giovedì - 09 luglio 2020

 

Archivio

Estorsioni a tappeto a misilmeri e bolognetta

Racket ‘padrone’ del Palermitano
Ecco tutte le vittime del pizzo

Gli estorsori nel triangolo tra Misilmeri,Belmonte Mezzagno e Bolognetta erano scatenati. Intimidazioni a tantissime imprese anche molto radicate nel territorio. Nuovi interrogativi per i carabinieri.

0 condivisioni

Parla il sindaco della cittadina Rosalia Stadarelli

“Misilmeri esprime apprezzamento per l’operazione Jafar”

“L’Amministrazione Comunale venuta a conoscenza dei fatti di cronaca riguardanti il nostro territorio esprime apprezzamento per l’operato delle Forze dell’Ordine e solidarietà alle vittime del racket. Ci si auspica che l’impegno degli Organi competenti, con la collaborazione dei cittadini, possa finalmente affermare la legalità nel nostro paese”.

0 condivisioni

l'operazione jafar

Minacce ed estorsioni
ai commercianti, ecco gli arrestati

In manette sono finiti Giuseppe Vasta, 64 anni, reggente del mandamento mafioso di Misilmeri-Belmonte Mezzagno; Filippo Salvatore Bisconti, 54 anni, reggente della famiglia mafiosa di Belmonte Mezzagno; Pietro Cireco, 74 anni, reggente della famiglia mafiosa di Bolognetta; Giovanni Ippolito, misilmerese di 47 anni; Alessandro Ravesi, palermitano di 37 anni e Antonio Pirrone, 45 anni, nato a San Giorgio La Molara (Bn). GUARDA LE FOTO

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.