martedì - 23 luglio 2019

 

Archivio

Arresti della squadra mobile e della Guardia di Finanza

Fermati gli scafisti sbarcati ieri, drammatici i racconti dei migranti

La Polizia di Stato e la Guardia di Finanza hanno identificato e fermato due scafisti entrambi del Gambia.

0 condivisioni

operazioni al porto di palermo

Maxi sbarco di migranti a Palermo
Arrivano in 931 su nave norvegese

Maxi sbarco di 931 migranbti al porto di palermo. Si tratta di 841 uomini di cui 136 marocchini, un tunisino, un egiziano e altri extracomunitari provenienti dall’Africa sub-sahariana. Di questi 64 donne di cui 2 incinte e 26 minori accompagnati.

0 condivisioni

lo ha deciso il gup di Catania

Processo per traffico migranti:
due condanne e due assoluzioni

Due sono stati assolti con la formula ‘per non avere commesso il fatto’, gli altri condannati a cinque anni e quattro mesi e ad oltre 5mililioni di euro di sanzione pecuniaria.

0 condivisioni

responsabili anche del naufragio con 300 morti

La banda dei ‘mercanti di uomini’
Sono gli organizzatori dei barconi

Individuata la banda che organizza i viaggi della speranza con i barconi che partono dalle coste africane verso l’Italia. Arresti nel nostro Paese

0 condivisioni

in ricordo dei migranti

Palermo, una corona di fiori in mare per i morti nel Mediterraneo

“Il Mediterraneo – ha detto Mattarella – e’ attraversato da tragedie e da un traffico orrido di esseri umani. Bisogna restituirgli la vocazione di mare di pace e non di guerra”.

0 condivisioni

migliaia i migranti accolti in città

8Xmille, la Caritas di Palermo
nella campagna “Chiedilo a loro”

“Quest’anno abbiamo registrato tantissimi sbarchi – sottolinea Don Sergio Mattaliano, direttore della Caritas di Palermo – e abbiamo avuto l’esperienza fortissima di accogliere bambini, ragazzi, famiglie che chiedevano un sorriso d’accoglienza che poi si tramutava in un sostegno per le esigenze come il vestiario e il cibo”.

0 condivisioni

le informazioni per partecipare

Gara di poesia al Piccolo Teatro Patafisico di Palermo

In questa speciale occasione l’evento è organizzato con lo Sprar del Cresm e le poetesse e i poeti sono chiamati a confrontarsi con temi come l’intercultura, il viaggio e la migrazione.

0 condivisioni

“Profughi e noi tutti sulla stessa strada”
Domani all’Auditorium Fasola

Si tiene oggi all’Auditorium Monsignor Fasola l’incontro ‘Profughi e noi tutti sulla stessa strada”. Si tratta di un evento, nato grazie all’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Messina e dell’Istituto Antonello. Dopo l’introduzione dell’assessore alla Pubblica Istruzione Patrizia Panarello, all’iniziativa parteciperanno, l’assessore alle Politiche Sociali e delle Migrazioni Nina Santisi, il responsabile dell’AVSI point

0 condivisioni

le indagini della polizia di ragusa

Pozzallo, fermati presunti scafisti:
fra loro anche un minorenne

Due presunti scafisti sono stati fermati a Pozzallo, in provincia di Ragusa, dalla polizia: sarebbero coinvolti nello sbarco avvenuto ieri. Uno dei fermati è un minorenne.

0 condivisioni

si tratta di due gambiani e un senegalese

Immigrazione, salvati in 4649 nel fine settimana, fermati tre scafisti

In tre giorni 31 operazioni di salvataggio che hanno coinvolto anche un elicottero dell’elisoccorso. Quasi cinquemila i migrnati giuntio così in Sicilia compresi quelli dell’ultimo sbarco catanese.

0 condivisioni

a bordo della nave Cigala Fulgosi

Migranti sbarcano a Catania

Nuovo sbarco al Porto di Catania dove la nave della Marina Militare Cigala Fulgosi e’ arrivata con a bordo 301 migranti salvati nelle scorse ore in diverse operazioni di soccorso nel Canale di Sicilia.

0 condivisioni

l'iniziativa della guardia costiera

Migranti, ad Assisi presepe
su barcone arrivato a Lampedusa

Il 6 dicembre la Guardia Costiera, proveniente da Lampedusa, farà arrivare ad Assisi un barcone, di quelli usati dai migranti e rifugiati per attraversare il Mediterraneo con il presepe di Natale le cui luci saranno accese da Papa Francesco.

0 condivisioni

lo prevede un emendamento alla legge di stabilità

Tre milioni di euro per l’accoglienza dei profughi nei comuni siciliani

Le modalita’ di riparto delle risorse saranno definite con decreto del ministero dell’Interno, di concerto con il ministero dell’Economia, entro 90 giorni dall’entrata in vigore della manovra.

0 condivisioni

"realizzarlo è scelta pericolosa"

Hotspot migranti, Commissione
Cie-Cara tornerà ad Augusta

Ad Augusta, infatti, la presenza contemporanea di uno dei più vasti poli del petrolchimico di Europa, di una base Nato e dell’arsenale della marina militare, rendono troppo pericolosa la scelta di costruire lì un hotspot.

0 condivisioni

l'iniziativa dell'università attraverso Erasmus

A Catania piattaforma educativa
per le necessità dei migranti

I bisogni educativi dei migranti e dei rifugiati approdati in Italia e l’aggiornamento professionale per gli operatori e i volontari nella piattaforma elettronica – Epale (Electronic Platform for Adult Learning Education) gestita da Indire all’interno dell’Agenzia Erasmus+.

0 condivisioni

e' il 23esimo dall'inizio dell'anno

Nuovo sbarco a Catania:
attesi circa 400 migranti

Sono attesi nel pomeriggio al porto di Catania circa 400 migranti. Ne dà notizia l’ufficio stampa di Palazzo degli Elefanti. Si tratta del ventitreesimo sbarco dell’anno con il quale si sfiora il numero di 8.000 persone tra bambini, donne e uomini.

0 condivisioni

Il Comune di Palermo non rendiconta le spese

Assistono i minori migranti non accompagnati niente soldi per un formulario

Protestano operatori e responsabili della struttura di seconda accoglienza Porta Felice che a Palermo accolgono i minori non assistiti che sono arrivati al porto del capoluogo nel corso delle decine di sbarchi.

0 condivisioni

la consegna a cracovia in polonia

L’ angelo degli immigrati di Lampedusa premiato a Cracovia

Il dott Pietro Bartolo è un dirigente medico dell’Asp di Palermo che da anni gestisce l’ambulatorio di ‘frontiera’ dell’isola di Lampedusa

0 condivisioni

il deputato vinciullo contro ministero infrastrutture

Porto di Augusta ‘declassato’
“Ora i migranti sbarchino a Catania”

“Sa il sottosegretario – ha proseguito l’On. Vinciullo – che negli ultimi anni il porto di Augusta è stato inagibile a causa della presenza di migliaia di extracomunitari e di tre navi ormeggiate dopo lo sbarco sulle panchine che ne hanno impedito da oltre 12 mesi l’utilizzo?”

0 condivisioni

sono sette egiziani

Catania, fermati presunti scafisti

I 7 uomini sono stati riconosciuti quali componenti dell’equipaggio del peschereccio su cui viaggiavano 134 migranti per lo più provenienti dall’africa sub-sahariana. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.