Petrolchimico di Gela, continua
il presidio dei lavoratori

Secondo Carmelo Turco, delegato regionale di Confindustria per i rapporti con le imprese dei settori del petrolchimico e della raffinazione “sarebbe utile organizzare al più presto una riunione tra Governo nazionale e regionale, così come richiesto dalle organizzazioni datoriali e sindacali”.