Archivio

10 giorni di eventi ai Cantieri culturali

Palermo Pride 2013
Il programma completo

E' un'agenda ricca di appuntamenti quella del Palermo pride 2013 ai Cantieri culturali alla Zisa: 10 giorni di musica spettacoli, incontri, dibattiti, film, documentari e mostre fino al 23 giugno. Ecco gli eventi in programma.

0 condivisioni

Manutenzione all'illuminazione e agli impianti elettrici

Amg al lavoro per il Palermo Pride
Interventi ai Cantieri della Zisa

Per tutta la durata della manifestazione, le maestranze della società partecipata del Comune assicureranno l’assistenza tecnica al Pride Village dalle 20 alle 2 di notte.

0 condivisioni

In occasione dell'inaugurazione del Palermo Pride

Ex Pip tornano in piazza, presidio
ai Cantieri culturali della Zisa

Gli ex Pip hanno deciso di tornare in piazza. In occasione dell’inaugurazione del Palermo Pride  2013 e l’avvio del Pride Village, gli ex lavoratori della Social Trinacria torneranno a manifestare a partire dalle 15 ai Cantieri culturali della Zisa.

0 condivisioni

il 22 giugno la grande parata, testimonial luxuria

Animalisti Italiani onlus partecipa
al Gay Pride di Palermo

“Come Animalisti Italiani Onlus” – dichiara il presidente nazionale Walter Caporale, che è anche consigliere regionale in Abruzzo aderiamo e partecipiamo al gay pride perché ci occupiamo dei diritti di tutti, combattiamo tutte le violenze, le prevaricazioni e gli sfruttamenti”.

0 condivisioni

il 22 giugno la grande parata nel capoluogo siciliano

Legambiente Sicilia aderisce
al Palermo Pride 2013

Legambiente Sicilia aderisce al Palermo Pride 2013. “Si tratta – dice Mimmo Fontana, presidente regionale di Legambiente Sicilia – di un evento che affronta temi di grande rilievo sociale, come l’uguaglianza dei diritti nei confronti di tutti i cittadini, al di là dei loro orientamenti sessuali.

0 condivisioni

Dopo l'istituzione del registro delle unioni civili

Il comitato del Palermo Pride esulta
De Simone: “Traguardo importante”

Carlo Verri – consulente del Comune per le politiche Lgbt, che ha contribuito alla redazione del regolamento – dichiara “Non è solo un atto simbolico, ma un atto politico”.

0 condivisioni

oggi la presentazione alla camera dei deputati

Pride 2013, Palermo e Roma
insieme per i diritti civili

Palermo, capitale dei diritti civili. Roma, città aperta. Il Palermo Pride nazionale 2013 e il Roma Pride 2013 hanno deciso si presentare le rispettive manifestazioni in una conferenza stampa congiunta per dare forza e senso di coesione, centralità e unità alle rivendicazioni dei diritti civili che da Nord a Sud saranno il filo rosso dei Pride italiani.

0 condivisioni

Palermo, provvedimenti della Giunta comunale

Gay Pride, via libera al programma
Sì alla ristrutturazione di S. Chiara

Il presidente della Camera, Laura Boldrini, ed il ministro per le Pari Opportunità Josefa Idem inaugureranno il prossimo 14 giugno il Village del Palermo Pride ai Cantieri Culturali della Zisa.

0 condivisioni

Oggi in occasione della giornata mondiale contro l'omofobia

Veglia di preghiera alla Kalsa
per vittime di omofobia e transfobia

“Malati, diversi, abominevoli, sodomiti, ricchioni, contro natura”: il vocabolario omofobo è sempre stato piuttosto ricco di termini. Lettere che compongono parole taglienti come lame e che campeggiano su uno sfondo nero. E’ l’inizio del video realizzato per la veglia di preghiera in memoria di chi ha perso la vita solo perché voleva esistere.

0 condivisioni

domenica 5 maggio l'iniziativa di "famiglie arcobaleno"

Verso il Palermo Pride, la Festa
delle Famiglie al Giardino Inglese

Anche quest’anno l’associazione nazionale “Famiglie Arcobaleno”, che rappresenta donne e uomini omosessuali che hanno realizzato il proprio progetto di genitorialità o che aspirano a farlo, in collaborazione con il Comitato Pride Palermo, organizza la festa di tutte le famiglie, occasione privilegiata di conoscenza, socializzazione, interscambio e condivisione con la cittadinanza.

