Archivio

E’ giunta l’ora di staccare la spina

Dal Pd ai 5 stelle passando per l’opposizione ‘pura’ intenzionati a staccare la spina al governo Crocetta ma si troveranno mai i voti visto che lui non se ne andrà neanche dovesse restare a governare da solo con 12 interim?

0 condivisioni

"Per i gravi ritardi con i quali sono stati dati i locali"

La Sicilia contro l’Expo
Caleca: “Già aperto vertenza”

La regione avvia il contenzioso con expo per il padiglione e per i ritardi e con Manpoower per il prezzo dei servizi offerti in occasione di expo

0 condivisioni

lo comunica l'assessore all'agricoltura

Consorzi di bonifica, scongiurato aumento tariffe acqua

L’acqua irrigua, secondo quanto previsto dalla legge finanziaria 2015, dovrà essere erogata solo a chi si trova in regola con i pagamenti o a chi abbia già concordato con il Consorzio di Bonifica di riferimento un piano di rientro rateizzato.

0 condivisioni

giovedì la presentazione

camera di commercio di palermo

Manifesto contro la corruzione
Prime adesioni a Palermo

L’assessore regionale all’agricoltura Nino calce, aderisce all’iniziativa della nuova guida di Confcommercio Patrizia Di Dio. La prossima settimana la presentazione del manifesto

0 condivisioni

L'assessore Caleca presenta modifica della legge

Imu agricola, la Regione Siciliana: ‘Aziende non paghino, si attenda Tar’

L’assessore Regionale dell’Agricoltura. Nino Caleca ha presentato alla Commissione le proposte per la modifica della norma che ha introdotto il pagamento dell’Imu agricola

0 condivisioni

L'assessore alla Pesca chiede interventi urgenti

Pirateria nel canale Sicilia, Caleca: “Farnesina tuteli i nostri pescatori”

L’assessore regionale dell’Agricoltura e della Pesca Mediterranea Nino Caleca ha incontrato alcuni rappresentanti della marineria di Mazara del Vallo.

0 condivisioni

l'ex assessore sbugiarda tutti

Flop Expo e Cluster Biomediterraneo
Reale non ci sta: ‘Grande menzogna’

L’ex assessore regionale all’agricoltura non ci sta a fare da capro espiatorio per il flop della Sicilia e replica a muso duro aprendo una ferita profondo anche dentro il suo movimento: Sicilia democratica, nel quale si è aperto uno scontro a causa della malattia del suo leader e collante unico: Lino Leanza

0 condivisioni

il cluster biomediterraneo resta aperto e funzionante

Toccata, fuga e ritorno ad Expo
La Sicilia regno dell’indecisione

Ma perché andare via? La Sicilia ci ripensa e resta ad Expo. Stiamo parlando del Cluster Biomediterraneo al centro delle polemiche per un padiglione inadatto, insufficiente e mal segnalato. ieri, al culmine della polemica, il responsabile unico Dario Cartabellotta aveva annunciato che la Sicilia lasciava il cluster. Decisione non concordata ma condivisa. Oggi, invece, il

0 condivisioni

resta la forte presenza nel padiglione Italia

Mezza Sicilia lascia l’Expo
Stop al cluster Biomediterraneo

Dopo le polemiche stop alle attività della Sicilia per la gestione del Cluster Biomediterraneo. Resta la forte presenza dell’assessorato Attività produttive  all’interno del padiglione Italia

0 condivisioni

Flop Cluster Biomediterraneo Sicilia a Expo
Crocetta nomina comitato di controllo

Alla fine sarà la struttura burocratica a pagare le spese (si fa per dire) del flop della Sicilia ad Expo. Nasce comitato di supporto e verifica e ci sarà anche il superconsulente tunisino del presidente

0 condivisioni

L'assessore all'Agricoltura ai commissari Esa e Consorzi

Prevenzione incendi in Sicilia
Caleca: “Operai subito in sevizio”

Nino Caleca chiede al Dipartimento dello Sviluppo Rurale, ai Commissari dei Consorzi di Bonifica ed al Commissario dell'ESA di consentire l'immediato avvio delle attività di prevenzione antincendi.

