lunedì - 16 settembre 2019

 

Archivio

indetto da fondazione falcone e miur

Commemorazione stragi di Capaci
e via d’Amelio, bando per studenti

Tra tutti gli elaborati pervenuti, la Commissione sceglierà, le migliori tre opere per ogni ordine di scuola e la premiazione si terrà il 23 maggio 2016, durante la cerimonia presso l’Aula Bunker del carcere Ucciardone di Palermo.

0 condivisioni

rivolte ai neolaureati in giurisprudenza

Legalità, la Fondazione Falcone assegna 10 borse di studio

Le borse di studio sono finalizzate a promuovere attività di ricerca-studio sulla criminalità organizzata al fine di favorire lo sviluppo di una cultura antimafiosa nella società e contribuire al potenziamento dell’azione di prevenzione e di contrasto della criminalità organizzata.

0 condivisioni

Ventesima edizione della manifestazione a Pescara

Caterina Chinnici vince il premio Paolo Borsellino per la legalità

 E’ stato assegnato a Caterina Chinnici il Premio nazionale “Paolo Borsellino” 2015 per la legalità, nell’ambito della ventesima edizione della manifestazione in corso a Pescara.

0 condivisioni

lo ha deciso il gip di caltanissetta

Strage di via D’Amelio: restano indagati i tre dirigenti di polizia

Udienza dunque il 23 novembre per Mario Bo, Vincenzo Ricciardi e Salvatore La Barbera, tutti componenti, nei primi anni ’90, del gruppo investigativo Falcone-Borsellino, coordinato dal defunto questore Arnaldo La Barbera.

0 condivisioni

verbale passato dalla prefettura di Palermo

La scorta alla Borsellino, l’interpol e la misteriosa fonte tedesca

La notizia confidenziale in base alla quale Lucia Borsellino è stata posta sotto tutela viene da una fonte tedesca dell’Interpol. E proprio in Germania nel 1992 Paolo Borsellino si recò poco prima di morire in via D’Amelio

0 condivisioni

lo ha deciso Comitato nazionale ordine e sicurezza

Assegnata scorta all’ex assessore
Lucia Borsellino

L’ex assessore e’ ora protetta da un’auto blindata e da due uomini armati. La tutela e’ stata affidata alla polizia di Stato.

0 condivisioni

presentazione dei progetti entro il 31 agosto

Ricerca sulla criminalità, Fondazione Falcone promuove 10 borse di studio

Al concorso possono partecipare i cittadini italiani nati in Sicilia, che abbiano conseguito una laurea in giurisprudenza con il massimo dei voti (110/110) e che non abbiano superato il trentesimo anno di età. le domande devono essere presentate entro il 31 agosto 2015, corredate da un progetto di ricerca.

0 condivisioni

Stefania Munafò del Pd: "Venite in piazza"

Lettera aperta alla famiglia Borsellino
“Non disertate la memoria”

 Lettera appello ai figli di Paolo Borsellino di Stefania Munafò della assemblea regionale del Pd che chiede, con queste righe ai figli di Borsellino di ripensare alla loro decisione di non scendere in piazza.

0 condivisioni

"Ma è inaccettabile il balletto sull'intercettazione"

Crocetta e le intercettazioni, Alfano:
“Scudo del Pd sembra sforacchiato”

Il Ministro a Palermo annuncia che si farà la legge sulle intercettazioni per evitare vicende assurde come questa fra l'Espresso e la Procura di Palermo ma boccia il presidente della Regione Crocetta ed il Pd siciliano sul fronte prettamente politico

0 condivisioni

nella cappella della caserma lungaro

“No passerella mediatica”, poliziotti ricordano Borsellino con una messa

“Riteniamo – scrivono i poliziotti- che ricordare il sacrificio dei colleghi e del giudice e di quanti hanno perso la vita nell’adempimento del dovere a difesa della giustizia, della legalità e della democrazia di questo paese vada fatto sempre, anche fuori dai momenti ufficiali celebrativi”.

0 condivisioni

Parla il pm di Palermo a proposito della Trattativa

Di Matteo: “Lo Stato non abbia paura di processare sé stesso”

“Noi come Stato dobbiamo continuare ad indagare con forza e coraggio per capire se vi siano state altre responsabilita’ penali di persone che non erano mafiose o forse che facevano parte di istituzioni deviate dello Stato”.

0 condivisioni

Sui social network piovono le richieste di dimissioni

Su Facebook ‘Crocetta che non sente’
L’ironia del web sul governatore

Si scatena sul web, e in particolare sui social network, la graffiante ironia degli internauti sul governatore autosospeso della Regione Siciliana, Rosario Crocetta.

0 condivisioni

le iniziative in programma

Strage di via D’Amelio, Palermo
si prepara alla commemorazione

Il 19 luglio ricorre il XXIII anniversario della strage di via D'Amelio in cui morirono il giudice Paolo Borsellino ed i suoi 5 agenti di scorta. Palermo si prepara alla commemorazione con un fitto programma di iniziative promosse dal movimento Agende Rosse.

0 condivisioni

parla l'assessore dopo le dimissioni

Borsellino: “Addio politica, mai più simile esperienza”

“Questa e’ stata la mia prima esperienza politica, sara’ anche l’ultima. In questi anni ho sentito spesso il peso del nome che porto. Sono stata attaccata e tirata per la giacca in ragione del fatto che mi chiamo Borsellino”.

0 condivisioni

Il giudice ucciso dalla mafia nel 1992

Palermo ricorda Paolo Borsellino
nel giorno del suo compleanno

Nel giorno del compleanno del giudice Paolo Borsellino, ucciso dalla mafia nel ’92 con cinque agenti della sua scorta in via d’Amelio, il Movimento Agende Rosse ricorda l’anniversario del 19 gennaio con una serata di spettacolo, recitazione, musica, letture ed anche riflessione.

0 condivisioni

visitabile sino al 10 gennaio

A Villa Niscemi la mostra di presepi
in memoria di Paolo Borsellino

La mostra allestita nelle ex Scuderie di Villa Niscemi, sede del Centro studi Paolo Borsellino, conta oltre 350 presepi provenienti da tutto il mondo, di varie dimensioni e nei materiali più vari.
Quest'anno si è ulteriormente arricchita di molti manufatti realizzati dai bambini delle scuole dell'infanzia e primarie di diverse regioni d'Italia e realizzati con materiali poveri e da riciclo

0 condivisioni

la deposizione del pentito a rebibbia

Strage di via D’Amelio, Tranchina: “Graviano azionò telecomando”

“In via d’Amelio fu Giuseppe Graviano ad azionare il telecomando” ha affermato Tranchina. Le dichiarazioni del pentito contrastano con quanto affermato dal capomafia corleonese Toto’ Riina nei suoi colloqui in carcere intercettati dalla Dda di Palermo. Riina aveva sostenuto che il telecomando era nascosto nel citofono dello stabile dove abitava la madre Paolo Borsellino.

0 condivisioni

Conversazioni shock del capomafia in cella

Riina: Borsellino era intercettato
“Minchia come mi è riuscito”

“Minchia come mi è riuscito”, “è troppo forte questa”. Sono solo alcuni dei commenti utilizzati dal boss Totò Riina in carcere a proposito della strage di via D’Amelio, nelle conversazioni shock intercettate in carcere.

0 condivisioni

La protesta contro le istituzioni

Rosy Bindi in via D’Amelio
Le Agende Rosse le voltano le spalle

Anche quest’anno le Agende Rosse protestano contro i rappresentanti delle istituzioni in via D’Amelio, la via di Palermo dove è esplosa l’autobomba che 22 anni fa uccise il magistrato Paolo Borsellino e 5 agenti della sua scorta.

0 condivisioni

La sorella del giudice ucciso si rivolge alle istituzioni

Anniversario Borsellino, Rita:
“Venga chi ci crede, non per dovere”

“Se vengono per dovere non importa non è necessario, noi vogliamo gente che ci crede davvero, anche se sono poche”. Rita Borsellino nel giorno del 22esimo anniversario della morte di Paolo Borsellino e dei cinque membri della scorta.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.