domenica - 16 giugno 2019

 

Archivio

Estorsioni a tappeto a misilmeri e bolognetta

Racket ‘padrone’ del Palermitano
Ecco tutte le vittime del pizzo

Gli estorsori nel triangolo tra Misilmeri,Belmonte Mezzagno e Bolognetta erano scatenati. Intimidazioni a tantissime imprese anche molto radicate nel territorio. Nuovi interrogativi per i carabinieri.

0 condivisioni

L'operazione dei carabinieri del comando provinciale

Smantellato il mandamento di Misilmeri, 7 arresti per mafia

Nuova operazione contro il mandamento di Misilmeri e Belmonte Mezzagno sette arresti

0 condivisioni

22 arresti, 18 dei quali in carcere

Mafia, i commercianti denunciano
Smantellata la cosca di Gela

Ventidue le persone arrestate nella notte, solo quattro sono ai domiciliari. C’era un accordo fra la mafia di Gela e la Stidda di Vittoria nel Ragusano

0 condivisioni

Trovati fucili, pistole e numerose cartucce

Operazione antimafia a Corleone sequestro di armi e munizioni

Trovate armi e munizioni nell’ovile dei cugini Pellitteri e in campagna dello zio. Proseguono i controlli e le perquisizioni dei carabinieri. Rientrano nell’operazione Grande Passo 3 che ha portato a sei fermi.

0 condivisioni

Cinquanta estorsioni a imprenditori e commercianti

Mafia e pizzo, le vittime si ribellano
Ventuno arresti a Bagheria

Ventidue arresti a Bagheria. Sgominata la famiglia mafiosa responsabile di una cinquantina di intimidazioni.

0 condivisioni

Guerra tra clan a Paternò
Dal carcere gli ‘ordini di esecuzione’

Utilizzavano la parte posteriore del carcere di Bicocca raggiungibile a piedi attraverso una zona di campagna per comunicare con i detenuti e ricevere gli ordini ‘di esecuzione’. E anche durante i colloqui nel parlatorio della casa circondariale catanese gli affiliati al clan si consultavano e ricevevano delucidazioni su come e quando agire.

0 condivisioni

blitz dei carabinieri

Operazione En Plein a Paternò
Tutti i nomi degli arrestati

Sono ritenute affiliate a due gruppi mafiosi di Paternò, articolazioni delle famiglie’ catanesi dei Santapaola e Laudani le 16 persone arrestate dai carabinieri di Catania nell’operazione En Plein.

0 condivisioni

controlli e numerose perquisizioni

16 arresti tra Paternò e Catania
La mafia gestiva le casse comuni

Sono ritenute affiliate a due gruppi mafiosi di Paternò, articolazioni delle famiglie' catanesi dei Santapaola e Laudani le 16 persone arrestate dai carabinieri di Catania.

0 condivisioni

L'interrogatorio e' stato rinviato

Operazione antimafia Apocalisse 2
Mendola ha un infarto in carcere

Salvatore Mendola, uno degli arrestati nell’ambito dell’operazione antimafia di ieri che ha portato in carcere mafiosi ed estortori del mandamento mafioso di Resuttana, ha avuto un infarto poco dopo essere stato portato in cella.

0 condivisioni

una trentina le persone arrestate

Palermo, vasta operazione antimafia
Manette per consigliere Megafono

Eletto nella lista ‘Amo Palermo’ una volta approdato in Consiglio comunale era passato fra le fila del Megafono. Sono complessivamente una trentina le persone arrestate da Carabinieri, polizia e Guardia di Finanza per mafia ed estorsioni nell’operazione denominata Apocalisse 2.

0 condivisioni

l'operazione dei carabinieri, 5 persone in manette

Mafia, blitz nel mandamento di Corleone
Arrestato fedelissimo di Riina

Le indagini, coordinate dalla dda di Palermo e avviate nel 2012, che hanno portato a 5 fermi, documentano gli assetti di 'cosa nostra' all'interno del mandamento di Corleone.

