Archivio

Messina: occupazioni scolastiche al bando

Occupazione Archimede, interviene la Digos: 14 studenti segnalati

Termina l’occupazione del liceo scientifico Archimede di Messina: l’intervento della Digos, avvenuto alle sei del mattino circa, è stato risolutivo e ha condotto alla segnalazione dei quattordici studenti occupanti.

0 condivisioni

la circolare della preside

Scuole occupate a Palermo
Chiusura ‘preventiva’ del Volta

Le scuole palermitane sono in fermento tra scioperi, assemblee permanenti e occupazione. La preside della scuola Volta decide di chiudere l’istituto due giorni per impedire agli studenti di occupare.

0 condivisioni

dilaga la protesta studentesca a palermo

Giornata di fuoco per le scuole
Occupati Rutelli e V.E III

Gli studenti: “Non occupiamo perché vogliamo allungare le vacanze; per noi la pratica dell’occupazione è utile perché gli studenti diventano realmente protagonisti della gestione della propria scuola”.

0 condivisioni

occupazione anche al nautico ma sospesa al cannizzaro

Palermo, occupato anche il Garibaldi
Studenti sul piede di guerra

Una delle scuole del centro di Palermo che tradizionalmente è fra le prime ad occupare non poteva restare indietro così anche al Garibaldi lezioni sospese e studenti in occupazione.

0 condivisioni

l'emergenza abitativa a catania

Occupato l’ufficio casa di Catania
Blitz del comitato CasaXTutti

Alcuni rappresentanti dei nuclei familiari del Comitato “CASAxTUTTI” stanno bloccando l’ Ufficio Casa del Comune, in via Domenico Tempio.

0 condivisioni

domani l'assemblea al san paolo palace

Cisl: “La Sicilia in emergenza”
A Palermo il segretario Furlan

Dai rifiuti alla viabilità ipotecata da crolli, smottamenti e frane. All’allarme conti che incombe sul futuro della Regione. Ancora, alla “desertificazione dell’industria”: chimica, metalmeccanica, persino dell’alta tecnologia.

0 condivisioni

Il liceo è occupato da una settimana

Nuovo intervento della Digos
al ‘Cannizzaro’ per lo sgombero

Secondo intervento della Digos al liceo Cannizzaro occupato di via Arimondi a Palermo. Ieri pomeriggio i poliziotti erano già intervenuti per tentare lo sgombero del plesso ma senza riuscirci. Anche il tentativo di stamattina è fallito ma gli agenti hanno avvertito gli studenti che torneranno nel pomeriggio.

0 condivisioni

Convocata un'assemblea per stamattina

La protesta continua: studenti del ‘Cannizzaro’ pronti all’occupazione

Dilaga la protesta nelle scuole di Palermo, dopo la succursale del liceo classico Garibaldi anche un gruppo di studenti del liceo scientifico Cannizzaro di via Generale Arimondi è pronto ad occupare l’istituto.

0 condivisioni

Parlano Vincenzo Messina e Leonardo Giacalone

Consulenti del Lavoro, nuove
dichiarazioni a tutela delle PMI

Nuove dichiarazioni a tutela delle Piccole e Medie Imprese, sono arrivate dal presidente della Consulta regionale dei consulenti del lavoro della Sicilia, Vincenzo Messina, insieme Leonardo Giacalone, presidente dei consulenti del lavoro di Trapani, in vista dell’incontro di venerdì prossimo ad Erice mare insieme ai presidenti delle commissioni Lavoro di Camera e Senato, Cesare Damiano e Maurizio Sacconi.

0 condivisioni

succede in via volturno e in via roma

Abusivismo e contraffazione, ancora multe salate e sequestri a Palermo

La Polizia Municipale ha denunciato due persone all’autorità giudiziaria, il titolare di un bar in via Roma per occupazione abusiva di suolo pubblico ed un venditore extracomunitario in via Volturno per commercio di prodotti contraffatti. In via Roma, gli agenti hanno riscontrato davanti l’ingresso del locale, l’occupazione abusiva di 38 metri quadrati di suolo pubblico, delimitati con fioriere ed arredati.

0 condivisioni

le proposte di riqualificazione sono 4

Fiera del Mediteraneo, arriva
la commissione di valutazione

Dal suo insediamento, la Commissione avrà 120 giorni di tempo per esaminare le proposte per recuperare l'area della ex Fiera del Mediterraneo e realizzare lì un polo multifunzionale con la formula del project financing. Si terrà conto degli aspetti urbanistico-architettonici, tecnologici, di sostenibilità ambientale e finanziaria.

