano maggioranza e opposizione.

0 condivisioni

promotore l'attivista gianni coppola

Intitolare strada a Rocco Chinnici
La raccolta firme del M5S Catania

Il Movimento 5 Stelle di Catania torna in piazza per proporre l’intitolazione di una strada del capoluogo etneo al magistrato palermitano Rocco Chinicci, ucciso nel 1983 dalla mafia. Promotore dell’inziativa e della raccolta firme per intitolare una strada al giudice è l’attivista di M5s, Gianni Coppola.

0 condivisioni

il 13 luglio alla baia verde

“I primi 100 passi” in Parlamento
Assemblea del M5S a Catania

I cittadini-portavoce racconteranno i primi cento giorni di attività parlamentare del M5S. Previsti gli interventi del vicepresidente della Camera Di Maio, dei capigruppo al Senato e alla Camera Morra e Nuti, del presidente della Vigilanza Rai Fico e di una folta rappresentanza di parlamentari nazionali e deputati regionali pentastellati.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.