lunedì - 10 agosto 2020

 

Archivio

Nato a Palermo nel 1926

E’ morto Giovanni Cesareo,
scrittore, giornalista e critico tv

E’ morto questa notte, nella sua casa sul Lago Maggiore, Giovanni Cesareo, giornalista e scrittore, storico critico televisivo. Era nato a Palermo nel 1926.

0 condivisioni

Vince il cliché ma non sempre a torto

Le 10 cose che un palermitano
sa far meglio di altri

Nel bene e nel male, essere palermitani è uno stile di vita. Le abitudini ce le portiamo addosso come l’odore della pelle e per i nostri usi e costumi siamo famosi ben al di là della Stretto. Chiassosi e disponibili, genuini e orgogliosi allo stesso tempo. Ci facciamo notare (a tavola come in casa o

0 condivisioni

La Protezione civile raccomanda di spostarsi in auto solo se strettamente necessario

Allerta meteo in tutta la Sicilia
Previste altre 72 ore di piogge e temporali

La Protezione civile ha diramato l’allerta meteo e ha messo in moto la macchina della prevenzione e, nelle zone della Sicilia orientale, soprattutto del versante ionico, raccomanda di spostarsi in auto solo se strettamente necessario.

0 condivisioni

Da ieri pomeriggio dieci comuni al buio

Riparato guasto nel Palermitano
Residenti aspettano l’energia

In merito al guasto sulla rete ad alta tensione che ha colpito i comuni del Palermitano, Terna Rete Italia informa che le operazioni di riparazione del guasto lungo la linea  150 kV Casuzze 2 – Bagheria 2 sono terminate e si sta procedendo al ripristino del normale servizio elettrico. Da ieri pomeriggio interi paesi sono

0 condivisioni

La vittima ha perso il controllo dell'auto

Tornava da un matrimonio: muore in un incidente palermitano di 30 anni

Tommaso Capuana, 30 anni palermitano, è morto in un incidente autonomo alle 2,17 alle porte di Caltanissetta sulla bretella che collega con l'autostrada A19 Palermo-Catania.

0 condivisioni

Comitato degli amministratori dei Comuni del Palermitano

Nasce ‘No città metropolitana’
Consiglieri comunali pronti alla lotta

L’approvazione del disegno di legge che istituisce le città metropolitane di Palermo, Catania e Messina, provoca la protesta degli amministratori dei piccoli Comuni. In particolare di quelli che si trovano alla ‘periferia’ delle aree metropolitane. È il caso di Terrasini e Cinisi, centri distanti più di 30 chilometri da Palermo  Alcuni consiglieri comunali dei due comuni hanno costituito il comitato “No città metropolitana”.

0 condivisioni

Era entrata in casa con la scusa di un bicchiere d'acqua

Ruba il portafogli a un’anziana
Arrestata una donna nel Palermitano

Con la scusa di farsi dare un bicchiere d’acqua e di andare in bagno si era introdotta nell’abitazione di una 76enne e le aveva aveva rubato il portafogli. Una 21enne originaria dell’ex Jugoslavia è stata arrestata dai carabinieri a Lascari, nel Palermitano.

0 condivisioni

Diresse il concerto per la riapertura del Massimo

Abbado senatore, Orlando: “Auguri
al nostro concittadino onorario”

“Complimenti e affettuosi auguri” al direttore d’orchestra di fama internazionale e neo-senatore a vita giungono dal sindaco di Palermo e dall’assessore Giambrone che ricordano i concerti del maestro per la riapertura del teatro Massimo.

0 condivisioni

Arrestati due rumeni ed un palermitano

Palermo, violenta rapina
ad un’anziana sola in casa

La polizia ha arrestato due rumeni ed un basista palermitano, componenti di una banda responsabile di una violenta rapina in un’abitazione nella zona di Mezzomonreale, a Palermo. La vittima è una pensionata di 70 anni, che vive da sola in casa.

0 condivisioni

In manette due rumeni ed un palermitano

Rapina in un villa a Monreale:
arrestati rapinatori in flagrante

La polizia ha arrestato tre uomini, due rumeni e un palermitano, che avevano messo a segno una rapina all’interno di una villa a Monreale. I tre con uno stratagemma sono riusciti a farsi aprire la porta e hanno legato la proprietaria della casa.

0 condivisioni

Era in auto con un connazionale a Petralia Sottana

Fermato latitante romeno
Accusato di furto e ricettazione

Un latitante romeno è stato fermato dai carabinieri a Petralia Sottana, nel palermitano, insieme ad un connazionale. Si tratta di Ionut Lacatus, 23 anni, e Costantin Duman, 20 anni, entrambi pregiudicati. I militari li hanno bloccati in località Tremonzelli, all’uscita dell’autostrada Palermo-Catania. A bordo dell’auto su cui viaggiavano, risultata rubata lo scorso maggio a Belpasso,

0 condivisioni

Rintracciato in un casolare fra i boschi

Violenza sessuale di gruppo
Palermitano arrestato a Varese

Sarebbe uno dei responsabili di una violenza sessuale di gruppo avvenuta dieci anni fa in un appartamento della Palermo bene. denunciato dalla sua vittima era stato anche condannato ma era riuscito a far perdere le proprie tracce. Per sfuggire alla condanna ad otto anni di reclusione l’uomo, un quarantenne palermitano, si nascondeva in provincia di

0 condivisioni

Raccolte più di 1500 firme contro il provvedimento

Strisce blu a Terrasini
I cittadini dicono no

Terrasini insorge contro le strisce blu, le aree di sosta a pagamento che tra pochi giorni dovrebbero entrate in vigore nella cittadina costiera del Palermitano. In pochi giorni consiglieri comunali di opposizione, partiti, movimenti, commercianti ma anche semplici cittadini hanno raccolto oltre 1500 firme contro il provvedimento dell’amministrazione comunale.

0 condivisioni

Trovata morta una coppia in camera da letto

Gioco erotico finito male:
lei asfissiata, lui suicida

Lei seminuda, stesa in terra in camera. Lui in maglietta e pantaloni, sul letto pieno di sangue.

0 condivisioni

Incendi anche in città

Rifiuti, roghi nel Palermitano
su strade adiacenti l’A29

Notte di roghi di cumuli di rifiuti a Palermo e soprattutto in provincia. Le due strade che costeggiano l’autostrada A29 Palermo Mazara del Vallo, la via Don Luigi e la via Amerigo Vespucci sono andate in fiamme tutta la notte.

0 condivisioni

Un'iniziativa nell'ambito del progetto "Cambia la Sicilia"

Giardinieri per un giorno a Torretta
I giovani ripuliscono la zona rurale

I giovani del Movimento Torretta Cambia e di diverse associazioni di volontariato hanno ripulito stamattina la zona rurale e periferica di Piano dell’Occhio dall’immondizia  e dalle sterpaglie. Il gruppo di giovani si è dato appuntamento stamattina in via Puccini, la strada adiacente alla statale 113 che collega Palermo a Montelepre per prendersi cura del verde di quest’area. Giardinieri per un giorno si svolge nell’ambito del progetto “Cambia la Sicilia”.

0 condivisioni

Trovati anche rifiuti pericolosi

Sequestrata discarica abusiva
nelle Madonie

I Carabinieri di Polizzi Generosa, in provincia di Palermo, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria di Termini Imerese (Pa), l’ amministratore unico di una ditta di precompressi, ritenuto responsabile di stoccaggio incontrollato di vari rifiuti non autorizzati, rinvenuti all’interno di una ex area industriale.

0 condivisioni

In corso le ricerche

Scomparso un agricoltore anziano nelle Madonie

Rosario Mauro Scialabba agricoltore di 77 anni di San Mauro Castelverde è sparito. L’uomo ieri era uscito di mattina per andate a lavorare in fondo di sua proprietà, ma non è mai rientrato,e la figlia ne ha denunciato la sparizione ai Carabinieri.

0 condivisioni

I deputati M5S contrari alla costruzione

Solarium sulla costa di Terrasini
M5S presenta una mozione all’Ars

No a strutture balneari e per il divertimento che deturpino la costa di Calarossa a Terrasini, cittadina costiera del Palermitano. Il gruppo parlamentare all’Ars del Movimento 5 Stelle ha presentato una mozione al presidente della Regione Siciliana e agli assessori all’Ambiente, ai Beni culturali e alle Attività produttive per impegnare il governo regionale a revocare la concessione demaniale rilasciata per sei anni alla Dueggi per la costruzione di un solarium in un sito ritenuto di importanza comunitaria.

0 condivisioni

I dati della Camera di Commercio di Palermo

Imprese, Helg: “Meno dipendenti,
aumentano cessazioni e fallimenti”

I numeri registrano, al 31 dicembre 2012, una riduzione degli addetti nelle imprese della provincia pari a -3,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, dato che media tra il -5,9% dei “dipendenti” che viene solo parzialmente compensato dall’aumento del 2,8% degli “indipendenti”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.