martedì - 16 luglio 2019

 

Archivio

Un odg approvato alla Camera riapre le possibilità

Sanità catanese senza vertici
Leanza: “Sbloccare insediamento”

“Sbloccare l’iter di insediamento dei nuovi vertici della sanità catane nominati a giugno e non ancora insediati”. Lo chiede Lino Leanza di Articolo 4 all’indomani dell’ordine del giorno, presentato alla Camera dei deputati dall’On Giuseppe Berretta.

0 condivisioni

indagano i carabinieri

Killer in azione a Misterbianco
Ucciso gelataio, ferita la moglie

Un uomo di 57 anni, Giuseppe Consoli,  è stato ucciso poco dopo le 19 a Misterbianco, in provincia di Catania. L’uomo, particolarmente noto in paese per la sua attività di gelataio ambulante, è stato raggiunto da diversi colpi di pistola calibro 7.65 mentre era in compagnia della moglie che è rimasta gravemente ferita. LE FOTO 

0 condivisioni

l'arcivescovo di catania ospite dell'ospedale

Giornata mondiale del malato,
Mons. Gristina in visita al Cannizzaro

L’arcivescovo di Catania mons. Salvatore Gristina questa stamattina, durante la sua visita all’ospedale Cannizzaro, in occasione della Giornata mondiale del malato.

0 condivisioni

il bilancio 2013

Ospedale Cannizzaro: più accessi al pronto soccorso e meno ricoveri

Potenziamento dell’area dell’emergenza, che ha visto gli accessi al Pronto Soccorso aumentare del 3% in un anno. Riduzione dei ricoveri ma contestuale aumento del fatturato. Sono i numeri del bilancio dell’azienda ospedale Cannizzaro di Catania.

0 condivisioni

all'ospedale cannizzaro e al cara di mineo

L’Epifania a Catania e in provincia:
che tutte le feste si porta via…

Tradizionale appuntamento con i doni della Befana. Le attività in programma all’ospedale Cannizzaro di Catania e al Cara di Mineo, il centro per i richiedenti asilo in provincia di Catania. C’è anche il pranzo “Sotto i Portici della Solidarietà”, organizzato dal Banco alimentare.

0 condivisioni

e' ricoverato all'ospedale cannizzaro

Natale amaro a Paternò:
accende petardo e perde una mano

Un ragazzo di 25 anni è rimasto gravemente ferito da un petardo che esplodendo gli ha dilaniato la mano sinistra che gli è stata successivamente amputata. E’ accaduto la notte della vigilia di Natale a Paternò, in provincia di Catania. Ora è ricoverato nel reparto di Chirurgia plastica dell’ospedale Cannizzaro di Catania.

0 condivisioni

ieri sera a san giovanni la punta

Travolta da due auto pirata: è grave

Una donna è stata trasportata all’ospedale Cannizzaro di Catania dopo essere stata travolta  da due auto che non hanno prestato soccorso. Sul luogo sono intervenuti i vigili urbani di S. Giovanni la Punta.

0 condivisioni

a catania la tappa siciliana del progetto nazionale

Pazienti a lezioni di trucco
per affrontare la chemioterapia

Ha fatto tappa all’ospedale Cannizzaro di Catania il progetto nazionale ‘Come star meglio con un trucco’ che prevede incontri di make-up per donne in trattamento chemio-radioterapico.

0 condivisioni

ricoverata all'ospedale cannizzaro di catania

Bimba azzannata da un cane,
era in campagna con la nonna

Una bambina di sette anni è stata azzannata da un cane mentre era a passeggio con la nonna. L’incidente è avvenuto in una zona di campagna, in contrada Jungetto, dove la bimba abita con la famiglia.

0 condivisioni

ricoverato al cannizzaro di catania

Misterbianco: pensionato cade giù
da balcone, interviene elisoccorso

Un pensionato di 67 anni, F.P, residente e originario di Misterbianco è stato trasferito in elisoccorso all’Ospedale Cannizzaro di Catania, dopo avere riportato un trauma cranico e addominale, causato da una caduta accidentale.