0 condivisioni

In manette anche l'ultimo ricercato dai carabinieri

Alexander, fermato il 26° esponente
Azzerato mandamento Porta Nuova

Ahmed Bachtobji è stato fermato dai carabinieri del reparto operativo di Palermo. Si tratta del 26° ed ultimo destinatario del provvedimento di fermo, connesso all’operazione antimafia denominata “Alexander”. Si è chiuso così il cerchio che, all’alba dell’altro ieri, si è stretto attorno ai mandamenti mafiosi palermitani di Porta Nuova, Brancaccio e alla mafia di Mazara del Vallo.

0 condivisioni

Arrestato il venticinquesimo

Mandamento Porta Nuova
Davanti al gip tutti in silenzio

Si sono avvalsi quasi tutti della facoltà di non rispondere. Sono 24 i fermati dai carabinieri nel corso di un’operazione antimafia, denominata “Alexander”, che ha azzerato i vertici del mandamento palermitano di Porta Nuova.

0 condivisioni

operazione antimafia all'alba

Blitz nuovo “super mandamento”
36 arresti nel palermitano

Oltre 300 carabinieri supportati da due elicotteri in azione alle prime luci per disarticolare un nuovo “super mandamento” di “cosa nostra”, quello di Camporeale. In manette anche il sindaco di Montelepre

0 condivisioni

operazione della mobile di palermo

Estorsioni e spaccio di cocaina
Blitz antimafia alla Noce: sette arresti

Gli arrestati sono accusati di associazione mafiosa e di numerosi episodi di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti. L’indagine è la prosecuzione dell’operazione “Atropos” che il 23 ottobre del 2012 aveva portato all’arresto di 41 esponenti dello stesso clan.

0 condivisioni

operazione "marea grigia" della squadra mobile

Blitz antimafia nell’Ennese: tra gli arrestati un consigliere comunale

C’e’ anche un consigliere comunale di Aidone tra le persone arrestate dalla Squadra mobile di Enna nell’operazione antimafia “Marea grigia” contro un’organizzazione legata a cosa nostra e attiva nelle estorsioni tra Aidone e Piazza Armerina. Una decina le ordinanze di custodia cautelare eseguite

0 condivisioni

il commento del ministro dell'interno

Operazione contro clan Noce
Cancellieri “Momento molto significativo”

Il ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri, appena giunta a Palermo per inagurare il nuovo ciclo del progetto educativo antimafia del Centro Pio La Torre, ha commentato l’operazione che la notte scorsa ha portato all’arresto di 41 persone accusate di essere capi e affiliati del mandamemto mafioso del quartiere Noce. “E’ una bellissima operazione e sono molto felice di essere qua in questo momento”

0 condivisioni

il commento del ministro dell'interno

Operazione contro clan Noce
Cancellieri "Momento molto significativo"

Il ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri, appena giunta a Palermo per inagurare il nuovo ciclo del progetto educativo antimafia del Centro Pio La Torre, ha commentato l’operazione che la notte scorsa ha portato all’arresto di 41 persone accusate di essere capi e affiliati del mandamemto mafioso del quartiere Noce. “E’ una bellissima operazione e sono molto felice di essere qua in questo momento”

0 condivisioni

Gli imputati sono 13

Mafia, operazione Kamarat: chiesto
un ergastolo e 148 anni di carcere

Un ergastolo e 148 anni di carcere sono stati chiesti dal pm della Dda di Palermo, Giuseppe Fici, al termine della requisitoria nel processo contro 13 imputati, arrestati nell’operazione antimafia Kamarat, che ha permesso di smantellare in provincia di Agrigento i vertici della “famiglia” mafiosa di Cammarata e Casteltermini. Il carcere a vita è stato chiesto per Angelo Longo che avrebbe avuto un ruolo anche nel sequestro del piccolo Giuseppe Di Matteo il figlio del pentito Santino sciolto nell’acido su ordine di Bernardo Brusca.

0 condivisioni

operazione dei carabinieri

Mafia: sequestrate quattro
aziende nel trapanese

I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Trapani hanno eseguito un provvedimento di sequestro per la successiva confisca nei confronti di un soggetto organico alla famiglia mafiosa di Calatafimi (TP).

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.