martedì - 11 agosto 2020

 

Archivio

Riparte la girandola degli assessori

Rosaria Barresi verso le dimissioni?
Rumors: è Marziano il successore

Se la notizia delle dimissioni dell’assessore all’Agricoltura dovesse essere confermata, il deputato del Pd, Bruno Marziano, sarebbe il terzo politico della del Crocetta-ter e il quinto assessore all’Agricoltura della Regione siciliana, dopo Cartabellotta, Reale, Caleca e la Barresi.

0 condivisioni

Il palazzo è la sede del governo regionale

Fiamme a palazzo d’Orleans
Intervenuti i Vigili del fuoco

Vigili del fuoco in azione al primo piano della Presidenza della Regione a Palermo. Le fiamme sono divampate dentro un bagno di palazzo D’Orleans.

0 condivisioni

e' rientrato ieri pomeriggio a palazzo d'orleans

Riecco il presidente al suo posto
Crocetta a sorpresa a Palazzo

Rientrato al lavoro come se nulla fosse e domani prevista una conferenza stampa del suo avvocato ma intanto si diffonde la voce di corridoio di un Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, indispettito da una frase del Presidente della Regione

0 condivisioni

La sentenza della Consulta riguarda l'Iva e altre imposte

Corte costituzionale, le tasse riscosse in Sicilia devono restare nell’Isola

Le tasse riscosse in Sicilia devono restare nell’Isola. E’ questa la sostanza della sentenza della Corte costituzionale depositata ieri in materia di ‘contenziosi fiscali’ tra Regione e Governo nazionale.

0 condivisioni

la scomparsa del leader di sicilia democratica

Addio Leanza, guerriero di mitezza

E’ stato senza dubbio uno dei protagonisti della scena politica siciliana ed in particolare di quella catanese. Tuttavia Lino Leanza, che per un breve periodo è stato anche presidente della Regione facente funzioni, avrebbe potuto ottenere molto di più ciò che ha avuto dalla sua carriera, anche se probabilmente si è trattato di una scelta voluta.

0 condivisioni

i messaggi di cordoglio

La morte di Lino Leanza
Le reazioni del mondo politico

In questi mesi di degenza all’ospedale Garibaldi di Catania sono stati moltissimi, probabilmente tutti, i politici ad alternarsi al capezzale di Lino Leanza, scomparso stamani all’alba. E sono tantissime le reazioni dopo la morte del leader di Sicilia Democratica.

0 condivisioni

la morte del leader di sicilia democratica

Leanza, da ex Dc a stella del Mpa
Nel 2008 è stato anche governatore

Una carriera lunga interrotta da una brutta malattia che non gli ha dato scampo. Originario di Maletto, ma trapiantato a Misterbianco, Lino Leanza è cresciuto politicamente nella Democrazia Cristiana e dopo il big bang della galassia scudocrociata dei primi Anni 90 ha seguito il percorso di tanti ex democristiani. Nel 2008 è stato presidente della Regione facente funzioni.

0 condivisioni

I tre insieme ad alcuni lavoratori sono davanti al Palazzo

Vertenza Ustica Lines, allontanati
3 sindacalisti da Palazzo d’Orleans

Tre sindacalisti che assieme ai colleghi di Cgil, Cisl e Uil si trovavano in una sala riunioni di Palazzo d’Orleans in attesa di un incontro con l’assessore alle Infrastrutture Giovanni Pizzo per discutere della vertenza Ustica lines sono stati allontanati da un componente della staff della Presidenza.

0 condivisioni

l'ex governatore a processo per voto di scambio

I presidenti e le inchieste, Lombardo:
“Sono dispiaciuto per chi è in carica”

Lombardo commenta l’inchiesta sulle presunte assunzioni irregolari ‘Sicilia e Servizi’ in cui è coinvolto Rosario Crocetta e dice la sua sulle disavventure giudiziarie che nella storia recente hanno riguardato i governatori. “Se potessi tornare indietro non mi candiderei a presidente”.

0 condivisioni

Sede di Palermo del governo regionale

Attivisti ‘No Muos’ nelle bare domani davanti Palazzo d’Orleans

Due ambientalisti di Niscemi, Giuseppe Maida, docente di scuola media, e Rosario Ristagno, presidente dell’associazione di volontariato “Prociv”, si stenderanno per 12 ore in altrettante bare, domani, a Palermo, davanti alla sede del governo regionale di Palazzo d’Orleans, per sollecitare lo smantellamento delle antenne del sistema di telecomunicazione satellitare “Muos”.

0 condivisioni

sempre meno tempo per chiudere i conti

I soldi non bastano per il bilancio
Documenti in giunta forse martedì

Finanziaria regionale ancora al palo. Non c’è traccia del documento economico all’Ars quando mancano 55 giorni alla scadenza ultima per l’approvazione di una norma complessa che deve passare prima dalle commissioni di merito, poi dalla commissione bilancio ed infine dell’aula.

0 condivisioni

La zona è stata transennata

Palermo, cede asfalto
davanti a Palazzo d’Orleans

Un nuovo cedimento dell’asfalto si è verificato in queste ore davanti a Palazzo d’Orleans sede della presidenza della Regione. Sono intervenuti i tecnici del Comune per valutare i danni provocati dalla pioggia.

0 condivisioni

Riforme, si comincia dalle Province
Giovedì Crocetta di nuovo a Roma

Concluso a tarda ora il vertice di maggioranza iniziato dai temi caldi della giornata di ieri ovvero inchieste ed arresti ma  incentrato sulle riforme e sull’esigenza di presentarsi dopodomani a Roma con qualcosa di concreto in mano all’apertura dei tavoli capitolini sulla Sicilia

0 condivisioni

a palazzo d'orleans

Il ministro Alfano a Palermo incontra la commissione Antimafia

Tra i temi affrontati lo scioglimento dei comuni per mafia, l’affidamento dei beni confiscati e il fenomeno degli immigrati minori non accompagnati nei centri d’accoglienza dell’isola.

0 condivisioni

Continua l'inchiesta della Procura di Palermo

Truffa alla Regione, sequestrati
altri 7 milioni destinati alla Nomura

Continua l’inchiesta sulla presunta maxitruffa da 104 milioni che sarebbe stata perpetrata dalla banca d’affari giapponese “Nomura” nei confronti della Regione Siciliana. Un altro sequestro da sei milioni 900 mila euro è stato eseguito dalla guardia di finanza.

0 condivisioni

La storia 'assurda' di un impiegato della Pesca

Per un ‘pugnetto’ di centesimi in più
La Regione sanziona un dipendente

La notizia viene dall’agenzia di stampa Ansa e suscita certamente stupore in un momento in cui ad essere sotto la lente di ingrandimento ci sono gli stipendi d’oro dei dirigenti dell’Ars e della Regione siciliana. A Palazzo d’Orleans può capitare però che a finire sotto la scure della sanzione amministrativa sia un dipendente che ha

0 condivisioni

Dopo l'attacco dei leader siciliani di Cgil, Csil e Uil

Giunta Crocetta avvia piano riforme
“Task force tra Regione-sindacati”

Il governatore Rosario Crocetta corre ai ripari e dopo l'ultimatum arrivato dai segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil annuncia la costituzione di una task force con le parti sociali.

0 condivisioni

Si cercano nuove copertura finanziarie

Nuovi tagli in arrivo per la Sicilia
Vertice salva conti a Palazzo

I nuovi tagli ed accantonamenti decisi da Roma (valutati in 67 milioni di euro da Crocetta) sarebbero sostenibili per la Sicilia che si prepara ad affrontare la discussione sulla finanziaria bis. Vertice a Palazzo d’Orleans con il nuovo assessore Roberto Agnello.

0 condivisioni

Il Pd attacca il governatore, critico l'Udc

Manager, Raciti contro Crocetta
Faraone avverte: “Rimpasto o voto”

Le nomine dei nuovi 14 manager della sanità in Sicilia segnano l’inizio di un nuovo scontro tra il governatore Rosario Crocetta e il suo partito: il Pd. Il clima era già incandescente a causa delle febbrili trattative in vista del rimpasto e gli attacchi al governo arrivano direttamente dalle segreterie regionale e nazionale. Dure le parole del

0 condivisioni

slitta la giunta, assenti gli assessori Udc e clima rovente

Scontro aperto nella maggioranza
Lite anche sui manager della sanità

Volano parole grosse nella maggioranza. D’Alia su Crocetta: “Sembra un bambino che si porta il panno quando sta perdendo la partita”. L’udc non manda in giunta gli assessori. si litiga anche nel Pd con Cracolici che parla di “circo Barnum dell’Antimafia”

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.