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (3 maggio) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Scelta come sottosegretario alle Pari Opportunità

Palermo Pride contro la Biancofiore:
“Il premier Letta revochi la nomina”

“La nomina di Michaela Biancofiore come sottosegretario alle Pari Opportunità, allo sport e alle politiche giovanili costituisce un segnale preoccupante sull’orientamento che il governo Letta intende assumere rispetto alla cultura dei diritti e, appunto, delle Pari opportunità”. Questo il commento alla nomina della deputata altoatesina del Pdl degli organizzatori del Palermo Pride, evento nazionale nazionale della comunità lgbt che si terrà nel capoluogo siciliano il 22 giugno.

0 condivisioni

tra le testimonial cucinotta e ragonese

Palermo verso il Pride 2013: “Il più a Sud d’Europa”

Sarà un evento storico. Il Pride più a sud d’Italia e più a sud d’Europa, il Pride di tutti, il primo dell’Isola patrocinato dalla Regione Siciliana. Dal 14 al 23 giugno Palermo ospiterà per la prima volta il Pride nazionale 2013. Non solo la festa dell’orgoglio omosessuale bensì la celebrazione della dignità e libertà di ogni essere umano. Stamane a Palermo si è tenuta la conferenza stampa di presentazione.

0 condivisioni

venerdì 18 gennaio l'inaugurazione a palazzo ziino

Verso il Palermo Pride 2013, in mostra “l’attivismo visuale” di Muholi

Al via il fitto calendario di eventi che anticipano il Palermo Pride 2013 che si terrà a giugno.
Si comincia con una mostra fotografica che segna la riapertura degli spazi espositivi di Palazzo Ziino. Una riflessione per immagini sui diritti negati attraverso l’opera di un’artista nera e lesbica, la fotografa sudafricana Zanele Muholi che coniuga la produzione artistica con l’impegno politico, dando vita a quello che lei stessa definisce “attivismo visuale”.

0 condivisioni

arcigay: "dal sud un poderoso messaggio di libertà"

Il Gay Pride 2013 si terrà a Palermo

Nel 2013 Palermo ospiterà il Gay Pride nazionale. L’Assemblea nazionale gay, lesbiche e transessuali, riunita a Roma in data 15 settembre 2012, ha infatti accolto la candidatura di Palermo quale sede del Pride nazionale 2013. La conferma ufficiale è arrivata stamane da parte delle associazioni Agedo, Arcigay, Arcilesbica, Certi Diritti, Famiglie arcobaleno, MIT.

0 condivisioni

sabato prossimo il pride di catania

Palermo Pride, la carica dei 40mila
Orlando: “Qui il Pride nazionale 2013”

Una lezione di libertà che parte da una città del profondo Sud per arrivare all’Italia intera.
Quarantamila persone che insieme, con gioia, hanno scelto la legalità e l’uguaglianza. Si è conclusa a Piazza Verdi alle 20,30 l’edizione 2012 del Palermo Pride. Sul carro dell’omonimo coordinamento, anche il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

0 condivisioni

40mila i partecipanti

Gay Pride Palermo, finalmente
una città orgogliosa e in festa

“Palermo libera tutta”. Per la quinta città più grande d’Italia, è una serata speciale. Perché migliaia di persone insieme, rivendicano il diritto di essere liberi di mostrarsi per quello che si è.
Musica e colori riempiono le strade del capoluogo siciliano, per la parata conclusiva del Palermo Pride 2012.

0 condivisioni

a sfilare 15 carri, attesi migliaia di partecipanti

Palermo Pride, oggi la parata
“per tutti i diritti e le identità”

La parata conclusiva partirà dalle 15 dal Foro Italico (foro Umberto I), di fronte Villa Giulia. Un luogo simbolo, in riva a quel mare spesso dimenticato dai palermitani. A pochi metri da villa Giulia, in cui nel 1981 i militanti del Fuori! e della neonata Arcigay organizzarono per la prima volta la “festa dell’orgoglio omosessuale”.

0 condivisioni

la replica alla rivista americana frommer's

Palermo Pride: “Ignorante chi considera la Sicilia roccaforte dell’omofobia”

“La realtà siciliana – spiega il Comitato – è ben diversa, come dimostrano il Palermo pride 2012, in pieno svolgimento, ed il Catania pride, la cui parata sarà il 30 giugno: una realtà in fermento, in cui le realtà Lgbt coinvolgono la società civile, gli artisti e le istituzioni.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui