mercoledì - 05 agosto 2020

 

Archivio

intervista a La Sicilia

Il Ministro Orlando in Sicilia
”Cambiare le regole in magistratura”

Sia per il caso Saguto che per il Caso Crocetta Tutino occorre cambiare le regole in magistratura per evitare veleni e abusi ma anche per evitare fughe di notizie.Lo dice il Ministro Orlando in una intervista a La Sicilia che anticipa la sua visita di oggi

0 condivisioni

nuova interrogazione al guardasigilli

Berretta (Pd) interroga Orlando:
“Si ripristini 41 bis per Ercolano”

Con un’interrogazione urgente al ministro di Grazia e Giustizia Andrea Orlando, il parlamentare del Partito Democratico, Giuseppe Berretta (nella foto) chiede che venga ripristinato il carcere duro per l’esponete di Cosa Nostra.

0 condivisioni

Interrogazione a orlando da 4 deputati Antimafia

Fava ‘interroga’ ministro Giustizia: ‘Revoca 41 bis a Ercolano, perchè?’

Claudio Fava, vicepresidente della Commissione antimafia ha presentato un’interrogazione al ministro della Giustizia, firmata anche dai deputati Davide Mattiello e Laura Garavini (PD) e Francesco D’Uva (5Stelle), tutti della Commissione Antimafia.

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (24  gennaio) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

manifestazione a palermo

Chinnici e Borsellino ricordati
dai ministri Cancellieri e Severino

I ministri della Giustizia e dell’Interno Paola Severino e Annamaria Cancellieri hanno partecipato oggi all’auditorium del Liceo Meli, alla presentazione dei Progetti di educazione alla cittadinanza in occasione della ricorrenza della nascita di Rocco Chinnici e Paolo Borsellino

0 condivisioni

la legge al vaglio del governo

“Operazione liste pulite”,
ecco chi non potrà candidarsi

Il governo sprinta per varare la legge sulla incandidabilità dei condannati. Tre ministri lavorano al testo: Paola Severino (Giustizia), Filppo Patroni Griffi (Pubblica amministrazione) e Anna Maria Cancellieri (Interno) che fa sapere che il testo “è in gran parte pronto”. Sarà applicata per le prossime elezioni. Non si potranno candidare tutti i condannati in via definitiva, con una pena di almeno due anni, per i delitti contro la pubblica amministrazione.

0 condivisioni

la legge al vaglio del governo

"Operazione liste pulite",
ecco chi non potrà candidarsi

Il governo sprinta per varare la legge sulla incandidabilità dei condannati. Tre ministri lavorano al testo: Paola Severino (Giustizia), Filppo Patroni Griffi (Pubblica amministrazione) e Anna Maria Cancellieri (Interno) che fa sapere che il testo “è in gran parte pronto”. Sarà applicata per le prossime elezioni. Non si potranno candidare tutti i condannati in via definitiva, con una pena di almeno due anni, per i delitti contro la pubblica amministrazione.

0 condivisioni

il provvedimento urgente del csm

Siracusa, il procuratore Rossi:
”Il Csm ha preso un abbaglio”

Dopo il trasferimento cautelare sollecitato dal ministro Severino, il capo della procura di Siracusa, Ugo Rossi, preannuncia che “proseguirò le strade legali fino alla Cassazione, nella speranza di trovare un ‘giudice a Berlino’ che mia dia ragione”. Il magistrato andrà a svolgere funzioni di pubblico ministero presso la Procura di Enna. Il pm Musco, destinatario dello stesso provvedimento, si trasferirà a Palermo

0 condivisioni

parla il guardasigilli

“L’abolizione del certificato
antimafia non è tabù”

Il guardasigilli Paola Severino da Palermo si dice d’accordo con il procuratore nazionale antimafia Grasso: “Il certificato antimafia non deve essere un tabù. Si puo’ discutere della sua abolizione e della creazione di un’etica di impresa che selezioni quelle ditte che rispettino certi valori

0 condivisioni

il ministro paola severino a palermo

“La lotta alla mafia è una priorità del governo”

Il guardasigilli oggi nel capoluogo siciliano per prendere parte al convegno promosso da Unicost e Centro studi Cesare Terranova ribadisce che “è necessario l’impegno costante e coordinato di tutti gli attori coinvolti, e non bisogna mai abbassare la guardia”.

0 condivisioni

La cerimonia torna nel Palazzo di giustizia

Inaugurazione anno giudiziario
Domani il ministro Severino a Catania

Oltre al ministro della Giustizia Paola Severino, alla cerimonia sarà anche presente il giudice Mariano Sciacca, in rappresentanza del Consiglio superiore della Magistratura.

0 condivisioni

Condivisa la richiesta di Presidente della Corte d'appello e Prefetto

Giustizia, Anm Caltanissetta:
“Ampliare subito la pianta organica”

Tona: “Gli autorevoli interventi trovino il necessario sostegno da parte delle espressioni più sensibili della società civile del distretto e della politica non solo locale”

0 condivisioni

Dopo circa 24 ore il ministro della giustizia sostiene il magistrato minacciato

Solidarietà di Alfano al pm. Meglio tardi che mai…

“Sono vicino al magistrato Salvatore Vella per il grave atto intimidatorio di cui e’ stato vittima. Piena solidarieta’ e supporto concreto a chi, come il valente pm di Sciacca, è impegnato in prima linea nella lotta alla criminalità. Parola del ministro della Giustizia, Angelino Alfano.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.