Archivio

no al progetto di ridurre le fondazioni liriche

Il mondo della cultura al Ministro
“Non uccidete l’eccellenza italiana”

“Diciamo no a Franceschini che si permette di dichiarare che 14 fondazioni liriche sono troppe. Ce ne vorrebbero 21, almeno una per ogni regione. Ogni tre opere che si cantano nel mondo due sono italiane. Nella danza vantiamo nomi come Carla Fracci a Roberto Bolle. E’ scellerato eliminare i complessi dei teatri quando le più

0 condivisioni

Agitazione e malcontento nelle 48 ore di sciopero

Vertenza 4U, 48 ore di sciopero
“Ci opporremo ai licenziamenti”

Se ad Accenture sono stati annunciati 262 licenziamenti, che da ieri i lavoratori manifestano sul tetto della palazzina con bandiere al riparo i ombrelloni, pochi metri più avanti al call center di 4U, in via Ettore e Majorana, il 4 agosto scorso si sono aperte le procedure di mobilità per 146 operatori su 388. “Per molti di noi, che in questi anni abbiamo messo su famiglia, anche il ritardo di una settimana è un serio problema”.

0 condivisioni

Lo ha stabilito il Tribunale di Palermo

Call Center, Almaviva condannata
ad assumere due lavoratori atipici

Il Tribunale di Palermo ha condannato la società Almaviva Contatc a riassumere due lavoratrici che per circa sette anni hanno lavorato con contratti di lavoro “atipici”.

0 condivisioni

slc cgil lancia l'allarme

Palermo, 300 lavoratori call center Accenture a rischio licenziamento

Trecento lavoratori del call center Accenture Outsourcing srl di Palermo rischiano di perdere il proprio posto di lavoro. Il principale committente di Accenture, BT Italia, ha deciso di recedere con un anticipo di due anni il contratto di appalto con l’azienda italiana.

0 condivisioni

l'iniziativa della slc cgil

Lavoro, apre a Palermo
il centro d’ascolto per i precari

Un team di specialisti si metterà a disposizione gratuitamente di tutti i lavoratori precari che vorranno usufruirne per fornire loro una guida verso l’individuazione delle capacità di ciascuno con l’obiettivo di accompagnare le persone fuori dal precariato.

0 condivisioni

Oggi il tavolo prefettizio con l'Agenzia beni confiscati

Una sede per Almaviva a Palermo
Il Comune propone la ex Telecom

Nelle prossime settimane il Comune di Palermo procederà alla formalizzazione di un ulteriore trasferimento di immobili dall’Agenzia per i beni confiscati e sequestrati. Orlando e Abbonato: “Proporremo ad Almaviva l’immobile di via Ugo La Malfa”.

0 condivisioni

Operatori e sindacato chiedono trasparenza

Almaviva, lap sul filo del rasoio
A Palermo tra rinnovi ed esclusi

Chiarezza e trasparenza è quanto chiedono i lavoratori a progetto del call center Almaviva di Palermo. La conclusione del mese sta sancendo la scadenza dei contratti di lavoro a progetto e se per molti si è aperta la porta del rinnovo mensile per gennaio 2014, altri operatori resteranno a casa.

0 condivisioni

Il messaggio di Calà e Rosso

Teatro Biondo

Teatro Biondo, Alajmo direttore
Cgil: “Bene, ora punti sul personale”

“Diamo il benvenuto al nuovo direttore del Teatro Biondo Roberto Alajmo. Il fatto di non essere solo un uomo che si è occupato di teatro e la sua provenienza dal mondo dei mass media e della comunicazione porta un valore aggiunto e una nuova ricchezza allo Stabile di Palermo, in un mondo ormai stagnante e che ha bisogno di nuovi contenuti – dichiara il segretario della Slc Cgil Palermo Maurizio Rosso.

0 condivisioni

E i sindacati chiedono il rilancio del Massimo

Orchestra sinfonica, piano di tagli
Tutti contro Stancheris e Bonafede

Presentato ai sindacati il piano anti-crisi per la Fondazione Orchestra sinfonica siciliana. L’assessore al Turismo Michela Stancheris e il sovrintendente Ester Bonafede che è anche assessore regionale al Lavoro, hanno illustrato oggi ai sindacati il piano di tagli alle spese del Teatro per 2 milioni e 106 mila euro. Un taglio che si aggiunge alla

0 condivisioni

tra i provvedimenti, il taglio del premio di produzione

Teatro Massimo, firmato il piano
di rientro dal deficit

Nel documento, firmato dal commissario Fabio Carapezza Guttuso, Cgil, Cisl, Uil e Fials, molte indicazioni sugli ambiti di intervento prioritari per il futuro. La ricetta dei sindacati è chiara: internalizzare i servizi e ridurre le consulenze esterne

0 condivisioni

Lo rende noto il segretario regionale Slc Cgil

Tagli ai teatri, sindacati chiedono incontro a Stancheris e Crocetta

I sindacati dello spettacolo hanno chiesto oggi un incontro al presidente della Regione Crocetta e all’assessore al Tursimo, Michela Stancheris per discutere dei tagli ai teatri.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui