Archivio

e all'imprenditore riccardo coffa

Misterbianco, cittadinanza onoraria al magistrato Nicolò Marino

Cittadinanza onoraria a Misterbianco per Nicolò Marino, magistrato ed ex assessore regionale all’Energia e per un imprenditore, Riccardo Coffa, presidente della società ‘Trafime’ che svolge l’attività alla zona commerciale di Misterbianco.

0 condivisioni

Lo bello e Montante annunciano querela contro marino

Rifiuti, Marino contro tutti: “Crocetta non vuole assessori pensanti”

L’anno scorso di questi tempi volavano gli stracci tra Crocetta e Nicolò Marino, ex assessore ai Rifiuti ‘licenizato’ dal governatore. Adesso, che è appena nato il Crocetta ter, il magistrato catanese ribadisce la sua tesi: “Il sistema dei rifiuti in Sicilia è sempre in mano alle stesse persone”.L’accusa torna, dalle pagine de La Sicilia, dopo che Crocetta ha dichiarato, allo stesso giornale, che Marino “Aveva il chiodo fisso di Catanzaro”

0 condivisioni

l'inchiesta è iniziata nel 2010

Termovalorizzatori e mafia
L’ex assessore Marino in Procura

L’indagine riguarda la pubblicazione nel 2002 di un bando per la costruzione di quattro impianti a Palermo (Bellolampo), Augusta, Casteltermini e Paternò. Dopo una sentenza dalla Corte di giustizia europea la Regione ha annullato l’assegnazione delle opere.

0 condivisioni

Industriali chiedono 1 milione e 600mila euro ad assessore

Guerra continua Catanzaro-Marino
Chiesto risarcimento milionario

Continua la guerra tra l’assessore all’Energia della Regione Siciliana, Nicolò Marino e Giuseppe Catanzaro, vicepresidente di Confindustria Sicilia. L’assessore ha “ricevuto nei giorni scorsi la comunicazione dell’avvio di una procedura di mediazione avviata dai signori Catanzaro per 1.650.000 euro a titolo di risarcimento danni .

0 condivisioni

"Ogni decisione nelle mani di Crocetta"

Caso Irsap, Cicero smentisce:
“Non costituiti contro la Regione”

”L’Irsap non si è costituito né ha motivo di costituirsi contro la Regione. Il contenzioso relativo alla progettata realizzazione dei termovalorizzatori in provincia di Palermo data anni prima che io mi insediassi”. Parla il presidente Alfonso Cicero.

0 condivisioni

L'asi di Palermo porta in tribunale l'assesorato

La Regione siciliana contro se stessa
Nuovo atto nella guerra dei rifiuti

L’avvocato Antonio Fiumefreddo indicato come possibile assessore del Crocetta bis difende l’Asi di Palermo in una causa contro l’assessorato all’energia che lui stesso potrebbe ereditare da Nicolò Marino

0 condivisioni

In vista del rimpasto di governo

“L’assessore Marino non si tocca”
Il Codacons ammonisce Crocetta

“Cosa c’è dietro l’annuncio del presidente Crocetta di sostituire Nicolò Marino all’assessorato Regionale all’energia?”. A domandarselo è il Codacons che, in una nota, invita il presidente Crocetta a tornare sui propri passi confermando la nomina.

0 condivisioni

"Conferma Marino? Manca proposta partiti"

Crocetta: “Alberto Versace in giunta?
Non è nell’agenda politica regionale”

“Non ho ricevuto alcuna proposta da alcun partito della coalizione né da singoli esponenti politici sul nome di Versace. Il suo ingresso nella giunta regionale non è assolutamente nell’agenda politica”. Il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, chiude così la porta alla possibile entrata dell’economista Alberto Versace nella sua squadra di governo. Il governatore parla

0 condivisioni

dura risposta sulle discariche private

Via alla “guerra delle discariche”
Scontro in giunta Lo Bello-Marino

Il pomo della discordia sembrano essere le discariche dell’area catanese, ma c’è chi giura che a far scoppiare la “bomba” con questa violenza sia anche l‘avvicinarsi del rimpasto nella giunta regionale. Fatto sta che scontri sempre sopiti e rimasti sotto traccia improvvisamente esplodono. A togliere il “tappo” alle tensioni dentro al giunta siciliana è stata,

0 condivisioni

Orlando incontra Marino

Emergenza rifiuti, al via confronto fra Regione e Comuni siciliani

Assetto complessivo della gestione del sistema rifiuti e del sistema idrico in Sicilia: questi gli argomenti alla base dell’incontro, svoltosi questa mattina a Villa Niscemi, tra il presidente dell’AnciSicilia, Leoluca Orlando, e l’assessore regionale all’Energia, Nicolò Marino. “Abbiamo avviato una serie di incontri con il governo regionale – spiega il presidente Orlando – perché come

0 condivisioni

Il programma completo costerà 1,1 miliardi

Depuratori di acque reflue in Sicilia
Al via prima tranche da 232 milioni

Parte finalmente, con una prima tranche di appalti per 232 milioni di euro, l’attuazione dell’Accordo di programma quadro per la depurazione delle acque reflue in Sicilia, finalizzato a superare la procedura di infrazione avviata dall’Unione europea per otto delle nove province siciliane (è esclusa Enna) e finanziato per 1,1 miliardi di euro con la delibera Cipe numero 60 del 2012.

0 condivisioni

Ma 7 Comuni del Palermitano sono già contrari

Amap pronta a sostituire Aps
“Inviata disponibilità alla Regione”

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e il presidente dell’Amap, Vincenzo Costantino, hanno inviato una nota all’assessore regionale per l’Energia e i Servizi di pubblica utilità, Nicolò Marino, nella quale manifestano “la disponibilità da parte di Amap a svolgere un ruolo di soggetto protagonista nella gestione unitaria del Servizio idrico integrato nei 52 comuni che fanno parte dell’Ato di Palermo”.

0 condivisioni

Sospeso il provvedimento della giunta

Guerra dell’Eolico, Crocetta battuto
Tar: no a decreto “blocca impianti”

Nuova puntata sulla guerra dell’eolico che a settembre scorso aveva rischiato di mettere in crisi il governo Crocetta. I giudici del Tar di Palermo, tendenzialmente favorevoli alla realizzazione degli impianti eolici, hanno riaperto la partita che sembrava chiusa. Con un’ordinanza emessa ieri hanno sospeso il provvedimento della giunta Crocetta che era stato bollato come “blocca eolico”.

0 condivisioni

Bando di gra per tre impianti pubblici

Rifiuti, al via gara per piattaforme smaltimento a Enna, Messina e Gela

Il presidente della Regione Rosario Crocetta e l’assessore all’Energia Nicolo’ Marino, comunicano in una nota che il direttore del dipartimento Acqua e Rifiuti, Marco Lupo, ha pubblicato in data odierna i bandi di gara europei per la realizzazione di 3 piattaforme integrate per lo smaltimento di rifiuti, da realizzare nei territori di Gela, Messina ed Enna.

0 condivisioni

Il governatore sulle conferenze dei servizi

Eolico, Crocetta ‘anima’ lo scontro:
“Marino crea inutili fibrillazioni”

Le prime parole, ufficiali, sula querelle che oppone l’assessore regionale all’Energia, Nicolò Marino al gruppo del Pd le pronuncia il governatore siciliano, Rosario Crocetta. A margine della conferenza stampa di questa mattina sulla gara per le assicurazioni al sistema sanitario regionale, Crocetta non lascia più spazio a dubbi sullo scontro in atto all’interno del governo.

0 condivisioni

Ma da Palazzo dei Normanni la spaccatura è data per certa

Polemiche sull’Eolico, Marino: “Nessuna rottura con Crocetta e Pd”

Mentre da Palazzo dei Normanni si dà ormai per certa la rottura tra l’assessore regionale all’Energia Nicolò Marino, il governatore Rosario Crocetta e il Pd, che vorrebbe le sue dimissioni, arriva secca la smentita dello stesso Marino. Argomento del contendere è l’ eolico, che per l’assessore “non può essere bloccato con un atto amministrativo”, come invece ha chiesto a gran voce il presidente della commissione Affari istituzionali Antonello Cracolici.

0 condivisioni

L'assessore regionale all'Energia: "Faccia la sua parte"

Nuova emergenza rifiuti a Palermo
Nicolò Marino bacchetta Orlando

“In otto mesi per Palermo abbiamo fatto cose che in anni erano rimaste solo intenzioni. Finora è stata la Regione a metterci del suo in energie e risorse. E’ tempo che anche il Comune faccia la sua parte”. Queste le parole dell’assessore all’Energia della Regione Siciliana, Nicolò Marino, sull’emergenza rifiuti che si ripresenta a intervalli regolari

0 condivisioni

Siglato protocollo d'intesa tra Regione, Comune e Conai

Rifiuti, a Palermo da febbraio raccolta porta a porta in 5 nuove aree

Siglato stamane a Palermo il protocollo d’intesa tra Regione, Comune e Conai, per il progetto di raccolta differenziata porta a porta, “Palermo Differenzia 2”. Presenti il sindaco Leoluca Orlando, l’assessore regionale all’Energia Nicolò Marino, il presidente del Conai Roberto De Santis, il commissario regionale per l’emergenza rifiuti Marco Lupo, il presidente della Rap Sergio Marino e l’assessore comunale all’Ambiente Giuseppe Barbera.

0 condivisioni

E' ormai scontro aperto con l'assessore regionale

Rifiuti, Catanzaro attacca Marino
L’assessore non replica

Il dossier di Marino contro di me? Forse abbiamo infastidito chi cerca deroghe per l’uso di ingenti fondi comunitari, come oggi avviene, senza avviso pubblico“. E’ ormai scontro aperto tra il vicepresidente di Confindustria, Giuseppe Catanzaro, e l’assessore regionale all’Energia, Nicolò Marino.

0 condivisioni

il numero 2 di confindustria contro l'assessore

Guerra dei rifiuti in tribunale
Catanzaro querela Marino

Si spacca, sembra definitivamente, il fronte fra Confindustria ed il governo della Regione o almeno con un assessore di Rosario Crocetta. Lo scontro fra il Vice Presidente degli industriali Giuseppe Catanzaro e l’assessore all’energia ed ai servizi a rete Nicolò Marino, finirà in un’aula di tribunale. La decisione di passare alle vie giudiziarie viene annunciata

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui