Archivio

presentata oggi dalle opposizioni

Lunedì la censura all’assessore
L’opposizione attacca la Borsellino

Sarà depositata lunedì e firmata da tutti i gruppi di opposizione ma già il governatore difende l’assessore parlando di attacchi immotivati e colpe delle opposizioni

0 condivisioni

Giunta che va, assessori che tornano
Ma non chiamatelo azzeramento tecnico

Doppio vertice di maggioranza oggi a Palermo. nel pomeriggio il Presidente Crocetta comunica l’azzeramento della giunta agli alleati e al presidente dell’Ars con l’intenzione di fermare le mozioni di censura. in serata si avviano le trattative. E circolano già nomi di assessori confermati o ‘trombati’ e subentranti

0 condivisioni

Notte di colloqui romani per Crocetta
Oggi l’azzeramento della giunta, ma…

Una notte di colloqui a Roma per il governatore siciliano Rosario Crocetta. Quella appena trascorsa è stata una notte semi insonne. Oggi a Palermo dovrebbe formalizzare l’azzeramento della giunta

0 condivisioni

Ars, tutto rinviato a domani
Congelate censure e vice presidenza

Si voterà domani in una seduta d’Aula alle 16 per la vicepresidenza dell’Assemblea regionale siciliana. Lo ha stabilito la conferenza dei capigruppo dell’Ars, in un clima di forti contrasti. Salta al momento il voto alle mozioni di censura nei confronti degli assessori alla Formazione, Nelli Scilabra, e alle Attività produttive, Linda Vancheri. Il centrodestra, ad eccezione di Ncd, ha espresso l’intento

0 condivisioni

La guerra dei patti ed il nulla di fatto all’Ars
Aula rinviata, parola ai capigruppo

Aula sospesa e convocata nuovamente alle 16 su richiesta dell’opposizione. Mossa a sorpresa in assemblea regionale siciliana dopo la proclamazione del deputato Pippo Gennuso eletto nelle suppletive siracusane e il nuovo insediamento dei riconfermati, francesco cascio ha fatto la sua mossa. Domani sarà presentata l’annunciata mozione di sfiducia al presidente della Regione e, nel frattempo,

0 condivisioni

Articolo 4 non firma censura ad agnello ma...

Riscossione Sicilia agita maggioranza
Leanza: “Scelta governo immotivata”

“Nella vicenda degli sportelli locali di Riscossione Sicilia occorre tornare alle scelte che erano state assunte in sede di Commissione Bilancio rispettando il lavoro che era stato fatto in quella occasione”. Lo dice Lino Leanza di Articolo 4 che ricorda come fosse stata decisa una moratoria di 30/40 giorni necessaria ad approfondire la vicenda relativa

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui