lunedì - 18 novembre 2019

 

Archivio

la denuncia dei 5 stelle

Caos al Piemonte di Messina
Smantellato il soccorso pediatrico

Bambini curati fra gli scatoloni, nuove strutture ancora non pronte ma smantellamento in atto

0 condivisioni

la denuncia di un comitato di cittadini

Ospedale Piemonte: 5 reparti trasferiti al Papardo, proteste

“Con un preavviso di poche ore senza notifica a termini di legge al personale, senza alcuna pubblicità per gli utenti che continueranno a fluire, si trasferisce il reparto di Ostetricia e Ginecologia, il Punto nascita, la Neonatologia, la Pediatria, e l'Utin – la rianimazione neonatale – dal Piemonte al Papardo”.

0 condivisioni

L'arsa approva ddl, critiche dal M5S

Ars accorpa l’ospedale Piemonte
al Centro neurolesi, approvato ddl

L’Assemblea regionale siciliana ha approvato il disegno di legge che prevede l’accorpamento dell’Ospedale Piemonte con il Centro neurolesi “Bonino Pulejo” di Messina.

0 condivisioni

dopo la fusione con il centro neurolesi

“Pronto soccorso depotenziato”, dubbi su futuro ospedale Piemonte

“Il pronto soccorso che verrà fuori dall’accorpamento dell’ospedale Piemonte con il centro neurolesi sarà un pronto soccorso diverso. Nella stessa nota del ministro Lorenzin si fa riferimento a un pronto soccorso di base, che è una cosa diversa dal pronto soccorso attuale”.

0 condivisioni

guerra tra istituzioni a suon di carte

Ospedale Piemonte di Messina
Il futuro è appeso a un filo

E’ arrivato a Palermo il parere positivo del Ministero della salute all’ipotesi di accorpamento con l’Irccs neurolesi. Il direttore generale del Piemonte-Papardo ha annunciato che fara’ ricorso al Tar contro il provvedimento del sindaco che si oppone alla chiusura del pronto soccorso.

0 condivisioni

Indagano i carabinieri

Messina, incendiate 2 ambulanze dell’ospedale ‘Piemonte’

Due ambulante del 118 in dotazione all’ospedale Piemonte sono state incendiate la scorsa notte. I pompieri hanno domato l’incendio.

0 condivisioni

da messina l'appello alla regione

Messina, salvare l’ospedale Piemonte
Accorinti chiede incontro a Gucciardi

il sindaco della città dello Stretto critica i decreti che riguardano l’ospedale Piemonte e chiede un incontro al neo assessore regionale per la Salute Baldo Gucciardi

0 condivisioni

lo conferma presidente commissione sanità all'ars

L’ospedale Piemonte di Messina resterà aperto

“Voglio rassicurare il sindaco e i cittadini di Messina sul fatto che non ci sarà nessuna chiusura né alcuna smobilitazione: l’ospedale ‘Piemonte’ resterà un presidio per acuti nel cuore della città”. Lo dice Pippo Digiacomo, presidente della commissione sanità dell’Ars, a proposito delle notizie circolate in questi giorni sul futuro del nosocomio messinese.

0 condivisioni

il nosocomio messinese assiste migliaia di persone

Ospedale Piemonte rischia chiusura
Medici scrivono a ministro Lorenzin

Centouno medici e paramedici dell’ospedale Piemonte di Messina in una lettera al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ritengono “scellerata la scelta di chiudere l’ospedale Piemonte: dolorosi fatti di cronaca testimoniano come l’inefficienza delle strutture possa avere conseguenze irrimediabili per la salute della cittadinanza”.

0 condivisioni

il 16 luglio assemblea cittadina con accorinti

Messina, a rischio chiusura l’ospedale Piemonte: Cisl e Uil si mobilitano

Bisogna fare chiarezza – tuonano i sindacati – e difendere ciò che la città ha bisogno di avere: un punto di emergenza urgenza strategico ed importante che serve la città ma anche l’area metropolitana. L’Ospedale Piemonte deve rimanere la struttura sanitaria del centro città, presidio importantissimo per migliaia di messinesi”.

0 condivisioni

Da sei mesi senza stipendio

Messina, lavoratori della Keita
protestano per stipendi arretrati

Questa mattina i lavoratori della Keita di stanza all’Ospedale Piemonte hanno deciso di manifestare pubblicamente il loro disagio: quasi sei mesi senza stipendio e la preoccupazione per il destino futuro.

0 condivisioni

Indagano i carabinieri

Messina, uomo ferito a coltellate

I carabinieri indagano sul ferimento, avvenuto ieri pomeriggio a Messina, di Giovanni Zirilli, 36 anni, e al momento non escludono nessuna pista: dal regolamento dei conti per questioni legate alla microcriminalità a una lite nata per dissidi privati.

0 condivisioni

operazione dei carabinieri del Nucleo Radiomobile

Rubano pistola a vigilante dell'Ospedale Piemonte: arrestati due ventenni

Il tempestivo intervento dei carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina ha permesso, nella tarda serata di ieri, ad assicurare alla giustizia due ventenni che poco prima avevano rapinato una guardia giurata, in servizio al Pronto Soccorso dell’ospedale Piemonte, sottraendogli la pistola. Le gazzelle hanno rintracciato i malviventi mentre si allontanavano dal nosocomio.

0 condivisioni

Presunta malasanità

Indagati dieci medici a Messina per morte bimbo di sette mesi

Indagati dieci medici, otto dell’Ospedale Piemonte e due del Policlico di Messina. Avevano avuto in cura il piccolo Riccardo Alberto Caramella, che morì a soli sette mesi, il 23 agosto del 2010, per una invaginazione intestinale non diagnosticata in tempo.

0 condivisioni

manette a un sorvegliato speciale

Ferisce i vicini di casa per un rimprovero a suo figlio, arrestato a Messina

Nicola Cannata, al culmine di una lite furibonda ha accoltellato una coppia di vicini ‘colpevoli’ di avere rimproverato suo figlio. Uno dei due coniugi è stato trasferito presso il reparto di chirurgia plastica per essere sottoposto a interventi di ricostruzione per tagli di quindici centimetri sul viso e di sei centimetri sul braccio sinistro.

0 condivisioni

Pagate tutte le mensilità arretrate

Ospedale Piemonte
Sospeso lo sciopero della Keita srl

Sospeso questa mattina lo sciopero dei lavoratori della Keita srl, la società che ha in appalto la gestione e la manutenzione degli impianti dell’Ospedale Piemonte

0 condivisioni

Messina, lacrima la statua della Madonna all’ospedale Piemonte

È bastata una segnalazione per diffondere rapidamente la voce e tantissimi curiosi si sono recati al pronto soccorso dell’Ospedale Piemonte di Messina.

0 condivisioni

Iniziative del sindacato dei pensionati, più attenzione alle fasce deboli

In presenza di una contrazione di risorse da parte del governo nazionale verso la Regione Sicilia per le politiche sociali e per la famiglia di quasi il 50%, anche se la Regione stanzia appena 8 euro a cittadino nei piani socio-sanitari rispetto alle 5 volte di più delle regioni del centro nord, occorre fare di necessità virtù:

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.