giovedì - 09 luglio 2020

 

Archivio

il 30 novembre giornata informativa in tutta italia

Tutela dei diritti delle coppie di fatto: arrivano i contratti di convivenza

Le persone legate da un vincolo affettivo che decidono di vivere insieme stabilmente, ma che non intendono sposarsi o non possono farlo, si pensi a persone dello stesso sesso o in attesa di divorzio, potranno dal 2 dicembre stipulare, presso tutti gli studi notarili d’Italia un contratto di convivenza che disciplina gli aspetti patrimoniali della loro unione secondo la legge italiana.

0 condivisioni

Tre persone sono state arrestate

Cinema gestiti come ‘bordelli’:
sequestrate sei sale porno

Sei cinema, sparsi in varie zone d’Italia, sono stati sequestrati perchè all’interno si svolgevano ”prestazioni sessuali a pagamento offerte da persone di sesso maschile, omosessuali, transessuali,” e ”anche minorenni” a ”uomini ivi presenti”.

0 condivisioni

Via libera della Corte nella Giornata contro l'Omofobia

Nozze gay approvate in Francia
A giugno i primi matrimoni

Il Consiglio costituzionale francese ha deliberato in anticipo rispetto alla scadenza del 23 maggio sulle nozze gay. Pronuncia favorevole e primi matrimoni previsti nel mese di giugno.

0 condivisioni

La posizione di Figuccia (Mpa) sul ddl presentato all'Ars

Reddito minimo a coppie di fatto
“Non si escluda famiglia tradizionale”

Si muovono i primi dubbi intorno al disegno di legge che lancia l’istituzione del reddito minimo garantito esteso a coppie di fatto e omosessuali. Figuccia: “Non crei una riserva indiana che rischia di escludere la famiglia tradizionale”.

0 condivisioni

Tra i "nemici" il presidente dell'Argentina

Papa Bergoglio, dal Sudamerica
le ombre sul suo passato

Presunta collusione col dittatore argentino Videla, accuse da parte della Casa Rosada e contrasti con la principale associazione gay cilena. Tra i sorrisi dei fedeli, spuntano i “no” alla sua elezione al soglio pontificato.

0 condivisioni

Il presidente Usa a favore dei matrimoni tra omosessuali

Nozze gay, Obama si rivolge alla Corte suprema

Il presidente Usa Barack Obama ha chiesto formalmente alla Corte suprema di abrogare una legge federale degli anni 90 che definisce il matrimonio come l’unione tra un uomo e una donna.

0 condivisioni

approvato il progetto di legge

Francia: sì ai matrimoni gay

Il governo francese ha approvato oggi il progetto di legge che dovrà passare al vaglio del parlamento per la legalizzazione delle unioni gay. Il presidente Hollande ha mantenuto una delle promesse elettorali.

0 condivisioni

dichiarazioni che faranno discutere

Vescovo di Ragusa: “Si a coppie gay, la Chiesa deve essere aperta a tutti””

L’alto prelato apre alle coppie omosessuali, ma subito precisa che il matrimonio è un’altra cosa. L’omosessualità è disordinata, ma non va confuso il peccato con il peccatore”.

0 condivisioni

Uno è di Caltanissetta l'altro di Messina

I siciliani Sergio e Michele
presto sposi ad Oslo

Uno, Sergio Lo Giudice, messinese, è capogruppo del Pd al consiglio comunale di Bologna e presidente onorario dell’Arci Gay, l’altro, Michele Giarratano, di Caltanissetta, è un noto avvocato che ha fatto parte del collegio di difesa della trans Alessandra Bernaroli

0 condivisioni

Intervista ad Agostino De Caro, segretario regionale di Arcigay Sicilia

“I gay in Italia? Vittime
di pregiudizi culturali”

In occasione della parata dell’Europride, tenutasi a Roma lo scorso 11 giugno, abbiamo incontrato il segretario regionale di Arcigay Sicilia Agostino De Caro, il quale ci ha concesso di porgergli alcune domande relative alla questione omosessuale in Italia e, più specificatamente, in Sicilia.

0 condivisioni

"Gli omosessuali, persone come tutti"

Padre Scordato a sostegno delle famiglie gay

“Gli omosessuali sono persone come tutti gli altri, non errori di natura o malati. Sono esseri umani che hanno tutto il diritto di amare e di essere amati e in quanto tali, di formare delle famiglie”.

0 condivisioni

la sentenza è del tribunale di nicosia

Madre omosessuale ottiene
l’affidamento congiunto dei figli

La relazione omosessuale di una madre, laddove non comporti pregiudizio per la prole, non costituisce ostacolo all’affidamento condiviso dei figli, che possono abitare con lei.

0 condivisioni

Dopo la proposta dell'assessore Strano

Turismo Gay? Centorrino ricorda la Taormina degli anni ’50

L’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale, Mario Centorrino plaude all’idea dell’assessore Nino Strano di incentivare il turismo siciliano “creando un ambiente aperto e favorevole a possibili fruitori omosessuali”.

0 condivisioni

In vista del Sicilia Pride ciò che sta mancando è il rispetto

Rispetto per la manifestazione del “Sicilia Pride”. Non solo perché bisogna amare e salvaguardare la libertà, ma anche perché gli omosessuali hanno il diritto di tutelare i propri interessi e di chiedere ciò che ritengono non sia stato fino ad oggi dato.

0 condivisioni

Continuate a chiamarli “Froci di merda”…

Froci, finocchi, arrusi, matelli, questi sono solo quattro tra la moltitudine di sinonimi offensivi che solitamente vengono usati per descrivere gli omosessuali.

0 condivisioni

Sicilia Pride 2010, l’organizzazione e il programma

Il 19 giugno Palermo ospiterà per la prima volta nella sua storia il Pride LGBT. Questa manifestazione non sarà semplicemente cittadina ma avrà carattere regionale.

0 condivisioni

Matrimonio “lesbo” celebrato a Trapani

Sono state celebrate nel tempio valdese tra due tedesche. Il rito che ha unito le donne delle chiese luterana e mennonita, è stato celebrato dal pastore Alessandro Esposito. Le spose erano arrivate a bordo di pullman carichi di circa duecento parenti e amici.

0 condivisioni

Omosessualità, tra Chiesa e Consulta

In questi giorni è caldo il tema dell’omosessualità. Sia per la correlazione tra i “gay” e i “pedofili” del cardinale Bertone, sia perché la Consulta ha bocciato il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

0 condivisioni

Orientamento sessuale differente ma uguali diritti

Chiudiamo la prima metà di quest’anno annunciando l’attivazione di un ennesimo sportello, quello dedicato a donne e minori glbt

0 condivisioni

L’attrice messinese Maria Grazia Cucinotta madrina di “Uguali”

Sarà l’attrice messinese Maria Grazia Cucinotta la madrina di Uguali, la manifestazione nazionale promossa dal movimento lgbt italiano in programma sabato 10 ottobre a Roma.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.