0 condivisioni

nota dell'assessore, di coldiretti e confagricoltura

Estorsione a viticoltori, Caleca:
“Assessorato vicino ad imprenditori”

“Siamo dalla parte di chi decide di portare avanti una Sicilia produttiva nel nome della legalità”. Sono le parole dell’assessore regionale all’Agricoltura, Nino Caleca a seguito del blitz dei carabinieri che ha portato all’arresto di 15 persone coinvolte nella cosiddetta mafia rurale.

0 condivisioni

chiesto incontro urgente al ministero

Tonno rosso, Caleca contro Roma
”Non mortificare pescatori siciliani”

“La pesca siciliana non può ulteriormente essere mortificata da scelte del Governo nazionale che la danneggiano. Le quote accidentali aggiuntive attribuite al tonno rosso devono essere assegnate alla pesca che viene effettuata con la tecnica del “palangaro” affinché si possa garantire la sopravvivenza minima delle imprese e dei pescatori siciliani. Non è accettabile che, in

0 condivisioni

la proposta per reperire i fondi necessari

Salvate la stagione irrigua calatina
Come completare la diga Pietrarossa

La soluzione del contenzioso permetterebbe di completare i lavori per la diga che sono finiti al 905 e di mettere il consorzio di bonifica del Calatino in condizione di riottenere i propri fondi di gestione al momento bloccati proprio dal contenzioso

0 condivisioni

disposti sopralluoghi in 5 province

Danni da maltempo in Sicilia
Assessorato avvia le ispezioni

L’Assessore Regionale dell’Agricoltura Nino Caleca ha richiesto agli uffici del Dipartimento di avviare, nelle provincie maggiormente interessate dalle precipitazioni dei giorni scorsi, le verifiche al fine di individuare l’entità dei danni e definire le eventuali aree coinvolte. “Le piogge degli scorsi giorni – dice Caleca – hanno provocato notevoli danni all’agricoltura in diverse aree della

0 condivisioni

dopo i danni del maltempo a capodanno

Ondata di gelo nel Siracusano
Approvata richiesta stato di calamità

La Giunta regionale ha appena approvato con una delibera lo stato di calamità per il nubifragio e l’ondata di gelo che  durante la notte di Capodanno investì la provincia di Siracusa creando non pochi danni alla colture e alle serre della zona.

0 condivisioni

presentata una mozione del m5s

Il maltempo piega l’agricoltura etnea
“Fare presto per stato di calamità”

A seguito delle intense grandinate del 22 gennaio scorso che hanno colpito la provincia di Catania ed in particolare i comuni di Fiumefreddo,Giarre, Acireale e Catania, il Movimento 5 Stelle all’Ars chiede al governo regionale di dichiarare lo stato di calamità naturale.

0 condivisioni

la nota dell'assessore regionale all'agricoltura

Disboscamento Dittaino, la parola passa all’Avvocatura di Stato

L’Assessore regionale dell’Agricoltura Nino Caleca ha chiesto all’Avvocatura dello Stato di valutare l’azione di nullità del contratto sottoscritto nel 2007 con la Società Biomasse Sicilia S.p.A. avente ad oggetto il taglio di biomassa legnosa da terreni del demanio forestale ricadente nelle province di Caltanissetta ed Enna.

0 condivisioni

assessore caleca incontra agricoltori e amministratori

L’agricoltura etnea dopo la tempesta
Stato d’emergenza presto in Giunta

L’assessore ha ascoltato le richieste dei vari amministratori catanesi che hanno rappresentato le esigenze dei territori colpiti dalla grandinata, cercato di quantificare i danni alle produzioni agricole e alle strutture della aziende in provincia di Catania con particolare attenzione alla zona dell’Acese: quella più colpita.

0 condivisioni

a confronto con gli amministratori locali

Danni maltempo nei campi
Caleca a Catania incontra agricoltori

Il maltempo di giovedì, con le piogge torrenziali e le violente grandinate, ha causato seri danni nelle aziende agricole di Catania e della provincia.  Imprenditori e agricoltori del comparto agricolo hanno iniziato la conta dei danni.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui