mercoledì - 20 novembre 2019

 

Archivio

gli spettacoli in programma

Mimmo Cuticchio rilegge
la Natività con i pupi

Il giorno di Natale, a Santo Stefano e la domenica successiva – 25, 26 e 27 dicembre, sempre alle 18,30 – al Teatrino dei pupi di via Bara all’Olivella (a Palermo) – Mimmo Cuticchio riassumerà la sacra rappresentazione della nascita di Gesù.

0 condivisioni

domani l'evento a palermo

Opera dei pupi, Mimmo Cuticchio ricorda il padre Giacomo

Giacomo Cuticchio fu il primo a portare i pupi fuori dalla Sicilia: era il 1963, l’occasione venne data da un invito al Festival dei Due Mondi di Spoleto.

0 condivisioni

a palermo gli spettacoli di mimmo cuticchio

Il sacro nell’Opra dei Pupi
Domani protagonista Agricane

Domani (martedì 8 dicembre) alle 18,30 al Teatrino, Mimmo Cuticchio dirige l’episodio che racconta il duello all’ultimo sangue tra Orlando e il re dei Tartari, che ha rapito il padre di Angelica. La compagnia è formata da: Mimmo, Giacomo e Tiziana Cuticchio e Tania Giordano. Al piano a cilindro Mimma Giordano.

0 condivisioni

Domani sera e domenica al Teatrino di via Bara all'Olivella

Cuticchio e i suoi pupi a Palermo
Continua il ciclo di spettacoli

Continua il ciclo di spettacoli dei pupi del maestro marionettista Mimmo Cuticchio a Palermo. Domani sera e domenica andrà in scena “Giuramento nella chiesa di San Dionigi”

0 condivisioni

il 14 e 15 novembre

Palermo, i pupi di Cuticchio raccontano la storia di S.Rosalia

La “serata di Rosalia” era un appuntamento fisso ed irrinunciabile: Mimmo Cuticchio recupera la tradizione, la sua Rosalia è una dolce ragazza bionda dal piglio energico.

0 condivisioni

in esposizione permanente

“Non volevo che i pupi emigrassero”: Cuticchio li porta al Branciforte

Si tratta di 109 pupi di scuola palermitana, 39 scene teatrali, 9 cartelloni pubblicitari e due piani a cilindro. Una collezione composta da pezzi unici databili tra il 1830 ed il 1960.

0 condivisioni

La collezione verrà esposta a Palermo da questo sabato

I Pupi di Cuticchio trovano casa
Saranno esposti a Palazzo Branciforte

La Fondazione Sicilia ha acquistato la collezione storica dei pupi siciliani della Famiglia Cuticchio, che verrà esposta, in maniera permanente, a Palazzo Branciforte, dal 7 novembre. Oggi alle 12 si terrà l’anteprima per la stampa, presso Palazzo Branciforte. All’incontro saranno presenti il Professore Giovanni Puglisi, presidente della Fondazione Sicilia, e il Maestro Mimmo Cuticchio, curatore

0 condivisioni

Da questo weekend al teatrino di via Bara all’Olivella

I pupi in scena con Mimmo Cuticchio
Il ciclo di spettacoli inizia sabato

Per tutto il periodo di massimo splendore dell’Opra, gli spettacoli dei pupi componevano un grande mosaico in cui solo la Storia dei paladini di Francia si rappresentava per 371 serate consecutive. Il lungo ciclo veniva interrotto di tanto in tanto, soltanto dalle cosiddette “serate speciali” che si srotolavano in un’unica rappresentazione e raccontavano la storia

0 condivisioni

il riconoscimento al lavoro di mimmo cuticchio

Salus Cine festival, vince “Nuvola”
Bagno di folla per Pupi Avati

Il Salus Cine Festival unica rassegna cinematografica italiana dedicata esclusivamente al tema della Salute e del Benessere si è svolto nell’ambito del festival della salute in corso a Caltanissetta

0 condivisioni

il cartellone degli spettacoli

Il sacro nell’Opra dei pupi, il nuovo progetto di Mimmo Cuticchio

Mimmo Cuticchio lega insieme il repertorio epico cavalleresco e alcuni di questi spettacoli legati ad singolo personaggio, creando un percorso ad episodi sul tema del “sacro”. Ecco dunque l’idea portante di questa nuova rassegna che si apre sabato 3 ottobre alle 18,30.