0 condivisioni

protestano contro l'articolo 5 del piano casa

Palermo, senzacasa occupano
gli uffici dell’Anagrafe di via Galilei

“Stando all’articolo 5 del Piano Casa – spiegano i membri del comitato – quanti occupano un immobile non potranno richiedere gli allacciamenti per le utenze e inoltre gli verrà vietato di richiedere un altro alloggio sociale per almeno cinque anni”. >LE IMMAGINI

0 condivisioni

le iniziative del sindacato nell'isola

L’1 maggio della Cisl: “L’Ars dedichi una seduta al lavoro che non c’è”

In Sicilia, spiega il segretario Bernava, “il sistema economico è letteralmente franato e rischia di trascinare con sé, ora, quello regionale e locale, amministrativo e delle partecipate”. Con ulteriori pesanti ricadute sull’occupazione. Di questo rischio la politica non è consapevole.

0 condivisioni

venerdì assemblea cittadina al comune di palermo

Palermo, il Comitato Prendocasa impedisce lo sfratto di 7 persone

Lo stato economico della famiglia, dove tutti sono disoccupati, non permette il pagamento dell’affitto “e tra le altre cose – fa sapere il Comitato – l’abitazione versa in condizioni estremamente fatiscenti e richiederebbe dei lavori di manutenzione che il padrone di casa si è sempre rifiutato di eseguire e finanziare”.

0 condivisioni

9 occupazioni abusive in dieci giorni in città

Emergenza abitativa a Palermo
I senza casa in assemblea al Comune

Sono già otto le occupazioni di immobili pubblici abbandonati a Palermo, alcuni di proprietà comunale, altri pertinenti alla Curia, come nei casi recenti dell’Istituto Religioso del Sacro Cuore e dell’Istituto Figlie di San Giuseppe.

0 condivisioni

Stanotte l'ennesimo raid vandalico

Palermo, 13 famiglie occupano
il Centro Giovani di Borgo Nuovo

Hanno trovato una struttura distrutta dai vandali, che hanno già ricominciato a recuperare. Anche stanotte un gruppo di uomini, forse ragazzi, sono entrati nella struttura. “C’erano solo le donne –  racconta Ivan Damiano – sono riusciti a scappare”.

0 condivisioni

lo sfogo sul web

Lo chef natale Giunta a Crocetta: “Noi siciliani ci siamo rotti le p…”

C’è chi in Sicilia, nonostante le difficoltà, ha deciso di restare. Investire, costruire, offrire lavoro. E’ il caso di Natale Giunta, lo chef palermitano che ha denunciato i suoi estorsori, che adesso si rivolge al governatore Crocetta.

0 condivisioni

quota di finanziamento aumentata a 40mila euro

Impresa e donne, l’Ircac:
“Nuovi strumenti per lo start-up”

Il finanziamento, che viene concesso con uuna fidejussione personale, deve essere restituito entro, 24 mesi con un anno di premmortamento, attraverso cinque rate di pari importo. Negli ultimi anni, proprio grazie a questo tipo di finanziamento, sono nate in Sicilia molte nuove cooperative rosa: imprese che lavorano nel terzo settore ma anche nell’editoria, nei servizi, perfino nella pescaturismo.

0 condivisioni

I dati peggiori dall'inizio della crisi

Disastro occupazione a gennaio
Lavora meno del 40% dei siciliani

In Sicilia lavorano meno di due persone su 5 e per una di loro si tratta di lavoro nero, irregolare, precario o in forma alternative a quelle previste dai contratti di lavori. Un dato confrontabile solo con quello della Calabria che fa peggio ma davvero davvero di poco. Gli occupati in in Calabria sono il

0 condivisioni

"ancora nessuna certezza sul futuro"

Ast, arrivano gli stipendi di gennaio
ma i lavoratori continuano la protesta

L'Azienda è stata convocata per il prossimo martedì 25 febbraio dall'assessorato regionale ai Trasporti per discutere della situazione economico-finanziaria. In tutto la somma attesa dalla Regione ammonta a 50.960.324. In particolare si tratta di crediti vantati per rimborsi titoli viaggi (169.946,16) rimborso tessere anziani (10.472.168,49) altri capitoli per oltre 34 milioni (alcune spese risalgono al 2006).

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui