Archivio

l'imprenditrice antiracket rimasta in carica solo 4 mesi

Sovrintendenza Foss, Grasso:
”Si continua a sfruttare il mio nome”

Sono passati alcuni mesi dalla mancata conferma di Valeria Grasso alla sovrintendenza della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, ma le polemiche continuano. Valeria Grasso decide di rispondere con fermezza e chiarire definitivamente la sua posizione.

0 condivisioni

L'ingegnere di Torino sul suo incarico: "Una buffonata"

Muos, Trizzino (M5s) incalza
ma per Zucchetti “nessuna nomina”

“Il Governo DEVE revocare! E DEVE provvedere ad emanare il decreto di nomina!”. Giampiero Trizzino alza il tono sul caso Muos e chiede di accelerare i tempi. Nel frattempo, il prof. Zucchetti sulla sua nomina: “Non so nulla, mi pare una presa in giro”.

0 condivisioni

Il Capo dello Stato: "Necessità di larghe intese"

Bersani presidente del Consiglio
Napolitano: “Verifichi la fiducia”

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha conferito a Pier Luigi Bersani la nomina a presidente del Consiglio ma dovrà “verificare l’esistenza di un sostegno parlamentare certo che abbia la fiducia delle due Camere”.

0 condivisioni

Lo rende noto il procuratore Marcello Viola

Trapani, nominati
due vice procuratori onorari

Oggi si sono immessi in servizio presso la procura della Repubblica di Trapani due nuovi vice procuratori onorari, il dott. Angelo Alberghina e l’avv. Domenico Maria Francesco Giacalone, entrambi nominati dal Consiglio superiore della magistratura con delibera di Plenum del 23 gennaio 2013. Lo dice il procuratore di Trapani Marcello Viola.

0 condivisioni

Nella foto Leonardo Di Franco neopresidente

Nominato nuovo presidente dell’Accademia di Belle Arti

Leonardo Di Franco, 38 anni, avvocato esperto in diritto della proprietà intellettuale e della concorrenza, attualmente Policy Advisor presso il Parlamento europeo, è il nuovo presidente dell’Accademia di Belle Arti di Palermo. Sostituisce il professor Luca Nivarra.

0 condivisioni

Nella foto Elena La Porta

Palermo, nominato dal Comune un esperto per la tutela degli animali

A Palermo anche gli animali hanno un esperto del Comune che si occuperà di tutelare i loro diritti. Si tratta della Presidente della sezione di Palermo della Lega per la difesa del cane, Elena La Porta.

0 condivisioni

Presto verrà nominato il suo successore

Lascia il prefetto di Palermo:
nominato commissario a Roma

Il prefetto Umberto Postiglione lascia Palermo. Nominato commissario prefettizio alla Provincia di Roma, Postiglione a Palermo da un anno e mezzo, ha già lasciato la città per il nuovo incarico.

0 condivisioni

Sulla nomina del commissario Giammanco

Armao contro Venturi:
“Sull’Irsap la competenza è mia”

Dopo il botta e risposta fra il governatore Lombardo e l’assessore Marco Venturi sulla nomina del commissario all’Irsap, adesso è l’assessore all’Economia, Gaetano Armao a ribattere al collega di giunta: “E’ mia competenza la nomina”. Armao poi ribatte alle contestazioni di Venturi circa la regolarità della nomina della Giammanco a capo dell’Irsap sostenendo che se non fosse scattato l’incarico l’amministrazione avrebbe prodotto un danno erariale dovendo mantenere i costi di gestione del “mantenimento in carica delle strutture commissariali ed amministrative degli 11 consorzi Asi, ormai oppressi”.

0 condivisioni

Nessuna delibera è stata trasmessa ancora al ministro

Csm: nomina Procuratore generale,
la partita potrebbe riaprirsi

Potrebbe riaprirsi al Csm la partita per la nomina del nuovo procuratore generale di Palermo. A giugno la Commissione per gli incarichi direttivi si era divisa; e aveva indicato due candidature alternative: la maggioranza aveva sostenuto l’attuale procuratore Francesco Messineo, la minoranza il pg di Caltanissetta Roberto Scarpinato. Ma quella proposta di delibera a tutt’oggi è ancora ferma in Commissione

0 condivisioni

La guerra fra Venturi e Lombardo

Commissariamento Irsap
Interviene la Corte dei Conti

La battaglia fra l’assessore alle attività produttive della Regione siciliana Marco Venturi e il presidente Raffaele Lombardo prende la strada della Corte dei Conti. La Procura regionale della magistratura contabile vuole verificare subito il commissariamento dell’Irsap, con la nomina di Luciana Giammanco voluta da Lombardo e su cui aveva espresso il suo dissenso – anche ieri con una lettera inviata alla dirigente – l’assessore Venturi.

0 condivisioni

Affiancherà i colleghi nel processo sulla trattativa

Stato-mafia: polemiche nella Procura di Palermo sulla nomina di un nuovo pm

Il procuratore di Palermo, Francesco Messineo, ha nominato un giovane pm, Roberto Tartaglia, coassegnatario del processo sulla cosiddetta trattativa Stato-mafia: affiancherà in udienza i colleghi Francesco Del Bene, Nino Di Matteo e Lia Sava. Una decisione contestata da un altro sostitituto, Marco Verzera che, in un’email inviata a tutti i magistrati dell’ufficio inquirente, ha chiesto conto del criterio usato per nominare il nuovo titolare del fascicolo.

0 condivisioni

Firmati i decreti di nomina

Sanità: nominati come commissari straordinari 10 manager in scadenza

L’assessore regionale per la Salute, Massimo Russo, ha firmato i decreti di nomina dei commissari straordinari nelle aziende sanitarie siciliane guidate da manager i cui contratti
sono in scadenza oggi. Coerentemente con quanto previsto dalla legge n. 43, approvata ad
inizio di agosto dall’Ars, Russo ha conferito l’incarico di commissario straordinario agli
stessi 10 manager che hanno guidato le aziende sanitarie fino a oggi.

0 condivisioni

La pronunzia del Consiglio di Stato

Marcello Viola resta Procuratore della Repubblica di Trapani

Marcello Viola era stato nominato Procuratore della Repubblica di Trapani ma un altro magistrato aspirante all’incarico, Giuseppe Fici, aveva proposto un ricorso davanti al Tar del Lazio che era stato accolto. Viola, a sua volta ha proposto un ricorso in appello davanti al Consiglio di Stato che ha accolto la richiesta di sospensione dell’esecuzione della sentenza appellata. Per effetto della pronunzia Viola resterà alla guida della Procura.

0 condivisioni

Dopo le dimissione del dirigente generale Maniscalco

Mario Zappia è il commissario straordinario dell’Asp di Siracusa

L’assessore regionale per la Salute, Massimo Russo, ha nominato Mario Zappia commissario straordinario dell’Asp di Siracusa in sostituzione del dirigente generale Franco Maniscalco che stamattina ha rassegnato ufficialmente le dimissioni.

0 condivisioni

Letta durante la commemorazione del 19 luglio

Scarpinato: scoppia il caso al Csm
dopo la lettera a Borsellino

In una lettera rivolta a Borsellino e di cui aveva data lettura in pubblico, nella cerimonia per il ventennale di via D’Amelio, Scarpinato aveva definito “imbarazzante” partecipare alle cerimonie ufficiali per le stragi di Capaci e di via D’Amelio per la presenza “talora tra le prime file, nei posti riservati alle autorità”, di “personaggi la cui condotta di vita sembra essere la negazione” dei valori di giustizia e di legalità per i quali Borsellino si è fatto uccidere. Dopo queste affermazioni, Nicolò Zanon del Pdl ha chiesto al Comitato di presidenza del Csm di aprire una pratica in Prima Commissione proprio su Roberto Scarpinato.

0 condivisioni

Secondo i giudici non avrebbe i requisiti richiesti

Il Tar del Lazio annulla
la nomina del procuratore Viola

Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso del giudice Giuseppe Fici contro la nomina, da parte del Csm, a procuratore capo di Trapani del suo collega Marcello Viola. La sentenza è della prima sezione, è esecutiva ma è appellabile al Consiglio di Stato.

0 condivisioni

L'altro favorito è Roberto Scarpinato

Spaccatura al Csm per la nomina del Pg
La maggioranza propone Messineo

Spaccatura al Csm sulla nomina del nuovo procuratore generale di Palermo. La maggioranza della Commissione per gli incarichi direttivi ha proposto l’attuale procuratore di Palermo Francesco Messineo, mentre la minoranza ha sostenuto il Pg di Caltanissetta Roberto Scarpinato.

0 condivisioni

La nomina del nuovo direttore generale

Banca Nuova: Seretti al posto di Maiolini

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Nuova, riunitosi sotto la presidenza di Marino Breganze, ha nominato Umberto Seretti direttore generale. Seretti, da due anni vice direttore generale della banca, proviene dalla capogruppo Banca Popolare di Vicenza, dove è entrato nel 1999 ricoprendo diversi ruoli tra i quali quelli di responsabile Direzione Estero, responsabile Direzione Corporate, e responsabile Divisione Crediti.

0 condivisioni

A Enna, Catania, Siracusa e Agrigento

Istituti autonomi case popolari
Nominati commissari straordinari

La Giunta regionale ha nominato i commissari straordinari di quattro Istituti autonomi case popolari. Si
tratta di Egidio Marchese, per l’Iacp di Enna; Antonio Leone, a Catania; Nazzareno Mannino, a Siracusa; Matteo Petralito, ad Agrigento.

0 condivisioni

L'ex boss mafioso avrebbe appoggiato la nomina del Presidente Industriali di Palermo

Il pentito Giuffrè accusa
Alessandro Albanese

L’ex boss mafioso Antonino Giuffrè, oggi pentito, interrogato dai pm di Palermo, racconta di avere appoggiato “nel 2000 o 2001” l’attuale Presidente degli Industriali di Palermo, Alessandro Albanese, alla Presidenza dell’Area di sviluppo industriale di Brancaccio a Palermo.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui