giovedì - 17 ottobre 2019

 

Archivio

114 migranti partiti dalla libia

500 euro per arrivare in Italia
Scafista senegalese fermato a Catania

Dice di avere 18 anni, il cittadino del Senegal, sbarcato a Catania, fermato dalla Polizia e dalla Guardia di Finanza perché sospettato di essere lo scafista di un’imbarcazione carica di migranti.

0 condivisioni

sono tutti uomini

Migranti, a Catania ne sbarcano 114

Dopo il maxi sbarco a Palermo, sono 114 i migranti arrivati al Molo 13 del Porto di Catania.Provengono dal Senegal, dalla Nuova Guinea e dalla Nigeria e dalla Nigeria e sono tutti uomini.

0 condivisioni

recuperate le salme di 8 uomini e 4 donne

Undici scafisti arrestati a Palermo
Due sono accusati di omicidio

Sarebbero responsabili della morte di 8 uomini e 4 donne annegati al largo della libia per far spazio agli altri 106 passeggeri di un gommone semi affondato. I 717 migranti sbarcati sabato a Palermo venivano da 8 diversi Paesi

0 condivisioni

Riscontrati centoventi casi di scabbia

Ancora uno sbarco a Pozzallo
Giunti in porto 446 migranti

La nave Dattilo della Guardia costiera ha condotto nel porto di Pozzallo 446 migranti, tra i quali 107 donne e 2 minori.

0 condivisioni

in corso indagini per identificare gli scafisti

Catania, sbarcano 398 migranti
Sono stati soccorsi da nave Dattilo

Sono in tutto 398 i migranti arrivati nel porto di Catania a bordo della nave ‘Dattilo’ della Guardia Costiera. Gli extracomunitari soccorsi ieri erano a bordo di quattro gommoni davanti alle coste libiche.

0 condivisioni

due scafisti fermati a siracusa e pozzallo

Il racconto dei migranti ad Augusta
Dopo naufragio ne mancano 50

Due scafisti fermati a Siracusa e a Pozzallo. Interrogati dagli agenti del gruppo interforze della Procura di Siracusa sull’immigrazione, i sopravvissuti hanno raccontato che sul natante c’erano circa 270 profughi. In salvo ne sono state tratte 210, le salme recuperate sono 10, e quindi mancherebbero all’appello 50 persone.

0 condivisioni

Negli ospedali di Modica e Ragusa

Sbarco di migranti a Pozzallo
Ricoverate 20 donne incinte

Sono 20 le donne in stato di gravidanza approdate stamani nel maxi sbarco di Pozzallo con la nave ‘Dattilo’ e inviate dai sanitari dell’Asp 7 che operano sulla banchina del porto negli ospedali di Modica e Ragusa per accertamenti.

0 condivisioni

E' ancora emergenza migranti nel Canale di Sicilia

Torna la morte a Lampedusa
Cadavere nel barcone della speranza

C'era anche un cadavere a bordo del barcone dal quale la  nave della Marina militare Cassiopea ha tratto in salvo 110 migranti, recuperati al temine di un'operazione di soccorso iniziata nella tarda mattinata di oggi a sud di Lampedusa.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.