0 condivisioni

il programma di sabato e domenica

Tra cunti e leggende, il week end de “La Macchina dei sogni”

Una “Macchina dei sogni” dedicata Giuseppe Pitrè: è la nuova scommessa di Mimmo Cuticchio che ha deciso di “immergere” le mani in quel “paniere” colmo di oggetti, amuleti, simboli che è il Museo etnografico “Giuseppe Pitrè”.

0 condivisioni

a palermo dal 10 al 12 luglio

Tra pupi e cunti, torna
“La Macchina dei Sogni”

Una “Macchina dei sogni” dedicata Giuseppe Pitrè, l’etnografo e antropologo palermitano di cui l’anno prossimo ricorre il centenario della morte: è la scommessa di Mimmo Cuticchio in quel “paniere” colmo di oggetti, amuleti, simboli che è il Museo etnografico “Giuseppe Pitrè.

0 condivisioni

dal 10 al 12 luglio a palermo

Torna la Macchina dei Sogni,
festival di teatro di Mimmo Cuticchio

La “Macchina” trasformerà le stanze del Museo Pitrè in una sorta di “arsenale delle apparizioni”, rianimando e vivificando le “meraviglie” riposte nelle teche. All’esterno del Museo saranno invece allestiti spazi dedicati agli spettacoli dell’Opera dei Pupi.

0 condivisioni

da aprile a ottobre a paternò

Opera dei pupi, laboratori e lezioni con il maestro Mimmo Cuticchio

Il posto dei racconti” che si svolgerà da aprile a ottobre a Paternò, terra di sperimentazioni artistiche, di commistioni tra tradizione e nuovi linguaggi del teatro e della musica.

0 condivisioni

spettacolo teatrale dal repertorio classico

Mimmo Cuticchio oprante e cuntista
Allo ZO di Catania i pupi siciliani

Al Centro ZO torna a Catania Mimmo Cuticchio, un ospite d’eccezione  nell’ambito della rassegna AltreScene. Il maestro si ripropone al pubblico con uno spettacolo del  repertorio classico “La pazzia di Orlando ovvero il meraviglioso viaggio di Astolfo sulla luna”, con Giacomo, Nino e Tiziana Cuticchio, Tania Giordano e le musiche tradizionali del pianino a cilindro.

0 condivisioni

dal 12 al 23 settembre al teatro massimo di palermo

Fra Pupi, teatro d’opera e cunto
Sono “Tancredi e Clorinda”

Un’operazione innovativa in cui gli opranti-pupari (Mimmo e Giacomo Cuticchio) e i pupi condividono fisicamente la scena. La manovra è a vista, i segreti del mestiere vengono svelati e messi a nudo, il piccolo boccascena non ha più i confini ristretti del tradizionale teatro dell’“opra”.

0 condivisioni

all'orto botanico di palermo dal 31 luglio al 3 agosto

Racconti cavallereschi sotto la luna
Arriva “La macchina dei Sogni”

Un’ambientazione epica e green, tra alberi secolari, nel più antico Orto Botanico d’Europa. Per la XXXI edizione de La Macchina dei Sogni, il festival di teatro di figura e di narrazione diretto da Mimmo Cuticchio, quest’anno è stato scelto un paesaggio inusuale che si sposa perfettamente alla letteratura epico cavalleresca, input alla narrazione: l’Orto Botanico di Palermo.

0 condivisioni

Dal 27 maggio all'1 giugno

“Narratori in viaggio” a Palermo
Storie di Vasta, Balsamo e Guerrini

Narratori incontrano scrittori; e scrittori si confrontano con narratori: lo spirito della nuova rassegna ideata da Mimmo Cuticchio sta proprio nello scambio continuo.

0 condivisioni

l' 8 aprile il debutto, regia di franco maresco

Il Teatro Biondo rende omaggio
a Franco Scaldati con “Lucio”

Un anno fa moriva l’attore e drammaturgo palermitano. Protagonista d’eccezione del suo “Lucio” è il puparo e cuntista Mimmo Cuticchio, che come Scaldati è custode della memoria popolare e dell’immaginario poetico di Palermo. Al suo fianco, lo storico attore scaldatiano Melino Imparato e una “maschera” del teatro popolare come Gino Carista.

0 condivisioni

Ricevuta anche dal Museo delle Marionette

Pupi siciliani patrimonio umanità
Consegnata targa Unesco a Cuticchio

La targa dell’Unesco che dichiara l’inserimento dell’opera dei pupi tra i Patrimoni orali e immateriali patrimonio mondiale dell’umanità è stata consegnata dal professor Gianni Puglisi, presidente della sezione italiana dell’Unesco, al cantastorie Mimmo Cuticchio e alla responsabile del Museo Internazionale delle Marionette, Janne Vibaek.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.