0 condivisioni

ad adrano

Precipita da balcone, grave 15enne

E’ ricoverato in prognosi riservata nel reparto rianimazione dell’ospedale Cannizzaro di Catania, un quindicenne caduto ieri pomeriggio da un balcone di un’abitazione in costruzione ad Adrano.

0 condivisioni

Continueranno le cure all'ospedale Villa Sofia

Incidente alla scorta di Crocetta
Migliorano agenti, tornano a Palermo

Sono stati trasferiti stamattina a Villa Sofia di Palermo i due agenti della scorta del presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, ricoverati dal 22 settembre nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Cannizzaro di Catania. Antonino Grigoli, 45 anni, e il caposcorta Vincenzo Zerbo, 50 anni, continueranno le cure vicino a casa loro. Le cure intensive ricevute a Catania

0 condivisioni

Patente di guida con il simulatore 'Fiat Autonomy'

In Sicilia nasce a Catania il primo centro di mobilità per disabili

Nasce a Catania, all’ospedale Cannizzaro, il primo centro di mobilità ‘Fiat Autonomy’ in Sicilia, dedicato ai pazienti paraplegici, tetrapelgici e alle persone che hanno subito lesioni al midollo spinale. Potranno conseguire una patente di guida speciale per stare al volante senza alcuna difficoltà.

0 condivisioni

bollettino medico dell'ospedale cannizzaro

Incidente scorta Crocetta,
Grigoli riprende conoscenza

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati ‘ulteriori lievi miglioramenti’ delle condizioni degli agenti della scorta di Rosario Crocetta, ricoverati all’ospedale  Cannizzaro di Catania a seguito dell’incidente stradale di sabato. Antonino Grigoli ha ripreso conoscenza.

0 condivisioni

dimesso giuseppe comandatore

Lievi miglioramenti
per gli agenti di Crocetta

“Migliorano, ma permangono comunque gravi, le condizioni degli agenti della scorta di Rosario Crocetta, ricoverati da domenica sera all’ospedale Cannizzaro di Catania”. E’ quanto riportato in un bollettino medico diffuso poco dopo le 12 di oggi.

0 condivisioni

il governatore all'ospedale cannizzaro

Crocetta a muso duro: “Vado avanti,
ma la politica è senza cuore…”

Il governatore è in visita dagli agenti della scorta rimasti feriti nell’incidente stradale di sabato scorso, solo una battuta per replicare alle dichiarazioni trapelate dalla direzione del Pd: “Per me si continua il programma che è  stato concordato con il popolo siciliano. Io non mi faccio condizionare da nessuno” . Crocetta ha sottolineato di vivere uno dei momenti più difficili della propria vita.

0 condivisioni

dall'ospedale cannizzaro bollettino sanitario

Gravi, ma stabili gli agenti di Crocetta

Restano in condizioni gravi, ma stabili Antonino Gricoli, 45 anni e Vincenzo Zerbo, 50 anni, gli agenti della scorta del presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, rimasti feriti nell’incidente stradale di sabato notte, Da ieri sera ricoverati all’ospedale Cannizzaro di Catania.

0 condivisioni

Partorisce una bimba dopo lo sbarco sulle coste siracusane

Ha dato alla luce in mattinata all’ospedale “Cannizzaro” di Catania una bambina, del peso di 2 chili e 600 grammi, la giovane donna siriana che si trovava su un barcone carico di migranti intercettato la scorsa notte a largo della costa siracusana.

0 condivisioni

l'aggressore in manette per tentato omicidio aggravato

Prima la lite, poi le coltellate
Gestore pizzeria ferito a Trecastagni

La vittima, un 43enne di San Giovanni la Punta, è ricoverato nell’ospedale Cannizzaro di Catania con una prognosi di 30 giorni. La lite, cominciata nella pizzeria e poi proseguita in strada, dove  il titolare della pizzeria è stato accoltellato all’addome.

0 condivisioni

rimasto ustionato in barca

Sta bene e torna a casa Lupo
Montezemolo Jr curato a Catania

È stato dimesso ieri sera dall’ospedale Cannizzaro di Catania, il piccolo Lupo, il figlio di tre anni di Luca Cordero di Montezemolo, che la scorsa settimana si era ustionato con acqua bollente caduta da una pentola mentre era sullo yacht a Marina di Ragusa.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.