Nuovo direttore generale al Coinres
”E’ più pagato rispetto al precedente”

Mentre i circa 500 dipendenti si preparano a scendere nuovamente in piazza, poichè sono senza stipendio di agosto e senza la quattordicesima mensilità, scoppia la polemica per per il licenziamento del vecchio direttore generale Riccardo Incagnone e la nomina al suo posto di Roberto Celico, più pagato secondo i sindacati, e anche compagno del nuovo commissario liquidatore unico del Coinres Silvia Coscienza.